x

x

Foto Gloucester
Foto Gloucester

Stephen Varney è il primo giocatore italiano ad approdare alle semifinali delle coppe europe. Venerdì sera il Gloucester, nel quale il mediano di mischia azzurro ha giocato titolare 80' smistando 45 passaggi e prendendo l'iniziativa alla mano in 5 occasioni, ha superato per 23-13 gli Ospreys nel quarto di finale casalingo di Challenge Cup. Per la squadra inglese 18 punti al piede dell'argentino Santiago Carreras (6 calci) più la meta di Ben Blake. Gara equilibrata, circa il 50% di possesso a testa. I gallesi hanno giocato più alla mano (97 palloni a 79, 335 metri fatti e 23 difensori battuti a 214 e 12), ma hanno pagato l'indisciplina (14 falli a 9), l'imprecisione in touche (71% contro 100%) e l'efficace gioco al piede gli avversari (33 palloni calciati a 22). Il Gloucester sarà l'avversario in semifinale del Benetton Treviso, se domenica il club italiano supererà il Connacht nel suo quarto di finale.

Le formazioni

GLOUCESTER RUGBY: 15. Santiago Carreras, 14. Jonny May, 13. Max Llewellyn, 12. Seb Atkinson, 11. Jacob Morris, 10. Adam Hastings, 9. Stephen Varney, 1. Jamal Ford-Robinson, 2. Seb Blake, 3. Kirill Gotovtsev, 4. Freddie Clarke, 5. Freddie Thomas, 6. Ruan Ackermann, 7. Lewis Ludlow (c), 8. Zach Mercer
Sostituti: 16. Santiago Socino, 17. Mayco Vivas, 18. Fraser Balmain, 19. Albert Tuisue, 20. Jack Clement, 21. Caolan Englefield, 22. Charlie Atkinson, 23. Chris Harris

OSPREYS: 15. Jack Walsh, 14. Luke Morgan, 13. Keiran Williams, 12. Owen Watkin, 11. Keelan Giles, 10. Owen Williams, 9. Reuben Morgan-Williams, 1. Gareth Thomas, 2. Sam Parry, 3. Tom Botha, 4. James Ratti, 5. Adam Beard, 6. Harri Deaves, 7. Justin Tipuric (c), 8. Morgan Morris
Sostituiti: 16. Lewis Lloyd, 17. Nicky Smith, 18. Rhys Henry, 19. Huw Sutton, 20. Morgan Morse, 21. Luke Davies, 22. Dan Edwards, 23. Max Nagy

Lynagh in campo titolare sabato all'ala

Oggi, sabato 13 aprile, tre sfide di Investec Chanmpions Cup e due di Challenge Cup. In campo un solo azzurro, Louis Lynagh ala destra negli Harlequins che cercano la qualificazione sul campo dell'Union Beglès Bordeaux alle ore 16. Le altre due sfide della coppa principale sono Nothampton-Bulls stasera alle ore 21 e soprattutto Leinster-Stade Rochelais alle ore 18,30, rivicita della finale dello scorso anno. I bi campioni d'Europa francesi per difendere il titolo devono compiere un'altra impresa esterna, come quella della settimana scorsa  a Città del Capo contro i Dhl Stormers. I quarti di Challenge Cup sono Clermont-Ulster e Hollywoodbets Sharks-Edimburgo.

HARLEQUINS: 15. Tyrone Green, 14. Louis Lynagh, 13. Oscar Beard, 12. Andre Esterhuizen, 11. Cadan Murley, 10. Marcus Smith, 9. Will Porter, 1. Fin Baxter, 2. Jack Walker, 3. Will Collier, 4. Joe Launchbury, 5. Stephan Lewies (c), 6. Chandler Cunningham-South, 7. Will Evans, 8. Alex Dombrandt
Sostituti: 16. Sam Riley, 17. Simon Kerrod, 18. Dillon Lewis, 19. Irne Herbst, 20. George Hammond, 21. Max Green, 22. Jarrod Evans, 23. Luke Northmore

Ross Vintcent in campo domenica a numero otto

Domenica 14 aprile i quarti delle coppe si concludono con Benetton - Connacht alle 13,30 a Treviso (Challenge Cup) e Stade Toulosain-Exeter Chiefs alle ore 16 (Champions Cup) a Tolosa. Negli inglesi è schierato titolare al numero 8 Ross Vintcent, a dimostrazione di come l'azzurro già punto di riferimento prima dei Sei Nazioni ora lo sia diventato ancora di più, spostandosi anche dal ruolo di flnaker a quello di terza linea chiusura. Nei francesi ancora fuori per infortunio Ange Capuozzo.

EXETER CHIEFS: 15. Josh Hodge, 14. Immanuel Feyi-Waboso, 13. Henry Slade, 12. Ollie Devoto, 11. Olly Woodburn, 10. Harvey Skinner, 9. Tom Cairns, 1. Scott Sio, 2. Jack Yeandle, 3. Ehren Painter, 4. Rus Tuima, 5. Dafydd Jenkins (c), 6. Ethan Roots, 7. Christ Tshiunza, 8. Ross Vintcent
Sostituti:16. Jack Innard, 17. Danny Southworth, 18. Marcus Street, 19. Lewis Pearson, 20. Greg Fisilau, 21. Stu Townsend, 22. Will Haydon-Wood, 23. Zack Wimbush

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi