x

x

La splendida vittoria sulla Scozia di sabato a Glasgow è motivo di orgoglio per gli appassionati di rugby che stanno seguendo le gesta di queste bravissime ragazze della palla ovale.

Il XV dell’Italdonne guidato da coach Andrea Di Giandomenico ha battuto la Scozia in trasferta 20-41 fissando il record di punti segnati in trasferta per le Azzurre. L’ottima vittoria sulle scozzesi è frutto di organizzazione e bel gioco, Di Giandomenico sta portando avanti un percorso di crescita che è sotto gli occhi di tutti.

Il ricambio generazionale non ha influito più di tanto sui risultati ed ora le azzurre possono festeggiare il 5° posto nel Ranking di World Rugby. La miglior posizione mai raggiunta dal rugby italiano a tutti i livelli.

 

“Aver raggiunto il quinto posto nel ranking è un motivo di orgoglio e soddisfazione. Abbiamo giocato una gran partita. Questo non è un punto di arrivo – ha esordito Melissa Bettoni da Fir – ma abbiamo sempre voglia di migliorarci. Ci sono nuove ragazze che sono entrate a far parte del gruppo e aumentano la competizione interna: abbiamo un ottimo mix tra atlete più esperte e altre più giovani con voglia di imparare e emergere. Sicuramente per il futuro il lavoro che stiamo svolgendo fa ben sperare”.

 

Settimana prossima le Azzurre affronteranno la finale del terzo posto nel Women’s Six Nations contro l’Irlanda (la finale è un affare tra Inghilterra e Francia ndr).

“Contro l’Irlanda sarà una partita dura, come sempre negli ultimi scontri diretti. Noi siamo abbiamo fiducia nelle nostre capacità e siamo consapevoli di poter offrire un’altra prestazione di alto livello. Essere insieme in un raduno continuo è di aiuto per migliorare il feeling tra di noi e con il piano di gioco” ha concluso Bettoni.

 

Il Ranking di World Rugby al femminile:

 

 

 

 

Le Azzurre convocate in preparazione dell'Irlanda, sfida che si giocherà al Lanfranchi di Parma:

laria ARRIGHETTI (Stade Rennais, Francia, 47 caps)
Sara BARATTIN (Arredissima Villorba, 97 caps)
Melissa BETTONI (Stade Rennais, Francia, 60 caps)
Lucia CAMMARANO (Rugby Belve Neroverdi, 26 caps)
Alyssa D’INCA’ (Arredissima Villorba, 1 cap)
Giordana DUCA (Valsugana Rugby Padova, 20 caps)
Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, Francia, 24 caps)
Manuela FURLAN (Arredissima Villorba, 77 caps) - capitano
Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 72 caps)
Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 45 caps)
Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 25 caps)
Veronica MADIA (Rugby Colorno, 21 caps )
Maria MAGATTI (CUS Milano, 35 caps)
Gaia MARIS (Valsugana Rugby Padova, 2 caps)
Michela MERLO (Kawasaki Robot Calvisano, 9 caps)
Aura MUZZO (Arredissima Villorba, 16 caps)
Vittoria OSTUNI MINUZZI(Valsugana Rugby Padova, 5 caps)
Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 45 caps)
Sofia ROLFI (Rugby Colorno, esordiente)
Francesca SGORBINI (ASM Romagnat, Francia, 7 caps)
Michela SILLARI (Valsugana Rugby Padova, 59 caps)
Erika SKOFCA (Valsugana Rugby Padova, 4 caps)
Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 58 caps)
Sara TOUNESI ASM Romagnat, Francia, 17 caps)
Beatrice VERONESE (Valsugana Rugby Padova, 6 caps)

 

 

Foto Martina Sofo

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi