7 giorni fa 09/11/2019 22:25

Benetton bene nel primo tempo, ma gli Scarlets vincono 20-17

I trevigiani partono bene, nella ripresa subiscono la pressione dei gallesi, che alla fine li beffano con un piazzato di Dan Jones all'80'

Match che si apre con un minuto di raccoglimento, in ricordo delle vittime gallesi durante la prima guerra mondiale. Ricordiamo che nei paesi anglosassoni, in questo fine settimana, si ricorda il Remembrance Day.

Dopo appena 6 mintui grande ingenuità di Treviso, che subisce una meta rocambolesca. Pallone ricalciato nell'area di Treviso, arriva in area di meta, Hayward va a fare da guardia e non si accorge di Steff Evans alle sue spalle che va a segnare: 7-0. Allan accorcia le distanze al 10'. Al 17' ancora un piazzato di Allan, e siamo sul 7-6. Dan Jones porta i suoi sul 10-6, ma al 30' ottima giocata di Treviso, che fende con gli avanti la metà campo di Scarlets, poi palla liberata da Tebaldi, ad Allan, fino a Esposito che ha spazio per andare in meta: 10-11. Nel finale di primo tempo Scarlets è vicino alla meta, ma un in avanti di Steff Evans vanifica tutto, nonostante ci fosse un possibile tenuto di Federico Ruzza (non per l'arbitro a quanto pare). Scarlets che va per una mischia ai cinque metri, piuttosto che andare per i pali, ma l'arroganza dei gallesi viene punita, perchè i Leoni li respingono indietro.

Al 53' gli Scarlets trovano la meta del vantaggio: dopo una mischia, azione multifase, fino alla spinta decisiva di Rob Evan, 17-14 per i padroni di casa. Gioco molto confuso tra le due squadre, con Benetton che commette troppi errori e non riesce a riprendere le redini della partita. Al 74' mischia importantissima per i trevigiani sulla metà campo, ma le prime linee crollano, punizione per Scarlets; ma c'è ancora un turnover per Benetton che guadagna una punizione. Al 79' Allan mette a segno un piazzato dalla lunga distanza (44 metri): 17-17. Ma all'80' arriva un piazzato di Dan Jones, frutto di una mancata presa al volo sul calcio di riavvio, i Leoni commettono fuorigioco e consentono agli avversari di andare per i pali. I gallesi beffano i bianco-verdi e vincono 20-17

 

Tabellino: 6' meta Evans tr. Jones (7-0), 10' cp. Allan (7-3), 17' cp. Allan (7-6), 29' cp. Jones (10-6), 31' meta Esposito (10-11), 38' cp. Allan (10-14), 53' meta Evans tr. Jones (17-14), 79' cp. Allan (17-17), 80' cp. Jones (20-17)
Calciatori: 4/4 Dan Jones (Scarlets), 4/5 Tommaso Allan (Benetton)

Man of the match: Steff Evans (Scarlets)

 

Scarlets: 15 Johnny McNicholl; 14 Corey Baldwin, 13 Steff Hughes (capt), 12 Paul Asquith, 11 Steff Evans; 10 Dan Jones, 9 Kieran Hardy; 1 Phil Price, 2 Taylor Davies, 3 Samson Lee, 4 Lewis Rawlins, 5 Steve Cummins, 6 Ed Kennedy, 7 Josh Macleod, 8 Blade Thomson.
A disposizione: 16 Marc Jones, 17 Rob Evans, 18 Werner Kruger, 19 Juandre Kruger, 20 Uzair Cassiem, 21 Dane Blacker, 22 Ryan Lamb, 23 Kieron Fonotia

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Ignacio Brex, 12 Tommaso Benvenuti, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (C), 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Niccolò Cannone, 20 Dean Budd, 21 Giovanni Pettinelli, 22 Dewaldt Duvenage, 23 Antonio Rizzi

Parc y Scarlets, Llanelli
Arbitro: Andrew Brace (IRFU)
Assistenti: Dan Jones (WRU) e Stuart Gaffikin (IRFU)
Citing Commissioner: Ray Wilton (WRU)
TMO: Brian MacNeice (IRFU)

 

Risultati della 6° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Twitter @Pro14Rugby

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

Tomas De Torquemada  6 giorni fa

perdere di 3 punti subendo una meta (+ conversion!) come quella del sesto minuto di Evans è la differenza fra una squadra vincente e una perdente! Una banalità? Può essere ma sono le stesse "ingenuità", gli stessi atteggiamenti, che ci portiamo dietro anche in nazionale! Se "dio sta nei dettagli", come diceva l'architetto Ludwig Mies van der Rohe, il nostro rugby ....

Aldo Nalli  6 giorni fa

Mi sembra evidente che non si ripeterà la stagione scorsa, purtroppo. A sto punto l'importante è che giochi almeno alla pari con le altre e faccia un buon gioco per soddisfare chi paga biglietto e abbonamento.

Emanuele Ferreli  6 giorni fa

La differenza é che in nazionale ne prendiamo 40 o 50...

Michele Morra  5 giorni fa

Concordo con quanto scritto da @Tomas,mi sono cadute le braccia a vedere la scena della meta presa ad inizio partita e temo non sia una banalità ma la quota dell'approccio degli Italiani(e stranieri che rapidamente si "italianizzano")con questo meraviglioso sport.Credo serva a poco il dibattito sui tre punti presi a tempo scaduto,a questi livelli se ne regali 7 ad inizio partita poi c'è poco da discutere coi se e coi ma(disciplina nella quale,invece,eccelliamo).

notizie correlate

Leinster vince 33-19 ma Benetton è spettacolare!

Leinster vince 33-19 ma Benetton è spettacolare!

Ottimo esordio per i Leoni contro i vice campioni della Champions Cup
Le formazioni di Leinster-Benetton Treviso

Le formazioni di Leinster-Benetton Treviso

Domani scenderà in campo anche Benetton, esordio europeo con Leinster
Benetton, Nasi Manu nel XV che sfiderà gli Scarlets

Benetton, Nasi Manu nel XV che sfiderà gli Scarlets

Il terza linea centro torna in Pro14 dopo un anno e mezzo di assenza, in campo anche Marco Riccioni dopo l'infortunio in Giappone
Tutte le mete di Ulster - Zebre e Benetton - Edinburgh [VIDEO]

Tutte le mete di Ulster - Zebre e Benetton - Edinburgh [VIDEO]

Le video sintesi dei match delle italiane in PRO14
Stangata Zebre: squalificato Meyer per 2 settimane

Stangata Zebre: squalificato Meyer per 2 settimane

Il flanker di origine sudafricana punito per una pulizia al limite del regolamento

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14