1 anno fa 11/07/2019 01:08

Muore a 50 anni James Small, Springboks Campione del Mondo 1995

Si tratta della terza morte prematura nel Sudafrica del ‘95

E’ deceduto ieri a Cape Town, all’età di 50 anni, James Small. L’ala sudafricana Campione del Mondo nel 1995 è scomparso in seguito a un arresto cardiaco mentre era in visita a Cape Town, Small stava andando a Johannesburg dove viveva con sua figlia Ruby di 14 anni.

James Small ha vestito 47 volte la maglia del Sudafrica tra il 1992 e il 1997, segnando 20 mete. Nella sua carriera Small ha giocato per i Golden Lions (prima Transvaal), Sharks (prima Natal) e Western Province. Negli ultimi anni, Small stava allenando come assistant coach di Robert du Preez alla NWU-Pukke e ai Leopards prima di spostarsi a Johannesburg con i Pirates.

Si tratta della terza prematura morte nella nazionale sudafricana che ha vinto la Rugby World Cup 1995 a Johannesburg, prima di lui Ruben Kruger, morto per un cancro al cervello nel 2010 e Joost van der Westhuizen, morto di Sla nel 2017.

notizie correlate

Christophe Dominici accusato di furto e violenza

Christophe Dominici accusato di furto e violenza

L’ex ala della Francia è stato escluso dalle trattative tra Béziers e gli Emirati Arabi
Rugbysta salva ex sindaco da aggressione

Rugbysta salva ex sindaco da aggressione

Paco Ogert dell’Alghero Rugby è intervenuto in soccorso dell’uomo
Muore giovane pilone del Pau, aveva 21 anni

Muore giovane pilone del Pau, aveva 21 anni

Franck Lascassies aveva un passato nel Bayonne e attualmente era in forza al Pau
Jamie Roberts scende in campo a fianco del personale medico

Jamie Roberts scende in campo a fianco del personale medico

“Questa potrebbe essere la più grande squadra gallese di sempre”
Coronavirus: muore a 44 anni ex giocatore di rugby

Coronavirus: muore a 44 anni ex giocatore di rugby

La scomparsa di Walter Rolando Rodriguez ha scosso l’ambiente sportivo
Rugby: arrestati giocatori scappati dalla quarantena

Rugby: arrestati giocatori scappati dalla quarantena

In arrivo ulteriori sanzioni a livello sportivo
I Waratahs superano i Western Force 8-28

I Waratahs superano i Western Force 8-28

La squadra di Sydney vince dopo un primo tempo combattuto

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale