1 anno fa 30/06/2020 10:00

Lyons Rugby: Luca Scarsini e Jacopo Salvetti i primi due innesti 2020/21

Il DS Nucci “il nostro mercato non è ancora chiuso”

I Lyons Rugby dopo aver confermato buona parte della rosa della scorsa stagione si buttano sul mercato, dopo aver annunciato quattro partenze di rilievo (tra questi il francese Mathieu Guillomot) a Piacenza vengono oggi annunciati due nuovi innesti, parliamo del pilone sinistro Luca Scarsini in arrivo dal Petrarca e del terza linea Jacopo Salvetti (foto) in arrivo dal Verona Rugby, entrambi di 27 anni.

 

Luca Scarsini (183cm x 123kg) è cresciuto rugbysticamente nel Rugby Udine passando poi per ben quattro stagioni a Calvisano e contribuendo alla conquista di due scudetti e una Coppa Italia prima di trasferirsi al Petrarca nel 2016, a Padova vince lo scudetto 2018.
“Dopo due lunghe esperienze avevo voglia di rimettermi in gioco - ha raccontato Scarsini dal comunicato del club - e provare un nuovo ambiente e nuove esperienze. Ritrovo due grandi amici come Rómulo Acosta e Jacopo Salvetti, e sono pronto a dare il mio contributo per questa società, che si merita grandi cose per il lavoro fatto negli ultimi anni.”

 

Jacopo Salvetti (192cm x 100kg) è cresciuto rugbysticamente nel Rugby Sondrio, in passato è stato un ex Nazionale 7s e U20, di cui è stato anche capitano. Passato al Calvisano tra il 2012 e il 2015, vince due scudetti consecutivi nel 2014 e 2015 oltre che a una Coppa Italia. Salvetti è poi passato al Petrarca Padova, dove ha militato per tre stagioni, conquistando lo scudetto del 2018.
“Dopo un anno in Serie A - racconta Salvetti - avevo voglia di tornare nel massimo campionato italiano, e quando si è presentata l'offerta dei Lyons ho avuto pochi dubbi. A Verona molti ragazzi sono passati di qua e tutti mi hanno parlato bene dell'ambiente e della società, che è una delle più affidabili del panorama italiano attuale. Un altro aspetto di cui mi hanno parlato bene è il gruppo, che per me è una cosa importantissima. C'è sicuramente un ambiente molto unito e i giocatori condividono esperienze anche fuori dal campo, e non vedo l'ora di conoscere i miei nuovi compagni.”

Salvetti ha anche analizzato la situazione della squadra in vista del prossimo campionato: “Mi aspetto grandi cose dalla squadra: molte formazioni hanno smantellato l'organico, mentre i Lyons hanno tenuto lo zoccolo duro dello scorso anno e stanno aggiungendo ottimi elementi, parlando con la società ho notato grande competenza e ottime idee per il futuro. Se devo fare una previsione, voglio puntare in alto: il nostro obiettivo deve essere arrivare a metà classifica.”

 

Il commento finale del DS piacentino Nucci: “il nostro mercato non è ancora chiuso, stiamo principalmente cercando un'apertura per sostituire Guillomot e tornare a pieno organico. C'è ancora molta incertezza riguardo alla prossima stagione, e solo quando avremo ben chiaro il quadro generale ci muoveremo a completare la rosa con gli ultimi innesti.”

 

 

Foto Ombre Nere

 

notizie correlate

Ampio  successo di Colorno, vittoria di misura di Valorugby

Ampio successo di Colorno, vittoria di misura di Valorugby

I risultati dei posticipi domenicali di Top10
Il Petrarca passa al Beltrametti

Il Petrarca passa al Beltrametti

Cinque punti per gli uomini di Marcato e Jimenez
Vittoria esterna per Viadana, Petrarca asfalta Mogliano

Vittoria esterna per Viadana, Petrarca asfalta Mogliano

Mogliano è penultimo, Viandana raggiunge i Lyons
Pioggia di mete a Viadana, le Fiamme battono i Lyons

Pioggia di mete a Viadana, le Fiamme battono i Lyons

Viadana vince la sfida salvezza con la Lazio
Zebre Rugby: dal Bath arriva Jacques du Toit

Zebre Rugby: dal Bath arriva Jacques du Toit

Nuovo tallonatore per le Zebre, indispensabile dopo le partenze di Fabiani e Ceciliani

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato