2 mesi fa 18/01/2020 17:02

Beffa per le Zebre all'80°, con Bristol si chiude sul 7 a 7

Gran partita delle Zebre, capaci di contrastare gli inglesi con un uomo in meno

Il match tra Zebre e Bristol mette in palio ancora un posto di qualificazione ai quarti di finale di Challenge Cup. I bianco-neri devono vincere marcando almeno quattro mete, e sperare nella sconfitta di una tra Worcester, Edinburgh, Pau, Scarlets.

Primo tempo fondamentalmente equilibrato tra le due squadre, con i bianco-neri forti dei quasi dodici Azzurri schierati in campo. La prima meta arriva soltanto al 37' con Jimmy Tuivaiti. Il giallo inoltre a Callum Sheedy consentirà alle Zebre di poter sfruttare la superiorità numerica nel secondo tempo. 

A inizio ripresa le Zebre sembrano continuare a restare sul pezzo, ma Bristol respinge il tentativo di avanzamento del gruppo guidato da Michael Bradley.

Al 56' brutta botta di un giocatore Bristol, placcato duro da Paula Balekana. Al 58' gran giocata di Mattia Bellini che naviga per le vie centrali tra le maglie avversarie, purtroppo un in avanti successivo vanifica tutto, ma gran guadagno territoriale dei padroni di casa. Al 64' placcaggio pericoloso di Johan Meyer, che si becca un cartellino rosso. 

Finale di gara infuocato, con Bristol che arriva a cinque metri dalla linea di meta con una touche, ma le Zebre recuperano e ricalciano indietro gli avversari. All'80' arriva la meta del Bristol con il mediano di mischia Henry Randall: touche ai cinque metri nata da un fallo delle Zebre, drive perfetto, il mediano di mischia finta un passaggio e trova il break per andare a marcare in mezzo ai pali. 

Il match si chiude 7-7, ma gran tenacia degli uomini di Bradley, capaci di uscire a testa alta nonostante un espulsione che poteva costare caro. Purtroppo il miracolo non c'è stato, e le Zebre mancheranno la qualificazione ai quarti di finale, ma resta la forza d'animo di questa squadra, tornata sulla strada giusta. Resta l'amarezza per le occasioni sprecate, mentre c'è stata un'ottima prova della difesa rovesciata dei padroni di casa.

 

Tabellino: 37' meta Tuivaiti tr. Canna (7-0), 80' meta Randall tr. Sheedy (7-7)
Calciatori: 1/2 Carlo Canna (Zebre), 1/1 Callum Sheedy (Bristol)
Cartellini: 37' giallo a Callum Sheedy (Bristol), 64' rosso a Johan Meyer (Zebre)

Zebre: 15 Junior Laloifi, 14 Paula Balekana, 13 Giulio Bisegni (c), 12 Tommaso Boni, 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Jimmy Tuivaiti, 7 Johan Meyer, 6 Giovanni Licata, 5 Ian Nagle, 4 David Sisi, 3 Giosue Zilocchi, 2 Luca Bigi, 1 Andrea Lovotti
Panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Danilo Fischetti, 18 Eduardo Bello, 19 Mick Kearney, 20 Renato Giammarioli, 21 Josh Renton, 22 Edoardo Padovani, 23 George Biagi

Bristol Bears: 15 Mat Protheroe, 14 Luke Morahan, 13 Alapati Leiua, 12 Ian Madigan, 11 Toby Fricker, 10 Callum Sheedy, 9 Andy Uren, 8 Nathan Hughes, 7 Jake Heenan (c), 6 Luke Hamilton, 5 Joe Joyce, 4 Ed Holmes, 3 Lewis Thiede, 2 Will Capon, 1 Jake Woolmore
Panchina: 16 Harry Thacker, 17 Ollie Dawe, 18 Nicky Thomas, 19 John Hawkins, 20 Steven Luatua, 21 Harry Randall, 22 Henry Purdy, 23 Tom Pincus

Stadio Sergio Lanfranchi
Arbitro: Thomas Charabas (France)
Assistenti: Laurent Cardona (France), Vivien Praderie (France)

 

 

Risultati e classifiche di Challenge Cup

Foto Twitter @ZebreRugby

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

Zebre Rugby a caccia della terza vittoria consecutiva con i Bristol Bears

Zebre Rugby a caccia della terza vittoria consecutiva con i Bristol Bears

Le formazioni in campo a Parma nella 6° giornata di Challenge Cup
Semi Radradra ingaggiato dai Bristol Bears [VIDEO]

Semi Radradra ingaggiato dai Bristol Bears [VIDEO]

Pat Lam “Tutte le migliori squadre di Rugby Union e Rugby League lo volevano”
Bristol travolge le Zebre per 59-21

Bristol travolge le Zebre per 59-21

Bellini apre le marcature, poi i Bears dilagano. Esordio da dimenticare per le Zebre
Le formazioni di Zebre e Calvisano per l'esordio in Challenge Cup

Le formazioni di Zebre e Calvisano per l'esordio in Challenge Cup

Le due squadre scenderanno in campo domani per la prima giornata di Challenge
Massimo Brunello: "La rosa non consente altro, ma siamo stati determinati"

Massimo Brunello: "La rosa non consente altro, ma siamo stati determinati"

Il commento del coach di Calvisano al termine della sfida di Challenge Cup con Pau
Finale al cardiopalma, le Zebre battono lo Stade Français 24-29!

Finale al cardiopalma, le Zebre battono lo Stade Français 24-29!

All'80' arriva la marcatura decisiva di Biagi che consente ai bianco-neri di vincere con bonus la sfida con i parigini

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Challenge Cup

notizie più cliccate di Challenge Cup