x

x

Penarol Rugby campione del Super Rugby Americas

La squadra uruguaiana schierava nazionali che vedremo contro l'Italia alla RWC

Scritto da Redazione  | 
Foto El Pais

Il Penarol si laurea campione del Super Rugby Americas battendo in finale a Montevideo 23-17 la selezione Los Dogos di Cordoba. La squadra uruguaiana, piena zeppa di nazionali che vedremo contro l'Italia nel girone di qualificazione alla Coppa del mondo, conferma così la superiorità. Durante la stagione regolare, girone a 7 squadre di andata e ritorno più le semifinali fra le prime 4, ha infatti perso solo due partite contro Los Pampas, l'altra selezione argentina di stanza a Buenos Aires. Chiude con un bilancio di 12 vittorie e 2 sconfitte.

In finale contro Los Dogos, allenati dalla vecchia conoscenza italiana Nicolas Galatro, il Penarol prima ha preso il sopravvento dominando i 20' iniziali, poi ha resistito al ritorno dei rivali. Per gli uruguaiani in meta Peculo, Alvarez e 13 punti al piede di Etcheverry (2 cp, 2 tr, 1q dr). Per gli argentini mete di Giudice e una di penalità, 5 punti al piede di Hernandez (1 cp, 1 tr).

IL SRA oltre alle due finaliste ha visto in campo Cobras (Brasile ), Raptors (Stati Uniti), Selknam (Cile) e Yacare (Paraguay). Le rose delle squadre sono composte dai migliori giocatori delle singole nazioni con una robusta iniezione di argentini uscita dai floridi vivai di quel Paese. Dogos e Pampas sono composti interamente da argentini. E' un campionato di sviluppo. Cerca di far crescere il rugby negli stati americani con minore tradizione. Permette all'Argentina, spariti i Jaguares che disputavano il Super Rugby, di concentrare in due squadre i giovani più premettenti che non sono ancora emigrati in Europa a fare i professionisti.