x

x

Foto A Pleno Rugby
Foto A Pleno Rugby

Mancherebbe l'ufficialità ma, secondo il NZ Herald, l'allenatore australiano sarebbe vicinissimo alla panchina della nazionale fijiana su cui potrà sedere a partire dai test estivi, prendendo il posto lasciato vacante dall'ex ct Simon Raiwalui dopo la RWC 2023.

 

Un curriculum di tutto rispetto

Il suo nome potrebbe dire poco, ma Mick “the Kick” (come è noto in Australia) è una figura di spicco dello sport australiano. 65 anni, alto ben 2 metri, sarebbe stato un seconda linea di spessore… se solo avesse giocato a rugby.

E sì, perché il buon Mick da giocatore ha condotto la sua carriera sportiva nel football australiano, chiamato anche footy, sport nazionale in Australia. Dopo il ritiro si dà al rugby, diventando skill coach.

Dal 2002 è stato skill coach di Leinster, all'epoca allenato dal connazionale Matt Williams. Quando Williams lascia gli irlandesi, Byrne lo segue sulla panchina della  nazionale scozzese nel 2003.

Poi la grande chiamata, quella di Graham Henry, che nel 2005 lo vuole al suo fianco sulla panchina degli All Blacks. Resta skill coach della Nuova Zelanda per ben dieci anni, conquistando così due Rugby World Cup. 

Nel 2016 viene chiamato da un altro grande, Michael Cheika. Fa ritorno in Australia e diventa allenatore delle skill dei Wallabies, partecipando alla RWC 2019. 

Nel 2021 il primo grande incarico da capo allenatore, con i Fijian Drua, esordendo nel Super Rugby. Nel 2023 la franchigia figiana ha guadagnato i playoff sotto la sua guida, arrivando a sfidare i colossali Crusaders.

I risultati non sono passati inosservati e adesso il coach australiano potrà mettersi in gioco a livello internazionale. A luglio farà il suo esordio con i Barbarians, nel match estivo di Twickenham.

 

Fiji nella storia

La nazionale fijiana ha fatto passi avanti negli ultimi anni e, parte del merito, è proprio del coach australiano che ha ben gestito la franchigia nel Super Rugby. Simon Raiwalui ha strappato i quarti di finale alla Rugby World Cup 2023, con i suoi Flying fijians ad un passo dalla semifinale.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi