2 mesi fa 28/04/2020 15:58

Matt Toomua si schiera contro la composizione del Super Rugby

L’apertura dei Rebels dice la sua sul futuro del rugby australiano

L’anno scorso Matt Toomua, 180cm x 90kg, dopo aver passato 3 stagioni in Europa con la maglia dei Tigers ha scelto di tornare a casa firmando per i Melbourne Rebels. Il Wallabie ha lasciato delle dichiarazioni importanti al sito rugby.com.au facendo sapere che, a suo parere, il modello delle franchigie che girano tra Nuova Zelanda, Australia, Sudafrica, Argentina e Giappone è qualcosa che ai tifosi non piace più. A lui piacerebbe un campionato che si disputasse o in Australia o massimo tra Nuova Zelanda e Australia giusto per arrivare ad avere un fuso orario abbastanza adiacente. A pensarla come lui è l’ex capitano dei Brumbies e dell’Australia Stephen Moore.

Le parole di Toomua fanno capire tutta il suo dissenso sulla modalità: "Se sono un membro Rebels, cosa ottengo? Sette partite in casa, forse cinque contro squadre che conosco, due o tre contro squadre che non conosco o che non mi interessano, e poi tre partite che si trovano in fusi orari non adatti. Per me personalmente, se fossi un sostenitore, non penso che sia un prodotto attraente, davvero."

Questo cambiamento potrebbe essere agevolato da questa emergenza generale visto che i costi maggiori del biglietto aereo, anche dopo il superamento della crisi, ripercuoteranno molto sui sindacati nazionali già colpiti dalla chiusura sportiva. Allora dopo le dimissioni di Raelene Castle ecco le pesanti parole di Matt Toomua.

Foto Instagram m.toomua

notizie correlate

Il rugby australiano torna ad allenarsi [VIDEO]

Il rugby australiano torna ad allenarsi [VIDEO]

Il 4 luglio al via il nuovo campionato d’Australia
La partita di rugby più bella di sempre [VIDEO]

La partita di rugby più bella di sempre [VIDEO]

Australia - Nuova Zelanda giocata a Sydney nel 2000 davanti a 109,874 spettatori
Finale RWC 1999: Australia - Francia 35-12 [VIDEO]

Finale RWC 1999: Australia - Francia 35-12 [VIDEO]

Le grandi finali della Coppa del Mondo di Rugby
Naiyaravoro non sta più nella pelle, vuole giocare con le sue Fiji

Naiyaravoro non sta più nella pelle, vuole giocare con le sue Fiji

L’ala Wallabie vorrebbe disputare la RWC 2023 con il suo paese natale
RWC 2027, l'Argentina ritira la candidatura per aiutare Pichot

RWC 2027, l'Argentina ritira la candidatura per aiutare Pichot

Potremmo vederlo come uno scambio di favori, adesso in corsa ci sono soltanto Australia e Russia
Rugby Australia rischia il fallimento

Rugby Australia rischia il fallimento

La Federugby potrebbe andare sotto di 72 milioni di dollari. A breve tagli agli stipendi dei giocatori

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Super Rugby

notizie più cliccate di Super Rugby