x

x

Benetton lo aveva già contattato a dicembre, poi la chiamata con la Nazionale A, il Sei Nazioni e ora Edoardo Iachizzi è stato ingaggiato sino al 30 giugno 2026 con opzione relativa alla terza stagione.

Seconda linea, ma in grado di giocare anche terza, alto 196 cm per 112 kg, Edoardo Iachizzi è nato a Roma il 26 maggio 1998. Cresciuto a livello giovanile nell'Unione Rugby Capitolina, finché il 30 gennaio 2016 l'Italia U.18 va a giocare a Strasburgo e pareggia 13-13 con la Francia. I talent scout d'oltralpe rimangono impressionati da Edoardo che viene così ingaggiato dagli Espoirs del Perpignan. Nella prima stagione raccoglie una presenza, nella seconda annata ne colleziona 4 presenze in Challenge Cup e nella terza ed ultima stagione al Perpignan ne fa un'altra in ProD2. Nel 2020 prende la scelta di cambiare squadra, rimanendo sempre oltralpe. Va al Vannes, sempre in seconda divisione francese. Nell'annata 2020/2021 impacchetta 25 presenze e due mete, in quella successiva 9 apparizioni e una meta. Nella stagione in corso ha già giocato 12 partite con due marcature pesanti realizzate. A livello di nazionale, Edoardo ha preso parte all'intera trafila giovanile collezionando presenze in U17, U18, U20, Italia A sino all'esordio in Nazionale Maggiore. Ad oggi sono 4 i caps in azzurro.

 

Antonio Pavanello, direttore generale dei Leoni ha aggiunto: “Edoardo è un profilo che seguivamo da tempo, si tratta di un giocatore capace di ricoprire sia il ruolo di seconda che di terza linea, oltre ad essere in grado di chiamare le touche. Duttilità e leadership sono qualità fondamentali nel potenziamento della squadra in vista delle prossime stagioni”.

 

“Sono andato via da Roma, da casa, dal mio club e dalla mia famiglia a 18 anni, prima a Perpignan e poi a Vannes. Sono stato tanto tempo lontano dall'Italia e sto vivendo questo nuovo capitolo della mia vita come un ritorno a casa da questo punto di vista. Quando lo scorso dicembre il Benetton Rugby mi ha contattato proponendomi di tornare in Italia per vestire la maglia biancoverde per me è stato un onore” ha dichiarato Edoardo Iachizzi.

 

Foto Stefano Delfrate

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi