2 mesi fa 02/11/2019 16:58

Beffa Colorno contro il Rovigo, dilagano Valorugby, Petrarca e Fiamme Oro

Risultati e review della 3° giornata di Peroni Top12 2019/20

Nella giornata della finale dei Mondiali di rugby 2019 il Top12 scende in campo con la terza giornata di campionato.

Risultato amaro dal campo di Colorno, con i padroni di casa capaci di tener testa ai Bersaglieri, che alla fine vincono grazie ad un piazzato di Menniti-Ippolito. Dilagano senza problemi il Valorugby Emilia e il Petrarca Padova. Il Calvisano trova il bonus offensivo soltanto nei minuti finali del match con San Donà. Derby acceso tra Fiamme Oro e Lazio, con le due squadre che incassano il bonus, e i Cremisi vincitori.

Domani il posticipo domenicale con Mogliano-Viadana

 

Rugby Calvisano-Lafert San Donà  27-10

Primam marcatura per il Calvisano al 9' minuto, con la meta di Paolo Pescetto (7-0). Al 25' il Lafert riapre l'incontro grazie alla marcatura di Anthony Meachen (10-7). Il Calvisano allunga al 32' con il pack di mischia, che spiana la strada alla meta di Gabriele Morelli (17-7). Due mete nel secondo tempo, messe a segno da Mori e Samu Vunisa, consentono a Calvisano di ottenere il punto di bonus. Finisce 27-10. Man of the match ad Antoine Koffi.

 

Rugby Colorno-Rugby Rovigo  20-23

A Colorno le squadre scendono in campo alle 14.30, rispetto al resto del Top12. Marcature aperte dopo due minuti di gioco con Diego Antl, che porta in vantaggio i Bersaglieri: 0-7. Risosta della squadra parmense, che all'8' va a segno con Alessandro Terzi (5-7). Al 23' festeggiano i padroni di casa, con la meta di Niccolò Baruffaldi, trasformata da Mantelli (12-7). Al 39' il Rovigo torna in vantaggio con la meta di Filippo Cadorini: 12-17. Al 42' partita riaperta da Freddie Tuilagi, che marca per il Colorno (17-17). Le due squadre si affrontano punto su punto. Al 74' piazzato di Menniti-Ippolito, a cui risponde Colorno con un piazzato di Mantelli: 20-20. All'80' arriva il piazzato vincente di Menniti-Ippolito, che beffa il Colorno, autore di un'ottima performance. Man of the match a Freddie Tuilagi.

 

Fiamme Oro Rugby-Lazio Rugby  34-22

Dopo un lunghissimo multifase nell'area delle Fiamme Oro, Lazio perde il possesso, a gioco rotto i Cremisi ripartono, ottimo calcio a scavalcare di D'Onofrio, palla recuperata da Marinaro che va a segno (7-0) al 13'. Al 18' gran meta di D'Onofrio, che trova un break e accelera per quasi 50 metri di campo fino alla segnatura (14-0). Le Fiamme prendono due gialli, uno al 24' a Davide Fragnito, uno al 40' a Di Stefano. Nella rirpesa, al 44', arriva la meta della Lazio, che accorcia e si porta sul 14-7. Al 48' le Fiamme trovano la terza meta grazie ad un ottimo drive avanzante dai cinque metri, che porta a segno Alain Moriconi (21-5). Al 51' la Lazio trova la meta tecnica (21-12). Al 56' bonus Fiamme Oro con Ugo D'Onofrio (28-12). Due piazzati di Azzolini portano le Fiamme sul 34-17. Al 78' i bianco-celesti trovano la meta del bonus con Francesco Bossola: 34-22

 

Valorugby Emilia-I Medicei 38-3

Il Valorugby trova il vantaggio dopo appena un minuto di gioco, a segno l'ex pilone Zebre Dario Chistolini (7-0). Farolini trova un piazzato che porta i suoi sul break all'8'. Successivamente un piazzato di Newton accorcia le distanze (10-3). Al 23' Valorugby allunga con una meta tecnica (17-3). Gli emiliani provano la fuga, al 26' a segno Junior Ngaluafe, che adesso mette in una brutta posizione i Medicei (24-3). I padroni di casa ormai dilagano, e a inizio ripresa vanno a segno con una seconda meta tecnica, giunta grazie ad una rolling maul travolgente che percorre quasi 30 metri di campo: 31-3. Al 78' meta numero cinque per gli emiliani con Daniele Rimpelli (38-3)

 

Petrarca Padova-Sitav Rugby Lyons 31-8

Il Petrarca sblocca l'incontro con un piazzato di Fadalti al 7'. Dopo una lunga fase molto chiusa, arriva la meta di Michele Rizzo (ex Leicester e Nazionale Azzurra) per il 10-0. I Lyon si rifanno sotto, prima con un piazzato di Guillomot al 31', e successivamente con una meta di Marco Conti (10-8). Al 36' altra meta del Petrarca, stavolta con Niccolò Fadalti (17-8). A inizio ripresa arriva ancora una meta per il Petrarca, la quarta del match, con Andrea De Masi: 24-8. Al 69' meta del bonus per i petrarchini, a segno Andrea Trotta (31-8)

 

Risultati della 3° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

A Cardiff non c'è partita, Calvisano travolto 64-3

A Cardiff non c'è partita, Calvisano travolto 64-3

Gli uomini di Brunello escono sonoramente suonati dalla trasferta con i Blues
Massimo Brunello: "La rosa non consente altro, ma siamo stati determinati"

Massimo Brunello: "La rosa non consente altro, ma siamo stati determinati"

Il commento del coach di Calvisano al termine della sfida di Challenge Cup con Pau
Pau ottiene il bonus nel primo tempo, Calvisano battuto 19-47

Pau ottiene il bonus nel primo tempo, Calvisano battuto 19-47

I francesi sono troppo forti per i bresciani. I baschi chiudono con il bonus a metà gara
Italiane in diretta per il primo fine settimane europeo 2020

Italiane in diretta per il primo fine settimane europeo 2020

Penultimo weekend di coppa per le italiane, il programma delle dirette
Rugby Calvisano: contro Pau formazione in emergenza

Rugby Calvisano: contro Pau formazione in emergenza

Riccardo Brugnara costretto a spostarsi tallonatore, nessun internazionale schierato da Pau
Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

San Donà non riesce a compiere l'impresa sul Petrarca, ecco tutti i risultati dell'8° giornata di Top12
Mogliano con le Fiamme Oro per scalare la classifica

Mogliano con le Fiamme Oro per scalare la classifica

La squadra veneta vicina ai playoff, la Lazio con Rovigo per schiodarsi dall'ultimo posto in classifica

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12