7 mesi fa 03/07/2019 12:10

Creevy motivatissimo e Todd. Le parole di due dei giocatori chiave a confronto

Gli argentini credono come non mai al primo titolo del Super Rugby

Sabato a Christchurch si giocherà la finale di Super Rugby tra Crusaders e Jaguares. I padroni di casa, campioni in carica per due volte consecutive, partono da favoriti ma dovranno affrontare due assenze importanti, Ryan Crotty e Scott Barrett. Nella lista degli All Blacks, uscita ieri non comparivano e ora è arrivata l’ufficialità che saranno fuori per motivi fisici. Il centro ha subito un infortunio al pollice fratturandoselo e avrà 8 settimane per dedicarsi al recupero in ottica Rugby World Cup, mentre l’unico dei tre fratelli Barrett lontano da Wellington recupererà per la Bledisloe Cup pre RWC. 

 

Le parole di Matt Todd:

"È una settimana entusiasmante in cui c’è in gioco tutta la stagione. C’erano molti problemi fisici dopo l'incontro degli Hurricanes, ma il team medico e di coaching hanno sviluppato un piano volto a garantire che i giocatori avessero pieno serbatoio di energia per il fine settimana e a quel punto dovremmo essere ben recuperati e pronti per un'altra grande battaglia”.

Sui Jaguares: “La sfida per i noi è quella di non lasciare che il gioco si allenti troppo. Abbiamo bisogno di controllare il più possibile, ma in ogni caso saremo in grado di far fronte a qualsiasi cosa se i Jaguares controllassero il gioco.” Gli stessi argentini sono molto forti nel breakdown e su questo aspetto la terza di Crusaders ha dichiarato che dovranno ritrovarsi al meglio, ma la paura per l’imprevedibilità dei Jaguares è tanta: "Hanno quel tocco e possono farti del male da qualsiasi parte, dobbiamo solo rimanere tutto il tempo, non possiamo rilassarci, sarà una grande partita.”

Quelle di Creevy, determinato come non mai: sabato sarò a Christchurch solo per vincere.

"I Crusaders sono la migliore squadra del torneo e lo hanno dimostrato, ma nulla è certo nello sport, né in una finale in cui la testa e la pressione contano molto. Sabato la differenza sarà nella testa: sappiamo che è difficile, ma siamo convinti di poterlo fare. Sono la squadra che abbiamo guardato e seguito quando abbiamo iniziato in questo torneo, oggi siamo molto felici di affrontarla perché lo facciamo su un piano di parità e stiamo per giocare la finale per batterli. Questo dimostra la crescita della nostra squadra sia nel gioco che nel loro approccio mentale.Le squadre neozelandesi sono sempre rispettate ma non vediamo il compito come impossibile. La finale è 50-50 e il sabato sarà un grande gioco."

"Ci sarebbe piaciuto giocare la finale a Buenos Aires, senza dubbio, perché il sostegno della gente sarebbe stato incredibile. Dobbiamo giocare contro i Crusaders a Christchurch ed è un sogno, perché sono una squadra con molta storia. Sapevamo che sarebbe arrivata l'opportunità di essere in una finale di Super Rugby. Forse, ho pensato che ci sarebbe voluto un po 'di più per raggiungerlo ed è per questo che sono molto grato di far parte di questi grandi Jaguares.”

Foto Facebook Creevy

 

notizie correlate

Arriva all'80° il successo per Highlanders e Stormers [VIDEO]

Arriva all'80° il successo per Highlanders e Stormers [VIDEO]

Risultati e highlights della 3° giornata di Super Rugby
Prima meta di Jamie Roberts nel Super Rugby [VIDEO]

Prima meta di Jamie Roberts nel Super Rugby [VIDEO]

Risultati e highlights della 2° giornata del massimo campionato dell'Emisfero Sud
Warren Gatland vince alla prima con gli Chiefs [VIDEO]

Warren Gatland vince alla prima con gli Chiefs [VIDEO]

Vittoria in rimonta sui Blues. Successo anche per Jaguares e Sunwolves
Super Rugby, un solo Jaguares nel XV dell'anno

Super Rugby, un solo Jaguares nel XV dell'anno

C'è spazio per quattro Crusaders, Un Sunwolves nella squadra dell'anno, non c'è Ma'a Nonu
Highlights di Crusaders-Jaguares 19-3 [VIDEO]

Highlights di Crusaders-Jaguares 19-3 [VIDEO]

I momenti migliori della finale di Super Rugby 2019
Scott Robertson festeggia a ritmo di breakdance [VIDEO]

Scott Robertson festeggia a ritmo di breakdance [VIDEO]

Il coach dei Crusaders è tornato con la sua breakdance, festeggiando il titolo di Super Rugby
Crusaders ancora campioni del Super Rugby, Jaguares battuti 19-3

Crusaders ancora campioni del Super Rugby, Jaguares battuti 19-3

Match molto equilibrato tra le due compagini, alla fine i Crusaders marcano quanto basta e restano campioni

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Super Rugby

notizie più cliccate di Super Rugby