1 mese fa 09/09/2021 13:03

Spunta World 12s Rugby “l’evoluzione naturale per il rugby union”

È stata lanciata una nuova competizione internazionale, ecco le regole del World 12s

È stata lanciata una nuova competizione internazionale chiamata World 12s con l'obiettivo di consentire ai migliori giocatori uomini e donne di competere ogni anno in diverse parti del mondo.

Il torneo maschile inaugurale, che sarà disputato da squadre composte da 12 giocatori, andrà in scena in Inghilterra il prossimo agosto 2022mentre l'evento femminile si svolgerà per la prima volta nel 2023.

Gli organizzatori intendono reclutare 192 giocatori maschili delle nazioni di Tier 1 e Tier 2 da dividere in 8 franchigie composte da 24 giocatori e allenate da coach affermati.

 

Il presidente di World 12s Ian Ritchie: “Riteniamo che questo sia un gioco che può entusiasmare tantissime persone al modo, è perfetto per lo sport in continua evoluzione”.

 

Il torneo offre un cospicuo premio alla squadra vincitrice, lo stesso premio in denaro sarà assegnato sia per le competizioni maschili che femminili, l'aspettativa è che i World 12s si svolgeranno in diverse destinazioni nel globo.

 

Tra i sostenitori del nuovo progetto l'allenatore della Nuova Zelanda vincitore della Coppa del Mondo 2015 Steve Hansen, assieme all'ex allenatore del Sudafrica Jake White e all'ex amministratore delegato di New Zealand Rugby Steve Tew.

 

“Il World 12s è un'evoluzione naturale per il rugby union", ha detto il presidente del World 12s Ian Ritchie. “Gli incontri informali con World Rugby, federazioni, club e associazioni dei giocatori sono state costruttive perciò siamo pronti ad annunciare il nuovo format”.

 

World 12s Rugby si gioca con le attuali regole del rugby a 15, ma con alcuni interessanti adattamenti:

  • 12 giocatori in una squadra - sei avanti e sei trequarti
  • 15 minuti per tempo
  • 30 minuti totali di gioco
  • Le trasformazioni saranno solo da drop
  • Solo un reset della mischia, seguito da un calcio di punizione
  • Le infrazioni alla mischia sono sanzionate con una penalità differenziale (una penalità che non può essere un calcio di punizione ai pali)
  • Nella fase a eliminazione diretta, se le partite sono in parità a tempo pieno, chi segna per primo vince

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

 

notizie correlate

Leonardo Marin tra i vincitori delle Borse di Studio "Filippo Cantoni"

Leonardo Marin tra i vincitori delle Borse di Studio "Filippo Cantoni"

Ottava edizione del premio ai migliori studenti/sportivi
Battiti, il Torneo contro la violenza sulle donne

Battiti, il Torneo contro la violenza sulle donne

I risultati e la classifica del Torneo Battiti
Rugby: nasce il progetto Milano Sud

Rugby: nasce il progetto Milano Sud

Cinghiali Rugby Cesano Boscone, Chicken Rugby e Mastini di Opera sotto una sola maglia
Treviso la provincia a più alto indice rugbystico in Italia nel 2021

Treviso la provincia a più alto indice rugbystico in Italia nel 2021

La classifica delle provincie più “rugbystiche” d’Italia
Battiti: al Lanfranchi il Torneo contro la violenza sulle Donne

Battiti: al Lanfranchi il Torneo contro la violenza sulle Donne

Il rugby femminile scende in campo per denunciare la violenza sulle donne
Rugby: allarme campi sintetici, serve l’omologazione

Rugby: allarme campi sintetici, serve l’omologazione

Molti club dovranno affrontare spese extra per poter giocare

ultime notizie di Eventi

notizie più cliccate di Eventi