1 anno fa 30/01/2021 16:47

Vittoria sudata del Rovigo su Mogliano, che partita tra Valorugby e Viadana

I risultati dell'11° turno di Top10

Un fine settimana segnato dalla marea di mete marcate. Valorugby e Viadana sono autori di uno dei match più emozionanti di questo Top10 (88 punti messi a segno) e sarebbe difficile dire chi avrebbe meritato la vittoria.

Successo di misura dei Lyons contro le Fiamme Oro Rugby, a fare la differenza un piazzato di Katz. Vittoria netta di Calvisano contro il Colorno (47-7), così come il Petrarca in casa della Lazio fa da padrone, vincendo per 5-40. Vittoria sudata del Rovigo contro il Mogliano, chiudendo le pratiche nell'ultimo quarto di gara dopo un match sostanzialmente equilibrato.

 

Lazio Rugby-Petrarca Padova 5-40
Match a senso unico del Petrarca Padova, che trova la prima marcatura al 5', con un maul avanzante che si concretizza con la meta dell'ex Lazio Tommaso Gugini (0-7). Gran giocata al 19' di Capraro, che serve Fai'va, poi palla per Schiabel che schiaccia per lo 0-14. Terza meta al 34' per i petrarchini: mischia ai cinque metri che avanza, Matteo Catelan si stacca e schiaccia in meta (0-21). Padova continua a mietere con il proprio pack: al 46' ottimo drive, poi palla liberata per Fai'va che schiaccia per la meta del bonus (0-28). La Lazio al 55' sfrutta un errore del Petrarca: passaggio sbagliato, Baffigi da un calcetto, recupero di Santarelli che va a segno (5-28). Il Petrarca continua a mettere punti: al 59' ottima giocata in touche, poi palla per Fai'va che marca la seconda meta di giornata (5-35). Al 69' errore di Bossola e Valsecchi, calcio a scavalcare di Ferrarin che porta il pallone in meta e segna (5-40).

 

Sitav Rugby Lyons-Fiamme Oro Rugby 10-8
Match combattuto a Piacenza tra i Lyons e le Fiamme Oro. I padroni di casa trovano il vantaggio dopo 7 minuti: touche nei 22 avversari, calcio nel box di Katz, rimbalzo che favorisce Lorenzo Maria Bruno che segna in mezzo ai pali (7-0). Al 31' le Fiamme accorciano le distanze con il proprio pack: ottimo drive ai cinque metri sche spinge, fino alla meta di Taddia (7-5). Al 45' sorpasso dei cremisi (7-8), ma a fare la differenza è un piazzato di Katz, con cui i Lyons si aggiudicano l'incontro per 10-8. 

 

Rugby Calvisano-Rugby Colorno  47-7
Dopo un quarto d'ora di gioco equilibrato il Calvisano trova il vantaggio con la meta di Nicolò D'Amico (7-0). Raddoppio dei padroni di casa al 24': buon drive, maul che avanza senza problemi, fino alla meta di Casolari (14-0). Gran meta al 35' di Calvisano: il pack dei giallo-neri avanza per le vie centrali, palla liberata per Andrea Bronzini che rompe due placcaggi e schiaccia in meta (19-0). Nel finale di primo tempo arriva la marcatura del bonus: la mischia bresciana e abrasiva, e avanza fino alla meta di Gabriele Morelli (26-0). Nella ripresa Colorno trova la prima marcatura grazie al proprio pack: touche ai cinque metri, maul che avanza fino alla meta di Buondonno (26-7). Al 66' arriva la meta di Facundo Panceyra per Calvisano (33-7). Calvisano continua ad avanzare, e al 70' meta distruttiva di Samo Vunisa, che rompe tre placcaggi e va a segno (40-7). Negli ultimi minuti continua la mattanza: al 75' Damiano Mazza rompe un placcaggio e va a marcare la meta del 47-7. Un match segnato dall'indisciplina dei colornesi (quattro cartellini gialli) e dalla straordinaria macchina del Calvisano.

 

Valorugby Emilia-Rugby Viadana  43-47
Partita spettacolare tra Valorugby e Viadana che inizia con il botto: al 1' ottimo incrocio per Vaega che trova il break, palla per Majstorovic che vola in mezzo ai pali (7-0). Ottima apertura per Costella, offload splendido per Farolini che va in meta (14-0). Dopo un minuto  arriva la meta del Viadana, che sfrutta la superiorità numerica sull'out di destra, palla per Manganiello che vola in meta (14-7). Al 21' terza marcatura per Valorugby con Federico Conforti (19-7). Gran percussione dei viadanesi al 29', palla per Ciofani che vola verso l'angolino (19-14). Al 34' raddoppio di Costella, che trova la meta del bonus per Valorugby (26-14). Errore degli emiliani al 36', palla recuperata da Ciofani che vola in mezzo ai pali (26-21). Al 38' arriva il bonus del Viadana: Manganiello vola lungo la fascia, palla per Zaridze che va a segno (26-26). Al 48' della ripresa ottima giocata di Apperley, che mette un calcetto sulla fascia per l'accorrente Manganiello che schiaccia in mezzo ai pali (29-33). Ormai le due squadre si affrontano colpo su colpo, al 55' sorpasso Valorugby con Farolini, che schiaccia sulla bandierina (36-33). Torna in vantaggio il Viadana al 57': grande Ciofani che rompe un placcaggio e segna di prepotenza il suo hat trick personale (36-40). Maul avanzante del Viadana al 70', fino alla schiacciata vincente di Mirko Amenta (41-40). Grande azione corale del Viadana al 74', gran corsa di Apperley, offload per Ceballos che vola in mezzo ai pali (43-47).

 

Rugby Rovigo-Mogliano Rugby  26-12
Sfida durissima questa tra i Bersaglieri e Mogliano, con le due squadre che giocano al piede nei primi minuti di gioco. I veneti si portano in vantaggio sul 3-6 con Brian Ormson. Al 40' arriva il piazzato del pareggio di Menniti-Ippolito dalla piazzola (6-6). Al 40'+2 ottimo calcio a scavalcare di Menniti-Ippolito, recupero di Modena, riciclo per Uncini che vola in meta (13-6). Nella ripresa Ormson accorcia le distanze (13-9). Al 57' Menniti-Ippolito allunga sul 16-9. Altri due piazzati di Ormson e Menniti-Ippolito portano il punteggio sul 19-12. All'80' gran giocata di Diego Antl, con un calcio a scavalcare per se stesso, riciclo per Paolo Uncini che vola in mezzo ai pali (26-12).

 

 

 

Risultati e classifica di Peroni Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 Foto Alfio Guarise

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Rugby Calvisano: la rosa ufficiale 2022/23

Rugby Calvisano: la rosa ufficiale 2022/23

Guidi “da quest’anno basta situazioni ambigue”
Trasferimenti tra Top10 e URC

Trasferimenti tra Top10 e URC

Le indiscrezioni di mercato
La 50:22 di Lyle e la furia di Guidi [VIDEO]

La 50:22 di Lyle e la furia di Guidi [VIDEO]

La giocata dell’estremo del Petrarca costa la meta da maul
Il Petrarca Padova va in finale di Top10, Calvisano battuto 43 a 22

Il Petrarca Padova va in finale di Top10, Calvisano battuto 43 a 22

Match agguerrito a Padova ma ampio successo per i petrarchini che volano in finale
Rugby Serie B: il calendario della stagione 2022/23

Rugby Serie B: il calendario della stagione 2022/23

Quattro promozioni in palio per la Serie A, quattro retrocessioni in Serie C
Rugby Serie A: il calendario della stagione 2022/23

Rugby Serie A: il calendario della stagione 2022/23

Una sola promozione e quattro retrocessioni

ultime notizie di Top10

notizie più cliccate di Top10