5 mesi fa 04/01/2020 16:07

Benetton bene per più di un'ora, ma Glasgow vince per 19-38

I trevigiani escono sconfitti nel match con gli scozzesi, nonostante la buona performance per più di un'ora di gioco

Treviso proverà ad agguantare un altro successo in casa. Oggi l'avversario di giornata sono i Warriors.

Gli scozzesi passano in vantaggio dopo appena 3 minuti, con palla interna per Sam Johnson che vola in meta: 0-7. Al 12', sugli sviluppi di una touche ai cinque metri, ottima giocata di Kyle Steyn per Pete Horne che va a segno: 0-12. Al 20' arriva la reazione di Benetton: touche ai cinque metri, ottimo drive avanzante, fino alla meta di Hame Faiva (quarta marcatura in due partite), 5-12. Ottimo intercetto di Ratuva al 27': placcaggio su Sam Johnson, pallone recuperato e palla per Monty Ioane che prova la ripartenza, ma commette in avanti. Al 30' arriva la terza meta dei Warriors: ottimo offload da Pete Horne per il fratello George che vola in meta, 5-19. Ottimo drive di Treviso al 35', pallone giocato perfettamente al limite dell'area di meta. Glasgow difende benissimo e alla fine il pallone viene tenuto alto in area di meta. Al 40' fallo ripetuto in mischia da parte della prima linea dei Warriors, cartellino giallo per Aki Seiuli. Alla quinta mischia Steyn si stacca, avanza perfettamente, arriva ad un passo dalla meta; poi pallone liberato, ancora Steyn che parte con un pick and go e segna: 12-19.

Al 46' il drive di Benetton riesce ad andare in meta, ma Steyn perde il controllo dell'ovale in avanti in area di meta.  Al 58' grave errore di Faiva, che manca un placcaggio su Swinson, il seconda linea serve George Horne che si invola verso la bandierina: 12-26.

Che meta di Antonio Rizzi al 66': Tebaldi trova il break, gran offload per Rizzi, che evita due placcaggi e va a sgno! 19-26! Al 69' scontro violento tra Cherif Traore e Nick Grigg. Quest ultimo ha la peggio, e viene portato fuori dal campo in barella con un supporto cervicale. Al 76' Nikola Matawalu mette la parola fine sulla partita con una marcatura che vale il 19-31. Al 78' Ratuva tenta un riciclo improbabile, intercetto di Andrew Davidson che vola in meta, 19-38.

Un vero peccato per il tracollo di Benetton nell'ultimo quarto di gara, propiziato dalla forza d'attacco di Glasgow. I Leoni giocano bene per più di un'ora di gioco, poi subiscono l'assalto degli scozzesi, che negli ultimi venti minuti accelerano per ridurre le speranze di Benetton, e cancellare ogni tentativo di rimonta da parte dei padroni di casa.

 

Tabellino: 3' meta Johnson tr. Horne (0-7), 12' meta P.Horne (0-12), 20' meta Faiva (5-12), 30' meta G.Horne tr. P.Horne (5-19), 40' meta Steyn tr. Allan (12-19), 58' meta G.Horne, tr. P.Horne (12-26), 66' meta Rizzi tr. Rizzi (19-26), 76' meta Matawalu (19-31), 78' meta Davidson tr. P.Horne (19-38) 
Calciatori: 1/2 Tommaso Allan (Benetton), 1/1 Antonio Rizzi (Benetton), 4/6 Pete Horne (Glasgow Warriors)
Cartellini: 40' giallo a Aki Seiuli (Glasgow)

Man of the match: Peter Horne (Glasgow)

 

Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Leonardo Sarto, 13 Ratuva Tavuyara, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Irne Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
Panchina: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Niccolo Cannone, 20 Eli Snyman, 21 Marco Lazzaroni, 22 Tito Tebaldi, 23 Antonio Rizzi

Glasgow: 15 Ruaridh Jackson, 14 Kyle Steyn, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 Niko Matawalu, 10 Pete Horne, 9 George Horne, 8 Ryan Wilson (c), 7 Tom Gordon, 6 Bruce Flockhart, 5 Tim Swinson, 4 Rob Harley, 3 Adam Nicol, 2 George Turner, 1 Aki Seiuli
Panchina: 16 Grant Stewart, 17 Oli Kebble, 18 Petrus du Plessis, 19 Andrew Davidson, 20 Chris Fusaro, 21 Nick Frisby, 22 Huw Jones, 23 Glenn Bryce

Stadio Monigo, Treviso
Arbitro: Nigel Owens (Wales)
Assistenti: Andrea Piardi (Italy), Wayne Davies (Wales)
TMO: Jon Mason (Wales)

 

Risultati della 10° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Twitter @Pro14Official

 

Le cover ufficiali di Zebre e Benetton le trovi nel nostro Shop

 

 

Aldo Nalli  5 mesi fa

Per fortuna che avevano imboccato la strada giusta....

notizie correlate

Benetton Rugby: tre Permit Player in prestito dal TOP12

Benetton Rugby: tre Permit Player in prestito dal TOP12

Si aggiungono tre nuovi giocatori alla rosa del Benetton Rugby
Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Finale di PRO14 2019/20 in formula ridotta

Il calendario della ripartenza per Benetton e Zebre, prima partita il 22 agosto
Alessandro Zanni dice addio al rugby giocato

Alessandro Zanni dice addio al rugby giocato

Zanni vanta il record di 58 partite consecutive per la Nazionale tra il 2008 e il 2014
Dean Budd dice addio al rugby internazionale

Dean Budd dice addio al rugby internazionale

L’equiparato neozelandese è stato capitano del Benetton per due stagioni
Dean Budd, Ian McKinley e Nasi Manu lasciano Benetton e tornano a casa

Dean Budd, Ian McKinley e Nasi Manu lasciano Benetton e tornano a casa

Ecco tutte le partenze dal Benetton Treviso. Zanni entrerà a far parte dello staff
Benetton, si torna in campo ma senza contatto

Benetton, si torna in campo ma senza contatto

Alberto Sgarbi: "Adesso viviamo alla giornata, ma è già un grande passo avanti"
Charly Trussardi permit player del Rugby Rovigo

Charly Trussardi permit player del Rugby Rovigo

Primo caso di Permit Player al contrario, il mediano di mischia sostituirà Piva

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14