8 giorni fa 21/11/2020 15:20

Le formazioni di Benetton e Zebre per il 7° turno di Pro14

David Sisi torna in campo con le Zebre, con gli Ospreys il Benetton a caccia della prima vittoria

Domani scendono in campo le italiane del Pro14 per il 7° turno del campionato celtico. Squadre rimaneggiate, come le scorse settimane, a causa di numerosi indisponibili (tra infortunati e convocati in Nazionale).

Alle 15:30, allo Stadio Lanfranchi, le Zebre Rugby affronteranno Connacht. La prima grande novità è il ritorno in squadra di David Sisi, unico atleta della Nazionale rientrato a Parma dal raduno di Roma. Con la cancellazione del 2° turno dell’Autumn Nations Cup tra Italia e Fiji, il seconda linea Azzurro ha potuto lasciare il ritiro ed unirsi alla franchigia per il match di campionato. Ritorno in campo da titolare anche per Tommaso Boni, dopo l'infortunio rimediato con gli Scarlets.

Sono stati invece trattenuti Pierre Bruno e Ian Nagle, entrambi in campo per 80’ nella gara con i Nordirlandesi ed entrambi usciti doloranti dall’incontro. L’ala genovese ha subito un lieve trauma muscolare alla coscia e potrebbe già giocare il 30 novembre a Limerick con il Munster, mentre il seconda linea irlandese ha sofferto un colpo più acuto al calcagno e rischia di saltare almeno un fine settimana di gioco.

 

Formazione delle Zebre Rugby

15. Junior Laloifi (14)
14. Giovanni D’Onofrio* (6)
13. Giulio Bisegni (103) (Cap)
12. Tommaso Boni* (90)
11. Gabriele Di Giulio* (39)
10. Antonio Rizzi* (8)
9. Joshua Renton (35)
8. David Sisi (55)
7. Renato Giammarioli* (45)
6. Lorenzo Masselli* (11)
5. Mick Kearney (19)
4. Leonard Krumov* (49)
3. Eduardo Bello (49)
2. Marco Manfredi (16)
1.Andrea Lovotti* (98)

A disposizione: 16. Oliviero Fabiani (122), 17. Riccardo Brugnara (3) permit player del Rugby Calvisano, 18. Alexandru Tarus (12), 19. Matteo Nocera* (5), 20. Massimo Ceciliani* (31), 21. Nicolò Casilio* (8), 22. Paolo Pescetto (3), 23. Michelangelo Biondelli* (15)

All. Michael Bradley
Non disponibili per infortunio: Iacopo Bianchi*, Pierre Bruno, Paolo Buonfiglio*, Tommaso Castello, Ian Nagle, Samuele Ortis*, Giovanni Licata*, Jimmy Tuivaiti
Convocati con la Nazionale: Luca Bigi, Mattia Bellini, Carlo Canna, Danilo Fischetti*, Maxime Mbandà*, Johan Meyer, Federico Mori* (permit player), Guglielmo Palazzani, Daniele Rimpelli*, Cristian Stoian* (permit player), Jacopo Trulla* (permit player), Marcello Violi*, Giosuè Zilocchi*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Arbitro: Dan Jones (Welsh Rugby Union)
Assistenti: Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby) e Matteo Liperini (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Stefano Pennè (Federazione Italiana Rugby)

 

Benetton chiamato alla riscossa. I trevigiani, da due anni la miglior realtà del rugby italiano, faticano a trovare il primo successo stagionale. Domani alle 14.45 ci sarà il calcio di inizio a Swansea contro gli Ospreys. 

Kieran Crowley e lo staff tecnico hanno imposto il XV del match contro gli Ospreys tenendo conto degli 11 Leoni impegnati con l’Italrugby per l’Autumn Nations Cup e altri giocatori infortunati. Tra questi Nacho Brex che ha riportato uno stiramento di primo grado al quadricipite destro, Toa Halafihi vittima di una micro frattura al gomito sinistro entrambi nella gara di Newport, ai quali si è aggiunto Snyman fermatosi in allenamento per un problema al piede.

 

Formazione di Benetton

15 Jayden Hayward (107),
14 Ratuva Tavuyara (36),
13 Joaquin Riera (5),
12 Tommaso Benvenuti (109),
11 Monty Ioane (57),
10 Ian Keatley (17),
9 Dewaldt Duvenage (41),
8 Marco Barbini (96),
7 Michele Lamaro (12),
6 Giovanni Pettinelli (36),
5 Federico Ruzza (58),
4 Irné Herbst (49),
3 Tiziano Pasquali (76),
2 Hame Faiva (53),
1 Cherif Traoré (67).

A disposizione: 16 Tomas Baravalle (42), 17 Thomas Gallo (1), 18 Filippo Alongi (8), 19 Riccardo Favretto (1), 20 Alberto Sgarbi (238), 21 Callum Braley (4), 22 Luca Petrozzi (8) 23 Leonardo Sarto (9).

*Tra parentesi le presenze in Benetton Rugby
Head Coach: Kieran Crowley.

Indisponibili: Tommaso Allan (Nazionale), Derrick Appiah, Ignacio Brex, Niccolò Cannone (Nazionale), Matteo Drudi, Simone Ferrari (Nazionale), Paolo Garbisi (Nazionale), Toa Halafihi, Marco Lazzaroni (Nazionale), Gianmarco Lucchesi (Nazionale), Luca Morisi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Edoardo Padovani, Marco Riccioni, Eli Snyman, Braam Steyn (Nazionale), Luca Sperandio (Nazionale), Federico Zani, Marco Zanon (Nazionale), Manuel Zuliani.

 

Foto Alfio Guarise

 

 

Risultati di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Benetton Rugby: tre permit player esordienti per i Dragons

Benetton Rugby: tre permit player esordienti per i Dragons

Matteo Canali all’esordio, pronti in panchina Davide Ruggeri e Tommaso Menoncello
Zac Nearchou nuovo pilone del Benetton Rugby

Zac Nearchou nuovo pilone del Benetton Rugby

Dagli Wasps l’ultimo acquisto dei bianco verdi
Ospreys v Benetton Rugby 24-22 [VIDEO]

Ospreys v Benetton Rugby 24-22 [VIDEO]

Le tre mete di Hame Faiva agli Ospreys
Zebre Rugby v Connacht 12-47 [VIDEO]

Zebre Rugby v Connacht 12-47 [VIDEO]

Pesante sconfitta casalinga per le Zebre
Pro14: Munster rompe i sogni degli Scarlets, De Allende e compagni ai Playoff

Pro14: Munster rompe i sogni degli Scarlets, De Allende e compagni ai Playoff

Gli irlandesi di Limerick volano alla seconda fase e si candidano per il titolo

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14