1 anno fa 08/08/2018 15:09

L’Aquila Rugby Club rinuncia alla Serie A, si chiude un capitolo del rugby italiano

Gli scenari e i possibili ripescaggi dalla Serie B

I neroverdi hanno annunciato che non parteciperanno al prossimo campionato

Si conclude così la storia de L’Aquila Rugby Club, la squadra che negli ultimi anni ha rappresentato il rugby aquilano, con alti e bassi, con difficoltà economico / societarie che si ripetevano ogni anno ma che con fatica è riuscita a chiudere la scorsa stagione di Serie A. Nata dalle ceneri dell'Aquila Rugby 1936, la "Club" ha disputato due campionati di Eccellenza e due campionati di Serie A.
Le pendenze con la Polisportiva L’Aquila Rugby e con diversi giocatori hanno costretto la Federazione Italiana Rugby ad accettare l’iscrizione della società “sub judice” al campionato di Serie A. Oggi il comunicato ufficiale de L’Aquila Rugby Club ha annunciato la chiusura di ogni attività.

Con l’esclusione dalla prossima Serie A de L’Aquila Rugby Club il titolo passa alla FIR che ora dovrà decidere come comportarsi. I possibili scenari sono due:

  1. Il girone 3 di Serie A verrà disputato con 9 squadre
  2. Verrà ripescata una squadra dalla Serie B in ordine meritevole, ovvero: Villorba, Alghero o Afragola Napoli.

La Federazione aveva ritardato di 48/72 ore la pubblicazione dei campionati; in questi giorni l’ufficializzazione per quanto riguarda i calendari di Serie A e Serie B 2018/19.

La composizione dei Gironi di Serie A e B 2018/19

La nota ufficiale de L’Aquila Rugby Club:

Abbiamo tentato ogni sforzo, fino alla fine. Correttamente abbiamo iscritto la squadra al campionato. Ma adesso non siamo più in condizione di andare avanti e – pur in attesa delle formali decisioni Federali dei prossimi giorni – il nostro senso di responsabilità ci impone una scelta dolorosa e impegnativa che ci fa prendere atto della realtà.

Oggi all’Aquila c’è uno scenario nuovo: una squadra di serie A – l’Unione rugby L’Aquila – con nuovi assetti tecnici e societari, come già in passato la città ha vissuto: auguriamo buona fortuna a chi sarà protagonista della prossima stagione.

E auguri sinceri rivolgiamo alle altre società – al Paganica rugby, a Rugby Experience, alle Belve neroverdi – che proseguiranno con orgoglio e coerenza il loro cammino di consolidamento e crescita.

In una prospettiva che non ci vedrà più presenti, vogliamo esprimere con emozione un ringraziamento sincero e una profonda riconoscenza a chi ha voluto esserci vicino.

Ringraziamo di cuore gli atleti, lo staff tecnico e amministrativo, i collaboratori.

Ringraziamo Rugby Experience e chi ci ha consentito di rispettare gli obblighi federali.

Ringraziamo gli sponsor, tutti i partner, i singoli sostenitori.

Ringraziamo l’associazione “Gente di Rugby” e le istituzioni.

Ringraziamo gli abbonati, i tifosi, gli amici, i tanti che ci hanno aiutato o semplicemente incoraggiato.

A tutti vogliamo dire un “grazie” infinito perché ognuno – insieme a noi e tutti insieme – è stato un prezioso e insostituibile protagonista di questa avventura.

A tutti chiediamo di continuare a sostenere e onorare questo sport bellissimo che è parte integrante dell’identità e della storia della nostra città.

L'Aquila Rugby Club

 

La composizione dei Gironi di Serie A e B 2018/19

Foto Francesca Kekka Olivetti

notizie correlate

Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Vietato passarsi la palla o condividere scudi da placcaggio
Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Accademie? Fallimento totale. Nei Media c’è gente che è organo di partito
Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Si ritira Agustin Costa Repetto, il prima linea metaman del campionato italiano

Chiude la sua carriera con ben 410 punti a livello professionistico
Rugby: il protocollo di ripresa degli allenamenti in sicurezza

Rugby: il protocollo di ripresa degli allenamenti in sicurezza

Le norme da adottare per le società del rugby di base
“Tagliare le Accademie per salvare il rugby italiano” la proposta di Umberto Casellato

“Tagliare le Accademie per salvare il rugby italiano” la proposta di Umberto Casellato

I costi legati al progetto Accademia non sono più sostenibili, bisogna fare un passo indietro
Rugby: riaprono i centri sportivi

Rugby: riaprono i centri sportivi

Le ordinanze regionali riguardanti lo sport
L’Unione Rugby L’Aquila rinuncia ufficialmente alla Serie A

L’Unione Rugby L’Aquila rinuncia ufficialmente alla Serie A

Per la prima volta in 71 anni L’Aquila mancherà dai primi campionati nazionali

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A