11 giorni fa 22/11/2022 18:35

Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2022

Josh van der Flier giocatore dell'anno, miglior allenatore a Wayne Smith

La serata di Montecarlo non ha premiato unicamente Ange Capuozzo come miglior giocatore rivelazione dell'anno. Tanti i premi assegnati, tanta Nuova Zelanda (come spesso accade) tra i vincitori.

Capuozzo fa sorridere il rugby italiano, e l'unico nome tra gli Azzurri a far compagnia ad Ange è quello di Edoardo Padovani, candidato al premio per la migliore meta dell'anno.

 

World Rugby Women’s 15s Player of the Year – Ruahei Demant (Nuova Zelanda) 
In forza ai Blues femminili, quest'anno si è aggiudicata la Women's Rugby World Cup con le Black Ferns, ed è descritta da Wayne Smith come la principale leader della sua nazionale
Candidati: Sophie de Goede (Canada), Alex Matthews (England), Laure Sansus (France), Portia Woodman (New Zealand) 

 

World Rugby Men’s 15s Player of the Year– Josh van der Flier (Irlanda) 
Il flanker irlandese (origini olandesi) è da considerarsi inossidabile e inamovibile dal XV di Farrell. Ball carrier come pochi, memore del più coriaceo CJ Stander, van der Flier è l'uomo tutto in campo, presente alacramente sia in fase offensiva che difensiva
Candidati: Lukhanyo Am (South Africa), Antoine Dupont (France), Johnny Sexton (Ireland) 

 

World Rugby Coach of the Year – Wayne Smith (Nuova Zelanda Femminile) 
A sorpresa e contro ogni aspettativa, il premio di miglior allenatore va a Wayne Smith. Più volte visto vicino all'Italia, ammalatosi di tumore qualche anno fa, Smith è tornato più carico che mai con la nazionale delle Black Ferns, che ha condotto alla vittoria del titolo mondiale
Candidati: Andy Farrell (Irlanda), Fabien Galthié (Francia), Simon Middleton (Inghilterra Femminile) 

 

World Rugby Women’s 15s Breakthrough Player of the Year  – Ruby Tui (New Zealand) 
Star del rugby seven, Ruby Tui ha fatto il suo esordio quest'anno con le Black Ferns, schierata contro l'Australia
Candidate: Maud Muir (England), Vitalina Naikore (Fiji), Maiakawanakaulani Roos (New Zealand) 

 

World Rugby Men’s 15s Breakthrough Player of the Year – Ange Capuozzo (Italy) 
La notte di Montecarlo ha visto la vittoria di Ange Capuozzo come giocatore rivelazione maschile. Il ragazzo che ha spaccato il Sei Nazioni e che ha confermato le proprie performance in questi Test
match autunnali. Nella speranza che tutto ciò non vada a scemare.
Candidati: Henry Arundell (England), Mack Hansen (Ireland), Dan Sheehan (Ireland) 

 

World Rugby Men’s Sevens Player of the Year– Terry Kennedy (Ireland) 
Candidati: Nick Malouf (Australia), Kaminieli Rasaku (Fiji), Corey Toole (Australia) 

 

World Rugby Women’s Sevens Player of the Year– Charlotte Caslick (Australia) 
Candidate: Maddison Levi (Australia), Amee Leigh Murphy Crowe (Ireland), Faith Nathan (Australia) 

 

World Rugby Referee Award – Tappe Henning (South Africa) 

 

Vernon Pugh Award for Distinguished Service – Dr Farah Palmer (New Zealand) 

 

International Rugby Players Men’s Try of the Year – Rodrigo Fernandez (Chile, v USA on 9 July) 
Candidati: Lalakai Foketi (Australia v France on 5 November), Chris Harris (Scotland, v Italy on 12 March), Edoardo Padovani (Italy, v Wales on 19 March), Louis Rees-Zammit (Wales, v South Africa on 2 July) 

 

International Rugby Players Women’s Try of the Year – Abby Dow (England, v Canada on 5 November) 
Candidati: Sylvia Brunt (New Zealand, v Wales on 16 October), Emily Chancellor (Australia, v England on 30 October), Linda Djougang (Ireland, v Wales on 26 March), Nomawethu Mabenge (South Africa, v Spain on 12 August) 

 

International Rugby Players Special Merit Award – Bryan Habana (South Africa) 

 

World Rugby Men’s 15s Dream Team of the Year in partnership with Capgemini 
1. Ellis Genge (England) 2. Malcolm Marx (South Africa) 3. Tadhg Furlong (Ireland) 4. Tadhg Beirne (Ireland) 5. Sam Whitelock (New Zealand) 6. Pablo Matera (Argentina) 7. Josh van der Flier (Ireland) 8. Grégory Alldritt (France) 9. Antoine Dupont (France) 10. Johnny Sexton (Ireland) 11. Marika Koroibete (Australia) 12. Damian de Allende (South Africa) 13. Lukhanyo Am (South Africa) 14. Will Jordan (New Zealand) 15. Freddie Steward (England)

 

World Rugby Women’s 15s Dream Team of the Year in partnership with Capgemini 
1. Hope Rogers (USA) 2. Emily Tuttosi (Canada) 3. Sarah Bern (England) 4. Abbie Ward (England) 5. Madoussou Fall (France) 6. Alex Matthews (England) 7. Marlie Packer (England) 8. Sophie de Goede (Canada) 9. Laure Sansus (France) 10. Ruahei Demant (New Zealand) 11. Ruby Tui (New Zealand) 12. Theresa Fitzpatrick (New Zealand) 13. Emily Scarratt (England) 14. Portia

 

 

 

Foto Twitter @LeinsteRugby

notizie correlate

La meta di Ange Capuozzo al Clermont [VIDEO]

La meta di Ange Capuozzo al Clermont [VIDEO]

Statistiche dell’estremo azzurro in meta con Tolosa
La prima meta di Ange Capuozzo con Tolosa [VIDEO]

La prima meta di Ange Capuozzo con Tolosa [VIDEO]

La performance di Capuozzo in Tolosa - Racing
Top14: Ange Capuozzo ingaggiato dai campioni del Tolosa

Top14: Ange Capuozzo ingaggiato dai campioni del Tolosa

L’azzurro si sposta in uno dei migliori club al mondo
La performance di Ange Capuozzo in Galles - Italia [VIDEO]

La performance di Ange Capuozzo in Galles - Italia [VIDEO]

I numeri della performance individuale di Capuozzo con l’Italia
Italia: Ange Capuozzo dal primo minuto contro il Galles

Italia: Ange Capuozzo dal primo minuto contro il Galles

Confermato Nicotera, ecco il XV azzurro per il Galles
Zebre - Benetton Rugby: le dichiarazioni post partita

Zebre - Benetton Rugby: le dichiarazioni post partita

Padovani: “è stato romantico” - Bradley: “stavolta il trend è cambiato”
Ufficiale: Edoardo Padovani passa al Benetton Rugby, Antonio Rizzi alle Zebre

Ufficiale: Edoardo Padovani passa al Benetton Rugby, Antonio Rizzi alle Zebre

“L’obiettivo per il Benetton deve essere vincere il PRO14”

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale