x

x

Le prime notizie da Treviso non sono rassicuranti, Michele Lamaro - secondo quanto riferito dalla Tribuna di Treviso - sembra aver subito la rottura del crociato anteriore del ginocchio, lo stesso ginocchio lesionato ed operato un anno e mezzo fa quando con la maglia del Petrarca sfidava il Viadana alla Guizza nel campionato TOP12.

Lamaro (1,88 m x 103 kg) è sceso in campo venerdì sera in Benetton - Zebre, nel match che ha segnato il suo rientro dopo una lunghissima riabilitazione post infortunio del 19 febbraio 2019. Dopo soli 25 minuti di partita le preoccupazioni, Lamaro è costretto a uscire dal campo, è visibilmente zoppicante, si teme un nuovo infortunio.

Il responso degli esami strumentali è anticipato dalla Tribuna di Treviso: “rotti crociato anteriore e collaterale”.

Per il giovane romano cresciuto nella Primavera Rugby ed ex capitano per due anni della Nazionale Under 20 si teme una nuova stagione di stop.

Si tratterebbe di una tremenda botta per Michele Lamaro che rappresenta, a soli 22 anni, qualcosa di più che una promessa in terza linea per il futuro dell’Italrugby. Forza Michele, non mollare!

 

 

Aggiornamento ore 17.00:

Rugbymeet contattata dallo stesso Michele Lamaro vuole precisare che non si tratta di rottura del crociato. L’infortunio è quindi meno grave rispetto a quanto riportato dai quotidiani locali a cui è stato fatto riferimento.

 

 

 

Foto Benetton rugby

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi