x

x

Gonzalo Quesada - Foto Minute Rugby
Gonzalo Quesada - Foto Minute Rugby

Come annunciato da Rugbymeet settimana scorsa Gonzalo Quesada sarà il prossimo allenatore della Nazionale italiana di rugby. Il tecnico argentino assumerà l’incarico di capo allenatore dell’Italia dal 1 gennaio 2024 al tutto il 2027, succedendo al neozelandese  Kieran Crowley. Ad ufficializzarlo la Federazione Italiana Rugby che accoglie così il primo allenatore di origine argentina sulla propria panchina.

Quesada, 49 anni compiuti lo scorso 2 maggio, ha guidato lo Stade Français in due occasioni come Director of Rugby e capo allenatore: dal 2013 al 2017, conquistando il Bouclier de Brennus nel 2015 e la Challenge Cup nel 2017, e poi nuovamente dal 2020 sino al termine della stagione sportiva 2022/23.

Originario di Buenos Aires, cresciuto nell’Hindù Club e laureato in Economia all’Università di Belgrano, Quesada vanta una brillante carriera da mediano d’apertura e, nelle sue 38 apparizioni con la maglia dell’Argentina, ha totalizzato 486 punti, quarto Puma più prolifico di tutti i tempi.


Un lungo passato da giocatore professionista in Francia iniziato nel 2000 vestendo le maglie di Narbonne, Bezier, Stade Francais (chiamato dopo Dominguez), Pau e Tolone: ritiratosi nel 2007, ha subito avviato un promettente percorso come tecnico, vestendo i panni dell’assistente allenatore della Nazionale francese guidata da Marc Lièvremont dal 2008 al 2011, conquistando il Grande Slam nel 2010 e raggiungendo la Finale di Auckland persa di misura 8-7 contro gli All Blacks padroni di casa. Allo Stade Français ha allenato anche Sergio Parisse.

 

Quello con l’Italia sarà il primo incarico come Commissario Tecnico di una squadra internazionale Tier 1. 

 

“Nelle ultime stagioni l’Italia è molto migliorata, rispettando i propri abituali punti di forza e sviluppando contestualmente un gioco avvincente. C’è un gruppo di atleti di talento che nei prossimi anni svilupperà una crescente esperienza internazionale. La nostra emozionante missione sarà quella di guidarli attraverso questo percorso, lavorando duro, rispettando e sviluppando la cultura e i valori italiani, per portare questa squadra ad esprimere il proprio massimo potenziale” ha commentato Gonzalo Quesada.

 

“L’arrivo di Gonzalo Quesada sulla panchina dell’Italia è una magnifica notizia per tutto il nostro rugby. Portiamo nel nostro Paese e nel nostro movimento uno dei giovani tecnici più in vista del panorama internazionale, che condivide con noi progetti e ambizioni, la visione di una Nazionale che saprà negli anni a venire, lungo la strada che ci porta sino alla Rugby World Cup australiana del 2027, rappresentare un vero pericolo per tutti gli avversari. Ci ha impressionato, di Gonzalo, non solo un curriculum da allenatore vincente. Per realizzare questo desiderio e questa visione ha rinunciato a offerte di grande valore, non solo sportivo, in un campionato francese dove gode di grandissima stima e questo rende la sua decisione un valore ancora più grande” ha detto il Presidente FIR Marzio Innocenti.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi