9 mesi fa 12/05/2019 11:04

Roberto Manghi "Quelle due mete di Bruno ci hanno tagliato le gambe"

Le dichiarazioni dai campi al termine di Calvisano-Valorugby e Verona-Lazio

Il Valorugby ha ceduto di schianto nella ripresa della gara di ritorno con Calvisano. Un match in cui i reggiani avrebbero avuto tutte le possibilità per superare i giallo-neri, ma la tenuta fisica e mentale non è stata tale da consentire alla squadra di reggere il confronto nel secondo tempo.

Mirko Amenta e Roberto Manghi esprimono le loro opinioni sul match, ma restano fiduciosi per il futuro e soddisfatti per la stagione appena trascorsa.

Mirko Amenta alla Gazzetta di Reggio:

"Calvisano dispone di una panchina lunga, ha potuto fare numerosi cambi nel corso della stagione. Però devo dire che non è andata male, nel primo tempo abbiamo tenuto bene; nella ripresa quelle due mete di Pierre Bruno ci hanno tagliato le gambe".

"È stato un ottimo campionato, rispetto alla passata stagione abbiamo fatto un passo avanti."

Roberto Manghi a Il Resto del Carlino:

"Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo, con combattività e aggressività notevoli; a inizio ripresa le due mete subite in successione ci hanno tagliato le gambe e il piano di gioco è saltato. Partivamo già con qualche problema, perchè Farolini e Amenta erano doloranti, così come mio nipote Enrico. Ho dovuto schierare subito Festuccia... che mi sarebbe servito nel finale."

"Resta un'annata molto positiva vista la vittoria della Coppa Italia"

 

Ottimismo per Massimo Brunello a BresciaOggi, consapevole di quanto la sua squadra sia attualmente al top del panorama italiano:

"Il risultato parla chiaro; nel primo tempo è stato difficile perchè abbiamo subito la resistenza di Valorugby. Soltanto nella ripresa siamo riusciti a dilagare, quando la tenuta fisica e mentale dei reggiani è venuta meno. Abbiamo tenuto in mano il gioco anche nei momenti di equilibrio, dovevamo soltanto concretizzare il gioco sviluppato."

"Questo è stato l'incontro più difficile della stagione con Valorugby, ma abbiamo avuto la dimostrazione che se la squadra è concentrata non c'è avversario che tenga".

 

A Padova invece la Lazio ha agguantato la salvezza. I bianco-celesti, dati ormai per retrocessi a tre giornate dalla fine, hanno compiuto un piccolo miracolo sportivo. A Verona di contro c'è tanta delusione e amarezza: tanti soldi investiti in staff e strutture (il nuovo Payanini Center) e adesso la squadra drovrà ripartire dalla Serie A.

Ecco le dichiarazioni di coach Grant Doorey a L'Arena:

"Sono molto deluso e demoralizzato. Abbiamo avuto la possibilità di giocarci questa salvezza, abbiamo giocato male nel primo tempo e fatto scelte sbagliate nel secondo."

"Troppa indisciplina, troppe indecisioni, nel primo tempo abbiamo avuto paura di giocare. Nella ripresa c'è stato maggior dinamismo, ma ormai era troppo tardi. Mi dispiace per il progetto, tanta energia ma abbiamo sbagliato e bisogna prendersi le proprie responsabilità".

 

Risultati delle semifinali di Top12-clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Foto Alfio Guarise

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutti i prodotti in promozione

notizie correlate

Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Le dichiarazioni dei coach al termine della 12° giornata di Top12
Il Viadana vince la battaglia con Valorugby, successo per la Lazio all'ultimo minuto

Il Viadana vince la battaglia con Valorugby, successo per la Lazio all'ultimo minuto

I Medicei spaventano il Petrarca, ma alla fine i padovani vincono in rimonta
Testa coda Rovigo-Lyons nella 12° giornata di Top12

Testa coda Rovigo-Lyons nella 12° giornata di Top12

Prima dei match sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Tommaso Battini
Massimo Brunello: "Sappiamo di non essere al meglio, dobbiamo tenere duro"

Massimo Brunello: "Sappiamo di non essere al meglio, dobbiamo tenere duro"

Le dichiarazioni di Casellato, Guidi, Brunello, Jimenez e Prestera al termine dell'11° giornata di Top12
Rovigo batte il Valorugby ed è campione d'inverno

Rovigo batte il Valorugby ed è campione d'inverno

I Bersaglieri ottengono il successo sperato, Fiamme Oro beffate nel finale da Calvisano
La presentazione dell’undicesimo turno del Top12

La presentazione dell’undicesimo turno del Top12

Sabato si sfideranno le prime 4 in due partite bellissime
Due arrivi e un ritorno tra le file del Viadana

Due arrivi e un ritorno tra le file del Viadana

Antonio Denti confermato fino al 2020, tre i colpi di mercato della squadra giallo-nera
La Lazio batte il Verona 14-16 e resta in Top12

La Lazio batte il Verona 14-16 e resta in Top12

I bianco-celesti vincono la sfida salvezza grazie ai piazzati di Bonifazi e alla meta di Guardiano

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12