2 anni fa 10/06/2018 18:32

Valsugana vince il campionato Under 18

Capitolina battuta 34-27 in finale

Allo Stadio Ruffino di Firenze gran finale del Campionato Italiano Under 18. Ad affrontarsi il Valsugana Padova contro Roma Capitolina.

Dopo appena tre minuti di gioco il Valsugana va per i pali con Peruzzo, che mette a segno un piazzato da 42 metri. Al 9' minuto ottimo allungo del Valsugana, ancora una volta con Peruzzo: serie di pick and go sulla metà campo, Valsu avanza, pallone liberato per il centro Pintonello che si infila tra le maglie, palla per Peruzzo che ha spazio per andare in meta. Continuo cambio di possesso tra le due squadre, c'è molta confusione tra le due squadre. Dopo tanta insistenza e pressione, ottima iniziativa del capitano Ragaini, riciclo per il mediano di mischia Pavolini che va in meta. Ma Valsugana sembra averne di più: calcio a liberare della Capitolina, riparte Peruzzo che arriva in prossimità dei 22 avversari, gioco veloce di Valsu, palla che arriva al pilone Michelotto che ha gran velocità nelle gambe e il fisico per farsi spazio e va a segnare, impressionando la difesa avversaria. Che squadra Valsugana! Ancora una volta il pilone Michelotto avanza sulla fascia a gran velocità, palla per Trulla che percorre la linea laterale, evita un placcaggio, e va a segnare la terza meta per la sua squadra. Finalmente la Capitolina trova la meta: azione multifase, palla sulla fascia per Severini che riapre l'incontro per i suoi.

Nella ripresa le squadre giocano in perfetto equilibrio fino al 41'. Ottimo avanzamento della maul di Valsugana, poi palla liberata a largo fino a Trulla, ma l'ala di Valsugana viene portato fuori, ad un passo dalla linea di meta. Touche per la Capitolina che viene sporcata, Valsu recupera l'ovale, serie di pick and go, poi palla liberata sul lato aperto, dove Valsugana è in superiorità numerica, Trulla riceve palla e segna la quarta meta per i veneti. Reagisce subito la Capitolina: touche nella metà campo avversaria, avanzamento dei romani, fino alla meta del pilone Drudi che trova lo spazio giusto per tuffarsi in meta.

Al 63' arriva la meta che chiude i conti: Lorenzo Citton riceve palla a largo e si tuffa alla bandierina. Quinta meta del Valsugana che sancisce, quasi sicuramente, la vittoria dei padovani. Nonostante ciò la Capitolina mostra ancora tutto il suo orgoglio: al 67' arriva la meta di Mione. Con un altro piazzato di Romano l'Unione Capitolina si portano sul 34-27. Nel frattempo Jacopo Trulla viene nominato man of the match. Nel finale di gara gara c'è una punizione per la Capitolina: partita riaperta. L'Unione va in touche, a pochi metri dalla linea di meta. I romani possono provare ad andare per il pareggio. Ma il pallone finisce fuori. Valsugana è campione d'Italia Under 18! Ottima prestazione dei veneti, sempre in vantaggio. Bravissimi i ragazzi della Capitolina, che non hanno mai ceduto e hanno reagito continuamente, portandosi ad un passo dal pareggio.

 

Tabellino: 1' cp. Peruzzo (3-0), 7' mt. Peruzzo tr. Peruzzo (10-0), 21' mt. Pavolini tr. Romano (10-7), 27' mt. Michelotto (15-7), 29' mt. Trulla (20-7), 35' mt. Severini (20-12), 41' mt. Trulla tr. Peruzzo (27-12), 56' mt. Drudi (27-17), 63' mt. Citton tr. Peruzzo (34-17), 67' mt. Mione tr.Romano (34-24), 71' cp. Romano (34-27)

Calciatori: Peruzzo (4/5), Romano (2/4)

Valsugana U18: Peruzzo; Trulla, Pintonello, Mastandrea, Toffano; Citton, Rossato; Barbieri, Andriollo, Chino; Bettio, Turcato; Michielotto, Giulian, Trevisan (cap.)
A disposizione: Mason, Spagnolo, Ferraresso, Parisotto, Margarint, Natalia, Forin

Capitolina U18: Romano; Severini, Panzironi, Fiore, Orelli; Mione, Pavolini; Faccenna, Montuori, Ragaini (cap.); Salerno, Trapasso; Perullo, Caniggia, Drudi
A disposizione (panchina comprensiva di tutti gli atleti convocati): Tripodo, Girelli, Lo Re, Barone, Lania, Bouchacourt, Vedelocco, Fiorito, Bonaga, Scardamaglia

Arbitro: Marius Mitrea

 

Man of the Match: Jacopo Trulla (Valsugana)

 

Foto ValsuganaRugby.it

Giuliano Pintonello  2 anni fa

Assurdo mettere la foto di due anni or sono. Grossa soddisfazione per i ragazzi che hanno giocato ieri

notizie correlate

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Il consiglio federale si esprimerà sulla stagione 2020/21
Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

E' possibile tornare a utilizzare gli spogliatoi degli impianti sportivi
In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

Il governatore Zaia “lo sport di contatto e di squadra è autorizzato”
Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Il più anziano giocatore del TOP12 “ho giocato l’ultima partita senza saperlo”
Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Torna possibile il passaggio della palla ovale, ecco come
Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Vietato passarsi la palla o condividere scudi da placcaggio
Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Le Fiamme Oro Rugby presentano la propria Accademia

Nasce così la terza alternativa alle Accademie federali

ultime notizie di Giovanile

notizie più cliccate di Giovanile