x

x

Si conclude con pensanti squalifiche una delle peggiori pagine 2021 del rugby giovanile toscano. Settimana scorsa il match del campionato Under 17 tra il Livorno Rugby e i Cavalieri Union Prato era stato sospeso per rissa con un giocatore 17enne finito in ospedale e i Cavalieri che abbandonavano il terreno di gioco rifiutandosi di proseguire la gara.

 

La partita è stata quindi vinta a tavolino dal Livorno 20-0 per abbandono del terreno di gioco da parte dei Cavalieri Union, il Giudice Sportivo regionale ha inoltre preso seri provvedimenti disciplinati commissionando 8 settimane di squalifica a due giocatori del Livorno, 8 settimane di squalifica a due giocatore dei Cavalieri, tutti sospesi per partecipazione alla rissa, dal 20 dicembre al 13 febbraio 2022 compresi.

Inoltre un accompagnatore dei Cavalieri Union Prato ha subito tre mesi di interdizione per “partecipazione ala rissa”, dal 23 dicembre al 22 marzo 2022 compresi.

 

Il comunicato del Giudice Sportivo:

“Visto l’art. 30, primo coma, lettere d) ed e) dispone nei confronti di entrambe le società la sanzione pecuniaria che, tenuto conto delle notevoli difficoltà economiche ed organizzative che le società hanno dovuto affrontare per la crisi conseguente alla epidemia covid 19, riduce rispetto a quella che sarebbe stata da infliggersi e commisura quindi in €. 200,00

Letto inoltre quanto riportato dall’arbitro in ordine alle sue interlocuzioni con due tesserati della società non partecipanti agonisticamente alla gara (rispettivamente preparatore atletico ed allenatore) che hanno dichiarato di voler ritirare i propri atleti dalla gara, considerato altresì che successivamente il D.g. ha dichiarato la partita sospesa per abbandono della stessa da parte della squadra dei Cavalieri Union Rugby Prato Sesto, applicati l’art. 15, secondo comma lettera a) e 16, secondo comma, lettera b) del R.A.S. dichiara quest’ultimi perdenti con il punteggio di 20 a O”.

 

Entrambe le squadre chiudono la fase ai primi due posti della classifica e si rincontreranno nei prossimi mesi nella fase successiva di campionato.

 

Infine interviene il Presidente del comitato toscano Riccardo Bonaccorsi con un messaggio dal sito del Comitato regionale: “sarebbe opportuno, nello spirito che ha sempre contraddistinto il nostro sport, poter disputare una partita  mista tra le due squadre per dare un segnale che il rugby è passione, lealtà e anche agonismo. Perché il rugby è solidarietà e rispetto”.

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi