3 mesi fa 06/06/2019 17:05

Il Rugby Brescia rinuncia alla Serie B

Avviata una nuova partnership con I Centurioni Rugby

Sono state stagioni travagliate le ultime dello Junior Rugby Brescia, le difficoltà societarie nel reperire fondi, nel trattenere i giocatori della prima squadra e la scadenza del contratto con il comune di Brescia per la gestione dello Stadio Invernici hanno portato il club alla retrocessione, sul campo, dalla Serie A alla Serie B. Oggi l’annuncio ufficiale da parte del club bresciano intenzionato a rinunciare alla partecipazione al campionato di Serie B 2019/20 per ripartire dalla Serie C. Il “Nuovo Rugby Brescia” ha quindi avviato una partnership con i cugini di Lumezzane, squadra neo promossa in Serie A con il nuovo nume di Centurioni Rugby.

Di seguito il comunicato firmato da Francesco Braga e Silvio Bettini:

La scelta sofferta e non facile di ripartire con una squadra seniores dal basso, rinunciando alla serie B, è stata ben ponderata e, se compresa e condivisa da un numero adeguato di atleti, potrà rappresentare un nuovo inizio ed offrire a tutti i giocatori formatisi all’interno del club una prospettiva.

Se oggettivamente non si riuscisse a dotare una squadra seniores del numero di giocatori necessario e sufficiente a disputare un campionato, allora l’accordo sportivo con I Centurioni Rugby garantirà a coloro che lo riterranno interessante l’opportunità, a seconda delle competenze e abilità maturate, di giocare per la prossima stagione sportiva in serie A o in serie C.

La partnership con I Centurioni Rugby consentirà al “Nuovo Rugby Brescia” di condividere preziose risorse in termini organizzativi, tecnici e di servizi agli atleti, colmando tutte quelle lacune che hanno, nostro malgrado, caratterizzato la storia di JRBS nel recente passato.

Teniamo a precisare come il progetto sia stato esteso a tutti i player che ad oggi hanno manifestato interesse a collaborare o farsi carico del futuro del Rugby Brescia e che ancor oggi è un progetto “aperto”.

Per ragioni di estrema chiarezza, a scanso di qualsivoglia equivoco, crediamo giusto sappiate che per noi il futuro passa dalla continuità e che, quindi, quello che abbiamo immaginato contempla la partecipazione di tutti quelli che ad oggi hanno contribuito alla crescita dell’associazione, ivi ricompresi i tecnici del settore Propaganda e Juniores a prescindere dalle scelte che hanno fatto ad oggi e che confidiamo possano essere riviste.

A breve verrà indetta una riunione aperta a tutti e nella quale illustreremo in modo più dettagliato il progetto sportivo.

 

 

Foto Junior Rugby Brescia

 

 

 

Aosta - 26 Giugno 2019 ore 18.00

 

Aosta - 27 Giugno 2019 ore 18.00

notizie correlate

Rugby Brescia: arriva dal Giudice Sportivo la retrocessione matematica

Rugby Brescia: arriva dal Giudice Sportivo la retrocessione matematica

Il Rugby Vicenza è ai play out, Rugby Brescia retrocede in Serie B dopo 10 anni
Rugby Brescia: conferme e nuovi arrivi

Rugby Brescia: conferme e nuovi arrivi

Rimane Diego Antl, presi i giovani Azzini, Casali e Coppini
Andy Ripley: Il talento di mister Ripley

Andy Ripley: Il talento di mister Ripley

Andy Ripley è stato uno dei più grandi personaggi del rugby dilettantisco degli anni ’70, un terza linea centro veloce e pieno di entusiasmo, che ha portato un pò di vivacità in una nazionale inglese che all’epoca era considerata priva di fantasi
Rugby World Cup 2019: tutto pronto per il grande inizio

Rugby World Cup 2019: tutto pronto per il grande inizio

Formazioni: il Giappone scende in campo con 8 equiparati su 15
Dal Pogue’s Mahone Pub di Milano parte il Guinness Pro14

Dal Pogue’s Mahone Pub di Milano parte il Guinness Pro14

Decima stagione in Pro14 per le due italiane

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A