1 mese fa 25/10/2019 23:05

Serie B: incertezza e pronostici segnati per domenica

La presentazione della seconda giornata di Serie B

Smaltita l’ansia dell’esordio e chiariti i primi valori in gioco, si torna in campo in Serie B nel segno dell’ora solare. Per tutti il calcio d’inizio è fissato alle 14,30 e tale resterà fino a marzo.

La seconda giornata offre numerose partite interessanti, a partire dal big match tra Primavera e Benevento, le due retrocesse del Girone 4. Entrambe hanno vinto domenica scorsa, anche se a convincere maggiormente sono stati i gialloblù romani portando a casa il bonus dalla trasferta di Ragusa. Sono loro i favoriti della vigilia ma i biancazzurri sanniti sono un cliente scomodo, con cui tutti dovranno fare i conti. Sempre a Sud spicca per questioni di classifica Partenope-Us Roma 1947, squadre che hanno debuttato nel migliore dei modi, e Roma Olimpic-Avezzano, con i padroni chiamati a rifarsi da una partenza deludente ed ospiti caricati da un largo successo sul Cus Catania. Gli etnei avranno l’occasione di riscattarsi davanti al proprio pubblico ma si troveranno di fronte un Arvalia Villa Pamphili con altrettanta motivazione dopo il passo falso casalingo con il Polisportiva Paganica. I rossoneri abruzzesi puntano invece a bissare con il C.L.C. Messina quanto di buono esibito una settimana fa. Completa il quadro Frascati 2015-Ragusa Junior, formazioni a caccia del primo sorriso dopo una partenza amara.

Risalendo lo stivale arriviamo al Centro dove questa volta riposa Imola. L’altra matricola del Girone 3, l’Highlanders Formigine, debutterà tra le mura domestiche ospitando il Cus Siena che ha esordito facendo lo scherzetto all’Amatori Parma. I blucelesti iscritti come cadetta del Valorugby Emilia saranno protagonisti dell’incontro di cartello ospitando il Livorno, tra le favorite del girone. I biancoverdi labronici arrivano da una larga vittoria sull’Imola ma questa volta saranno attesi al varco da una squadra a cui non manca nulla per gareggiare con le migliori. Fari puntati anche sull’altra livornese, il Lions Amaranto, che dopo aver espugnato a sorpresa il terreno dell’Unione Capitolina punta a fare un'altra vittima eccellente, ovvero il Giacobazzi Modena corsaro domenica scorsa in quel di Jesi. Per i marchigiani l’obiettivo sarà fare i primi punti della stagione respingendo l’assalto del Parma 1931, che cerca la riscossa dopo la beffa di un punto patita con il Florentia. I biancoviola di Firenze infine debuttano davanti ai propri sostenitori ricevendo la visita della la Capitolina, in un altro match che promette spettacolo.

Nel Girone 3 si potranno avere già le prime conferme o smentite sui valori in gioco, a seconda dell’esito di alcune sfide. In primo piano c’è Bologna 1928-Mirano 1957, sia per la qualità delle due rose sia perché si affronteranno squadre uscite in modo ben diverso dal primo impegno stagionale. Dopo l’ottimo esordio casalingo i rossoblù cercheranno il bis mentre per i veneziani, partiti male a Bondanello di Moglia, è una trasferta che può già fare la differenza. Due rivali che cercano il secondo successo per inseguire un destino migliore rispetto alle ultime stagioni sono Mogliano e Patavium Union, tutte e due partite con vittorie da cinque punti come pure le cadette di Valsugana e Viadana, che si affronteranno sul terreno dei biancazzurri patavini. L’altra vincente del primo turno, l’Iniziative Villorba, è invece atteso a Brescia dove i padroni di casa hanno bisogno di risollevarsi dopo la scoppola presa a Bologna. A completare il panorama è un inedito Castellana-Cus Padova, che giocheranno per il primo successo stagionale dopo essere andate vicino al bonus con le forti Mogliano e Villorba.

La presentazione verso nord si conclude a Nord Ovest, dove il calendario offre un misto di incertezza e pronostici segnati. Sulla carta infatti almeno tre incontri del Girone 1 si presentano con i padroni di casa nettamente favoriti, dopo quanto successo una settimana fa: si tratta di Tutto Cialde Lecco-Ivrea, di Chef Piacenza-Rf Com Sondrio e di Nordival Rovato-Amatori&Union Milano, partite in cui a lungo andare potrebbe emergere una differenza di caratura. Più combattuta potrebbe essere la sfida tra Cus Milano e Franciacorta, entrambe vincenti al debutto in campionato, nonostante la prima sia scesa dalla A e l’altra sia promossa dalla C1. L’altra formazione che divide la vetta con Rovato, cioè il Varese, sarà sicuramente atteso al varco allo stadio del Bergamo, che punta a rifarsi dopo aver subito dalla matricola Franciacorta. In terra sarda andrà invece in scena un altro match di cartello, questa volta tra formazioni in cerca di riscatto come Amatori Capoterra e Unione Monferrato.

 

Queste le partite e gli arbitri della seconda giornata di Serie B.

Domenica 27 ottobre 2019, ore 14.30:

 

Girone 1

Tutto Cialde Lecco – Ivrea arb. Fioravanti (Roma)

Chef Piacenza – Rf Com Sondrio arb. Pellegrino (Reggio Emilia)

Nordival Rovato – Amatori&Union Milano arb. Berra (Mantova)

Cus Milano – Franciacorta arb. Renzi (Parma)

Bergamo – Varese arb. Smussi (Brescia)

Amatori Capoterra – Unione Monferrato arb. Vidackovic (Milano)

 

Girone 2

Lions Amaranto – Giacobazzi Modena arb. Favorini (Perugia)

Jesi 1970 – Parma 1931 arb. Fagiolo (Roma)

Florentia – Unione Capitolina arb. Lasagni (Arezzo)

Highlanders Formigine – Cus Siena arb. Guastini (Prato)

Valorugby Emilia – Livorno arb. Frasson (Treviso)

Riposa: Imola

 

Girone 3

Valsugana Padova – Viadana 1970 arb. Sergi (Bologna)

Verona – Cus Ferrara arb. Savio (Torino)

Mogliano – Patavium Union arb. Erasmus (Treviso)

Cus Padova – Castellana arb. Righetti (Verona)

Junior Brescia – Iniziative Villorba arb. Dardani (Padova)

Bologna 1928 – Mirano 1957 arb. Marinai (Livorno)

 

Girone 4

Roma Olimpic 1930 – Avezzano arb. De Martino (Napoli)

Primavera – Ivpc Benevento arb. Acciari (Perugia)

Frascati Rc 2015 – Ragusa Junior arb. Esposito (Napoli)

Partenope – Us Roma 1947 arb. Baldazza (Forlì-Cesena)

Polisportiva Paganica – C.L.C. Messina arb. Pompa (Chieti)

Cus Catania – Arvalia Villa Pamphili arb. Costantino (Messina)

 

 

Classifiche e risultati di Serie B

Foto Sara Bonfiglioli

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

Il punto sui gironi di Serie A Femminile

Il punto sui gironi di Serie A Femminile

Continuano nella loro marcia Valsugana, Monza e Donne Etrusche
Serie C2: il punto sul weekend appena passato

Serie C2: il punto sul weekend appena passato

Grandi prove per Jesolo, Montebelluna e Desenzano
Serie C1: l’andamento di tutti i gironi

Serie C1: l’andamento di tutti i gironi

Tigri Bari da sballo, segnati addirittura 141 punti al Corato
Successo all'80° per Fiamme Oro e Rugby Rovigo

Successo all'80° per Fiamme Oro e Rugby Rovigo

San Donà e Viadana impressionano, risultati e review della 5° giornata di Peroni Top12
Domenica caratterizzata dal maltempo in Serie C2

Domenica caratterizzata dal maltempo in Serie C2

Il mal tempo ha fermato diversi campionati, il racconto dei restanti

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie B

notizie più cliccate di Serie B