3 mesi fa 10/10/2018 17:15

Serie A: favorite e matricole del Girone 1

La presentazione del Girone 1 di Serie A

Domenica 14 ottobre assieme a tutto il resto dei campionati italiani partirà la Serie A 2018/19, la serie cadetta da questa stagione darà l’opportunità a due squadre di accedere al massimo campionato italiano di Top12. Le finaliste che usciranno vittoriose dai barrage e dalle semifinali del prossimo maggio accederanno di diritto in Top12 così come è stato per Verona e Valsugana la scorsa stagione. 30 squadre suddivise in 3 gironi ai nastri di partenza per il lungo campionato di Serie A, Biella, Cus Milano, Badia, Paese, Catania, Perugia, Medicei cadetta e Pesaro le matricole. L’Alghero invece è stata ripescata al posto della rinunciataria L’Aquila Rugby Club.
Si qualificheranno alle fasi finali le 3 prime classificate per girone e la migliore seconda (quest’ultima passerà dai barrage con le altre migliori seconde).

Iniziamo ad analizzare il Girone 1, quello che interessa le squadre collocate a nord - ovest.

SERIE A GIRONE 1 – NORD OVEST
Favorite: Lyons Piacenza, Cus Genova
Matricole: Biella, Cus Milano
In cerca di riscatto: Pro Recco
Da scoprire: Accademia, Cus Torino, Parabiago, VII Torino, ASR Milano

Partiamo dalle favorite che non posso che essere le semifinaliste della scorsa stagione, i Lyons Piacenza del nuovo tecnico Solari e il Cus Genova guidato dell’ex piacentino Edd Thrower. I Lyons hanno perso giocatori importanti: Tveraga è passato al Rovigo mentre Thrower è divenuto allenatore proprio del Genova. L’apertura francese Mathieu Guillomot (reduce dal pre stagione con le Zebre ndr) è sicuramente l’uomo di punta dei Lyons che possono contare inoltre, particolare importante, su un pacchetto di mischia tra i più potenti della Serie A. Il Cus Genova non ha brillato nelle amichevoli pre stagione ma con l’arrivo del numero 10 Paolo Buso e con il cambio alla guida tecnica si può ipotizzare un campionato da “Diesel” da parte dei liguri: un pò di fatica all’inizio ma pronti e reattivi da metà campionato in poi.

Biella è la matricola che più ha sorpreso in pre stagione, i piemontesi di coach Aldo Birchall hanno battuto sia il Valpolicella che il Brescia, entrambe in trasferta. I giallo verdi sono da tenere d’occhio. Il Cus Milano vorrà come primo obbiettivo mantenere la serie, tra i giocatori più in luce il Capitano Filippo Scalvi e il mediano di mischia Sebastiano Dusi.

La Pro Recco è cerca di riscatto dopo uno scorso campionato sotto tono, tra i nuovi acquisti il pilone destro Corbetta di ritorno dalla breve esperienza in Eccellenza con I Medicei.

Tutta da scoprire l’Accademia Ivan Francescato, con il cambio naturale di molti giovani atleti è difficile pronosticare l’andamento della selezione nazionale U20. Possiamo dire che nelle partite in cui i nazionali saranno disponibili, Moscardi in primis, gli accademici posso dare filo da torcere a chiunque. Parabiago si è rinforzata con il seconda linea ex Viadana Orlandi, non sono stati a guardare i cugini dell’ASR Milano che quest’anno schiereranno Simone “Freccia Rossi”, il metaman campione d’Italia con il Petrarca, oltre a Bigoni e Pallaro. Il VII Torino Rugby ha cambiato interamente staff tecnico con l’arrivo del neozelandese Troy Nathan (ex trequarti centro di Mogliano, Lazio e Lyons) e dell’allenatore della mischia Mauro Vaghi. Infine nel capoluogo piemontese il Cus Admaiora Torino di Lucas D’Angelo si è rinforzato con gli innesti del terza linea argentino Juan Cruz Guzman e dell’utility back Facundo Columba.

 

I calendari con tutte le partite di Serie A 2018/19

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Serie B: titolo di campione d’Inverno in palio in tre dei quattro gironi

Serie B: titolo di campione d’Inverno in palio in tre dei quattro gironi

Si chiude il girone di andata di Serie B, la situazione e le designazioni arbitrali
Serie C2: prima partita dell’anno in Emilia, Puglia e Sicilia

Serie C2: prima partita dell’anno in Emilia, Puglia e Sicilia

In Serie C2 si è giocato solo in tre regioni, ecco cosa è successo nella prima domenica dell’anno
Serie C1: È tempo di verdetti

Serie C1: È tempo di verdetti

La situazione in Serie C1 al termine della prima fase di campionato
La Serie B riprende in grande stile: risultati clamorosi e derby combattuti

La Serie B riprende in grande stile: risultati clamorosi e derby combattuti

Commozione per il cerchio a centrocampo prima di Mirano-Riviera in ricordo di Henry Kazim
Serie A: Colorno macina 25 mete e 165 punti in due partite

Serie A: Colorno macina 25 mete e 165 punti in due partite

Lyons Piacenza, Rugby Noceto e Unione Rugby Capitolina si confermano in testa ai Gironi
Valorugby è campione d'inverno!

Valorugby è campione d'inverno!

Alle Fiamme Oro il derby della Capitale, I Medicei battono il Petrarca
La Serie B chiude il 2018 col botto

La Serie B chiude il 2018 col botto

Tutto quello da sapere sull’ultima giornata di Serie B

Rugby Win

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A