x

x

World Rugby ha annunciato le nominations dei prestigiosi World Rugby Awards 2023, premi che saranno assegnati all'Opéra Garnier di Parigi domenica 29 ottobre.

I vincitori di 11 categorie saranno premiati in una cerimonia che si svolgerà poche ore dopo la finalissima di una Coppa del mondo di rugby 2023 da record.

La cerimonia annuale, che si terrà per la prima volta presso la spettacolare Opéra Garnier, celebrerà un anno fondamentale poiché il rugby ha celebrato il suo 200° anniversario con risultati straordinari, nuovi record e nuovi inizi (Nations Cup e WXV).

Otto paesi sono rappresentati nelle nomination, non c’è l’Italia. Nuova Zelanda in testa con nove nomination in sei categorie.

 

Il presidente del World Rugby, Sir Bill Beaumont, ha dichiarato: "Tutti coloro che sono stati nominati oggi meritano non solo le nostre congratulazioni, ma anche il nostro ringraziamento per tutto ciò che hanno fatto, dentro e fuori dal campo, nell’ispirare fan e giocatori in tutto il mondo, portando avanti il rugby nel 2023 in linea con i nostri obiettivi e valori dello sport”.
“La forza del rugby sono i suoi giocatori, allenatori, dirigenti e volontari, e queste liste dimostrano il rugby sta crescendo a livello globale nel suo 200esimo anno”.



Nel 2022 il premio di Miglior Giocatore è andato al terza linea irlandese Josh van der Flier, quello di miglior allenatore al neozelandese Wayne Smith (allenatore della Nuova Zelanda Femminile), quello di miglior giovane dell’anno all’italiano Ange Capuozzo. Ecco le nomination del 2023:


 

WORLD RUGBY AWARDS 2023 | LE NOMINATIONS


Miglior giocatore 2023:

  • Bundee Aki (Ireland)
  • Antoine Dupont (France)
  • Eben Etzebeth (South Africa)
  • Ardie Savea (New Zealand)

 

Miglior allenatore 2023:

  • Andy Farrell (Ireland)
  • Ian Foster (New Zealand)
  • Simon Raiwalui (Fiji)
  • Jacques Nienaber (South Africa)

 

La meta dell’anno:

  • Duhan van der Merwe (Scotland, v England on 4 February)
  • Damian Penaud (France, v Ireland on 11 February)
  • Hugo Keenan (Ireland, France on 11 February)
  • Vinaya Habosi (Fiji, v Georgia on 1 October)


Il giovane dell’anno

  • Louis Bielle-Biarrey (France)
  • Manie Libbok (South Africa)
  • Mark Tele'a (New Zealand)
  • Tamaiti Williams (New Zealand)
     

World Rugby Women’s Sevens Player of the Year in partnership with HSBC

  • Michaela Blyde (New Zealand)
  • Maddison Levi (Australia)
  • Tyla Nathan-Wong (New Zealand)
  • Reapi Ulunisau (Fiji)

 

World Rugby Men’s Sevens Player of the Year in partnership with HSBC

  • Leroy Carter (New Zealand)
  • Rodrigo Isgro (Argentina)
  • Marcos Moneta (Argentina)
  • Akuila Rokolisoa (New Zealand)

 

Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2022

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi