x

x

Fatta l’innovativa Italia che venerdì sera alle ore 20.00 italiane affronterà la Romania (17° forza del ranking) allo Stadio Arcul de Triumf di Bucarest nel secondo test match del Tour estivo 2022.

Confermato Ange Capuozzo estremo, Pierre Bruno prende il posto di Trulla mentre Edoardo Padovani da ala per la prima volta guiderà i suoi compagni di squadra sul campo con i gradi di capitano. Coppia di centri inedita con i due leoni del Benetton Menoncello — al rientro dopo l’ultima partita con la Francia al 6 Nazioni — e Zanon.   Numero 10 sarà Tommaso Allan – al rientro con la Nazionale dopo poco più di sedici mesi e unico reduce in campo dell’ultimo confronto contro la Romania del 2015 – e in coppia con Alessandro Garbisi che farà il suo esordio in Nazionale. Terza linea di stampo Benetton con Toa Halafihi, Zuliani e Ruzza a completare il reparto. Fuser e Cannone le seconde linee, mentre in prima linea conferma per Simone Ferrari che scenderà in campo da titolare insieme a Lucchesi e Nemer.

In panchina Michele Lamaro, per la prima volta in panchina da quando ricopre il ruolo di capitano della Nazionale Maggiore e Paolo Garbisi che ha raggiunto il gruppo nella serata di ieri dopo aver vinto il titolo di Campione di Francia con Montpellier lo scorso weekend.

Si tratta del confronto numero quarantaquattro tra le due squadre, il quattordicesimo a Bucarest con la Romania che ha vinto l’ultimo precedente nella capitale rumena per 25-24 mentre l’ultimo match in assoluto tra le due squadre risale alla RWC 2015 – ad Exeter – con l’Italia che si impose con il risultato di 32-22 nell’ultima gara del girone.

“La partita contro il Portogallo deve essere da insegnamento. Disciplina, lucidità e focus sulla nostra prestazione saranno le basi fondamentali per giocare una partita seguendo il nostro standard” ha dichiarato Il CT Kieran Crowley.

Romania - Italia è in programma venerdì alle ore 20 allo stadio Arcul de Triumf di Bucarest e in diretta su Sky Sport Action. Arbitrerà l’inglese Luke Pearce.

 

La formazione dell’Italia:

15 Ange CAPUOZZO (Grenoble, 3 caps)

14 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 36 caps) – capitano

13 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 1 cap)

12 Marco ZANON (Pau, 13 caps)

11 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 3 caps)

10 Tommaso ALLAN (Harlequins, 61 caps)

9 Alessandro GARBISI (Benetton Rugby, esordiente)

8 Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 5 caps)

7 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 3 caps)

6 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 31 caps)

5 Marco FUSER (Newcastle Falcons, 39 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 20 caps)

3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 35 caps)

2 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 11 caps)

1 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 6 caps)

 

A disposizione

16 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 2 caps)

17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 15 caps)

18 Ion NECULAI (Zebre Parma, 1 cap)

19 David SISI (Zebre Parma, 22 caps)

20 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 16 caps)

21 Renato GIAMMARIOLI (Zebre Parma, 6 caps)

22 Manfredi ALBANESE (Transvecta Calvisano, 1 cap)

23 Paolo GARBISI (Montpellier, 18 caps)

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi