3 mesi fa 20/09/2018 18:42

Rugby World Cup: i migliori giocatori di tutti i tempi

Le statistiche dei recordman del Mondiale di Rugby

Un anno, 365 giorni all’inizio del Mondiale di Rugby, il primo in Giappone e il primo nel continente asiatico. Il torneo che ogni rugbista sogna di giocare e il torneo che ogni appassionato di rugby non si perderebbe per alcun motivo. Il 2019 sancisce l’anno della 9° Rugby World Cup (in questo articolo tutti i numeri di Giappone 2019).
Oggi ripercorriamo la storia della rassegna iridata con qualche statistica: gli All Blacks con 3 Webb Ellis Cup sollevate al cielo sono la squadra che ha vinto più volte (1987, 2011, 2015), seguono Australia (1991, 1999) e Sudafrica (1995, 2007) con 2, nel 2003 vinse l’Inghilterra ed ancora oggi è l’unica nazionale europea ad aver inciso il proprio nome sulla coppa.

Passiamo ai giocatori con uno sguardo all’azzurro: il terza linea dell’Italia Mauro Bergamasco, insieme al samoano Brian Lima, ha  il record di partecipazioni avendo giocato ben 5 Rugby World Cup (1999, 2003, 2007, 2011, 2015).

Continuando con le statistiche il capitano della Nuova Zelanda Richie McCaw è in cima alla classifica dei placcaggi (225 in 4 edizioni), balza all’occhio che il terzo miglior grillo talpa della Coppa del Mondo è un mediano di mischia: l’ex Springboks Joost van der Westhuizen (23 turn over). Il miglior marcatore come noto è Sir Jonny Wilkinson con 277 punti in 4 RWC.

Non manca l’Italia nella classifica delle statistiche ma stavolta parliamo di un record di cui non andare proprio fieri… L’ex tallonatore azzurro Fabio Ongaro è il recordman degli ammoniti con 3 cartellini gialli in 9 partite della Rugby World Cup.

 

Le statistiche della Rugby World Cup:

Partite giocate: 22 Jason Leonard (Inghilterra), 22 Richie McCaw (Nuova Zelanda), 20 George Gregan (Australia), Keven Mealamu (Nuova Zelanda), Schalk Burger (Sudafrica)

Marcatori: 277 Jonny Wilkinson (Inghilterra), 227 Gavin Hastings (Scozia), 195 Michael Lynagh (Australia)

Mete: 15 Bryan Habana (Sudafrica), 15 Jonah Lomu (Nuova Zelanda), 14 Drew Mtchell (Australia)

Drop: 14 Jonny Wilkinson (Inghilterra), 6 Jannie de Beer (Sudafrica), 5 Gareth Rees (Canada) e Rob Andrew (Inghilterra)

Calci di punizione: 58 Jonny Wilkinson (Inghilterra), 36 Gavin Hastings (Scozia), 35 Gonzalo Quesada (Argentina)

Cartellini gialli: 3 Fabio Ongaro (Italia), 2 Bryan Habana (Sudafrica), 2 Campese Ma’afu (Fiji), 2 Paul Emerick (USA), 2 Paul O’Connell (Irlanda)

Metri guadagnati palla in mano: 1,219 Jonah Lomu (Nuova Zelanda), 1,048 Bryan Habana (Sudafrica), 1,040 David Campese (Australia)

Placcaggi: 225 Richie McCaw (Nuova Zelanda), 209 Schalk Burger (Sudafrica), 188 Thierry Dusautoir (Francia)

Touche vinte: 237 Sean Fitzpatrick (Nuova Zelanda), 180 Brian Moore (Inghilterra), 175 Raphaël Ibanez (Francia)

Touche rubate: 24 Ian Jones (Nuova Zelanda), 23 Doddie Weir (Scozia), 22 John Eales (Australia)

Offloads: 39 John Kirwan (Nuova Zelanda), 24 Fabien Galthié (Francia), 22 Brian O’Driscoll (Irlanda)

Palle rubate: 29 David Pocock (Australia), 25 Richie McCaw (Nuova Zelanda), 23 Joost van der Westhuizen (Sudafrica)

notizie correlate

Malakai Fekitoa ai Wasps [VIDEO]

Malakai Fekitoa ai Wasps [VIDEO]

Il centro All Black lascerà Tolone a fine stagione
Una giornata con Aaron Smith [VIDEO]

Una giornata con Aaron Smith [VIDEO]

“Quando so che è arrivato il momento tocco l’erba del campo e mi tiro su i calzettoni”
Le star All Blacks in un incontro di beneficienza

Le star All Blacks in un incontro di beneficienza

Muliaina, Jimmy Cowan e Sam Cane giocano per la fondazione di Blair Vining
Il meglio del rugby in questo 2018 [VIDEO]

Il meglio del rugby in questo 2018 [VIDEO]

La Top10 e i video del meglio di questo 2018 rugbystico
Top 50 dei migliori All Blacks... secondo l'Herald

Top 50 dei migliori All Blacks... secondo l'Herald

Il principale quotidiano neozelandese ha stilato una classifica dei 50 All Blacks dell'anno
Ardie Savea prolunga con All Blacks e Hurricanes [VIDEO]

Ardie Savea prolunga con All Blacks e Hurricanes [VIDEO]

Una delle migliori terze linee al mondo resterà in Nuova Zelanda sino al 2021
I quattro candidati alla panchina degli All Blacks

I quattro candidati alla panchina degli All Blacks

Chi potrebbe prendere le redini della Nuova Zelanda?
Ufficiale: Steve Hansen lascerà la guida degli All Blacks dopo la Coppa del Mondo

Ufficiale: Steve Hansen lascerà la guida degli All Blacks dopo la Coppa del Mondo

“Cercheremo di fare qualcosa che non è mai stato fatto prima, vincere tre Rugby World Cup consecutive”

Rugby Win

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup