6 giorni fa 07/11/2019 15:29

L’ex capitano di Inghilterra e Northampton Dylan Hartley si ritira con effetto immediato

Il tallonare più presente della storia inglese dice addio al professionismo a 33 anni

I Northampton Saints hanno annunciato poco fa con un comunicato ufficiale il ritiro di Dylan Hartley  (1,85 m x 110 kg) dal rugby professionistico con effetto immediato.

Il 33enne tallonare di origine neozelandese non è stato in grado di recuperare dall’infortunio al ginocchio che lo ha tenuto ai box per tutto il 2019 facendogli perdere la possibilità di una probabile convocazione ai Mondiali in Giappone con l’Inghilterra.

Il giocatore più longevo dei Northampton Saints si ritira all'inizio della sua 15a stagione al Franklin's Gardens dopo 251 presenze e otto anni da capitano. Originario di Rotorua (Nuova Zelanda), Hartley ha vestito la maglia dell’Inghilterra in 97 occasioni e guidandola da capitano per 30 volte.

Dylan Hartley è il terzo giocatore con più presenze della storia della nazionale inglese assieme a Ben Youngs (97), davanti a loro solo due piloni: Dan Cole (98) e Jason Leonard (119).

“Gli ultimi mesi sono stati difficili per me sia mentalmente che fisicamente, devo comunque ringraziare tutto lo staff di Saints che ha investito tanto tempo nell'aiutarmi con la riabilitazione”.

“Sono venuto in Inghilterra da adolescente sperando di fare qualche partita di rugby e vedere il mondo - commenta Dylan Hartley -. Non avrei mai pensato che un giorno avrei giocato 14 anni per un club così speciale come i Saints e che sarei diventato capitano della nazionale inglese.”

“La mia carriera non è stata perfetta, ho avuto alti e bassi, ma sono tutte grandi esperienze che rimarranno con me per sempre”. conclude Hartley riferendosi alle numerose squalifiche per motivi disciplinari.

Dylan Hartley è stato nominato capitano dei Northampton Saints per la prima volta nel 2009 a soli 23 anni diventando il capitano più giovane della storia del campionato inglese. Nel 2016 il CT Eddie Jones lo ha nominato capitano dell’Inghilterra nonostante la nomea di “bad boy”.

 

 

Classifica e risultati di Premiership Rugby

 

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Saracens multati di 6 milioni di euro e penalizzati di 35 punti

Saracens multati di 6 milioni di euro e penalizzati di 35 punti

Il club campione d’Inghilterra non avrebbe rispettato il Salary Cap, la risposta dei Saracens è puntuale
Debutto positivo per Matteo Minozzi con i Wasps

Debutto positivo per Matteo Minozzi con i Wasps

Buona prova di Jake Polledri con Gloucester
Francesco Minto e la nuova avventura con l’Accademia di Ealing

Francesco Minto e la nuova avventura con l’Accademia di Ealing

L’intervista all’ex terza linea con 39 caps in maglia azzurra
Si chiudono i giochi in Premiership: Saints miracolati dai Wasps

Si chiudono i giochi in Premiership: Saints miracolati dai Wasps

Due assist per Jake Polledri, Leonardo Sarto in campo nei Leicester Tigers
Premiership Rugby: retrocedono i Newcastle Falcons

Premiership Rugby: retrocedono i Newcastle Falcons

Northampton Saints, Harlequins e Bath in corsa per un posto in semifinale
Bristol Bears e Worcester Warriors si salvano, Leicester Tigers penultimi

Bristol Bears e Worcester Warriors si salvano, Leicester Tigers penultimi

I video highlights della 20° giornata di Gallagher Premiership
Magie dal campionato inglese [VIDEO]

Magie dal campionato inglese [VIDEO]

I gesti più spettacolari di Danny Cipriani, Marcus Smith e Freddie Burns
Bristol batte a sorpresa i Saracens, Wasps corsari a Exeter [VIDEO]

Bristol batte a sorpresa i Saracens, Wasps corsari a Exeter [VIDEO]

Tutti gli Highlights dell’ultimo turno di Premiership

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

    ultime notizie di Internazionale

    notizie più cliccate di Internazionale