1 mese fa 28/06/2022 11:32

Il Rugby Colorno bussa alla porta delle grandi

Casellato “stiamo lavorando da mesi per arrivare pronti a maggio 2023”

Ha intenzioni serie Colorno, dopo essere stata la rivelazione del campionato 2021/22 il club Biancorosso vuole puntare più in alto del già storico quinto posto ottenuto alla terza militanza in massima serie italiana. Già a marzo erano state annunciate le tre Zebre Fabiani, Lovotti e Bisegni, tutti con caps internazionali all’attivo, a maggio è stato il turno della quarta zebra Mbandà, poi l’integrazione nello staff di uno skills coach, Edd Thrower, e il passaggio di Cristian Prestera, allenatore dell’Under 19 campione d’Italia, come figura a tempo pieno nello staff della prima squadra con responsabilità delle fasi di mischia chiusa e touche. 

 

Lo staff tecnico colornese vanta qualcosa come 10 membri full time solo per la prima squadra, oltre a Casellato, Frati, ai già citati Prestera e Thrower per l’aspetto tecnico, si aggiungono tre preparatori atletici, due fisioterapisti e un video analist full time. Numeri simili a quelli degli staff di grandi club internazionali e che neanche le Zebre possono vantare.  

 

“Ringrazio la società per averci messo a disposizione uno staff completo, la qualità del lavoro aumenta quando si allena con figure preparate, prima che arrivassi io Colorno si allenava alla sera perché in rosa c’era ancora qualche giocatore-lavoratore, con una rosa di professionisti e con allenamenti al mattino/pomeriggio i risultati si stanno vedendo” dichiara il capo allenatore Umberto Casellato

 

Quali sono gli obiettivi per la prossima stagione? 

“Competere realmente con le prime quattro, cosa che non è successa quest’anno quando abbiamo vinto solo uno scontro diretto con Calvisano”. 

 

In rosa si sono aggiunti 4 Azzurri ex Zebre abituati a giocare l’URC, forse Colorno può ambire a qualcosa di più di un comunque storico accesso ai playoff. 

“Questo lo dirà il campo, noi andremo in campo per vincere ogni partita come abbiamo sempre fatto. Ho visto spesso giocatori di Benetton o Zebre scendere di livello in Top10 senza lasciare il segno. Per tanti motivi a volte il giocatore non rende come dovrebbe, sta a noi metterli in condizione di performare al meglio”.  

 

In base ai primi movimenti di mercato quali saranno le squadre favorite per il prossimo Top10?

“Penso le solite quattro più le Fiamme Oro che si sono rinforzate anche loro con 4 Zebre. Non sarà facile ma il lavoro per ottenere buoni risultati il prossimo maggio 2023 noi lo stiamo già programmando da settimane”.

 

Mercato

Oltre agli internazionali Fabiani, Lovotti, Bisegni e Mbandà Colorno ha riabbracciato Francesco Cozzi, estremo già in Biancorosso l’anno della promozione dalla Serie A nel 2019, e il terza linea Davide Ciotoli protagonista con il Cus Torino nella recente promozione in massima serie dei piemontesi. Due i nuovi arrivi dal Viadana, si tratta dell’utility back Ignacio Ceballos e del pilone destro Matias Galliano. Dal Biella in Serie A invece arriva il promettente tallonatore neozelandese Anton Milnes. Il pilone ex Lazio Miguel Leiger e il giovane seconda linea  italo-inglese Kone Cheiks gli ultimi innesti

 

“Credo che sia doveroso da parte di tutti ringraziare il CDA e il presidente Mario Padovani per averci messo in condizione di allestire una rosa competitiva in vista della prossima stagione 2023, tutto questo senza dimenticare i progetti dei nostri settori giovanili che proseguono nel loro percorso di crescita e sviluppo” ha dichiarato il Direttore Generale Stefano Romagnoli

 

notizie correlate

Serie C: Firenze Rugby promosso, Rodwell “campionato utile a nessuno”

Serie C: Firenze Rugby promosso, Rodwell “campionato utile a nessuno”

“Segnare 80 punti a partita non ha fatto cresce nessuno”
Marzio Innocenti: “primo anno da Presidente molto duro e complicato. Oggi però siamo a buon punto”

Marzio Innocenti: “primo anno da Presidente molto duro e complicato. Oggi però siamo a buon punto”

“Nuova struttura del Top10? Ci stiamo lavorando. Le modifiche immediate riguardano i finanziamenti”
Rugby L’Aquila in Serie B, il primo passo per tornare grande

Rugby L’Aquila in Serie B, il primo passo per tornare grande

Milani “rivedere la tribuna del Fattori piena di gente è stata una emozione incredibile”
Petrarca: Andrea Marcato “bravi in difesa e abbiamo segnato tre punti alla volta”

Petrarca: Andrea Marcato “bravi in difesa e abbiamo segnato tre punti alla volta”

“Allister deve solo che esser contento del suo Rovigo, non hanno mai mollato”
Rugby Rovigo: Capitan Ferro “nessuno credeva in noi a gennaio”

Rugby Rovigo: Capitan Ferro “nessuno credeva in noi a gennaio”

Allister Coetzee “complimenti al Petrarca, impareremo dagli errori”
I capitani Matteo Ferro e Andrea Trotta presentano la finale di Top10

I capitani Matteo Ferro e Andrea Trotta presentano la finale di Top10

Ferrario e Lyle i giocatori più pericolosi della finale
All Blacks: confermato Ian Foster che ora avrà al suo fianco Joe Schmidt

All Blacks: confermato Ian Foster che ora avrà al suo fianco Joe Schmidt

Joe Schmidt si aggiunge allo staff dei tutti neri verso il mondiale
All Blacks: mai così male in 19 anni

All Blacks: mai così male in 19 anni

Tre sconfitte consecutive, non succedeva da 24 anni

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato