x

x

La storia del pilone che ha esordito con gli All Blacks

Non è passato inosservato l’esordio di Karl Tu’inukuafe, un pilone sconosciuto fino all’inizio di questa stagione quando ha fatto la prima partita in Super Rugby con i Chiefs.

Tu’inukuafe (1,82 m x 135 kg), 25 anni, ha fatto il suo ingresso all’Eden Park di Auckland nel primo test della serie contro la Francia diventando l’All Black numero 1.171.

Cresciuto rugbisticamente nel Wesley College (lo stesso di Jonah Lomu ndr), da giovane aveva smesso di giocare per problemi alle gambe, il medico addirittura gli aveva consigliato i fare un lavoro che non gli avrebbe comportato sforzi fisici. Senza giocare ed allenarsi, Karl ha iniziato a mangiare male e a ingrassare fino a raggiungere i 170 kg. I problemi di salute dovuti al peso si fanno sentire ed è così che dopo qualche anno Karl ci riprova e riprende a giocare assieme ai suoi fratelli, sta bene, torna in forma e l’amico Jerry Collins gli fa firmare il primo contratto professionista a Narbonne in ProD2, nella seconda divisione francese. Dopo una stagione il pilone sinistro torna in Nuova Zelanda con l’intenzione di smettere definitivamente ma viene preso a North Harbour, nella Mitre 10 Cup, gioca 17 partite segnando una meta e, grazie a qualche infortunio di troppo nella prima linea di Waikato, entra nella franchigia di Super Rugby dei Chiefs.

L’allenatore degli All Blacks Steve Hansen “non era nel nostro radar, non sapevamo nemmeno chi fosse, era sconosciuto nell’alto livello neozelandese”.

Karl Tu’inukuafe viene chiamato nella Nuova Zelanda senza essere passato per accademie e/o nazionali giovanili, il 9 Giugno 2018 fa il suo esordio con la maglia nera più famosa al mondo, durante l'inno è in lacrime.

Oggi Karl Tu’inukuafe ha raccolto 3 caps negli All Blacks. Anche se non sei nessuno credici… Sempre!

 

“Una volta che indossi la maglia sei un All Black, ma non essere solo un All Black ... sii un grande.”
Karl Tu’inukuafe

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi