x

x

E’ il Rugby Colorno la prima squadra a muoversi nel mercato in vista della stagione di Top10 2022/23. Lo fa partendo dallo staff tecnico con il rinnovo dell’head coach Umberto Casellato, il 52enne tecnico trevigiano ha firmato un accordo biennale che lo legherà al club Biancorosso fino a giugno 2024.

Casellato, che da allenatore vanta la vittoria dello scudetto 2013 con Mogliano, la Coppa Italia 2020 e lo scudetto 2021 con Rovigo, sarà per altre due stagioni il responsabile tecnico della prima squadra impegnata nel campionato Peroni Top10. Con lui Filippo Frati e Cristian Prestera.

Di ieri la notizia di un nuovo innesto in rosa, si tratta del trequarti centro argentino Bruno Maria Devoto, 29enne nato a Buenos Aires prodotto del vivaio del Club Atletico San Isidro (CASI). L’ex Pumitas Under 19 e Argentina XV è in arrivo dal Valpolicella Rugby Club in Serie A e si unirà ai Biancorossi da qui a fine stagione.

 

“Per la prima volta rinnovo per due stagioni con lo stesso club perché le mie ambizioni si sposano esattamente con quelle della società — esordisce Umberto Casellato —. E’ importante poter lavorare con un programma a lungo termine, serve a creare una vera identità di club e una mentalità vincente”.

“Gli obiettivi da qui ai prossimi due anni? Questa stagione ci siamo prefissati di poter competere con tutte le squadre del campionato, in parte ci stiamo riuscendo tra alti e bassi. Ad oggi a parte Valorugby siamo sempre stati in partita contro tutti. L’obiettivo tra due anni è portare Colorno a competere per le prime 4 posizioni. Per farlo continueremo con la giusta mentalità e uno stile di gioco che deve diventare il nostro marchio di fabbrica”.

 

Indiscrezioni dell’ambiente danno inoltre a Colorno più di un acquisto di spessore in arrivo dalle vicine Zebre. Il campionato 2023 si prospetta interessante nel parmense.

 

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi