x

x

Meta TJ Perenara - foto Huricanes
Meta TJ Perenara - foto Huricanes

Il ritorno del drop, gesto tecnico troppo spesso trascurato, e l'ex mediano di mischia degli All Black Tj Perenara, autore di un record, sono i protagonisti dell'ottava giornata del Super Rugby Pacific. Nella quale si sono disputate solo quattro delle sei partite, com'era successo nel 7° turno e come succederà nel 9°, per garantire il riposo dalle fatiche a due formazioni ogni volta

Questi i risultati
Moana Pasifika Queensalnd Reds 17-14 
NSW Waratahs-Crusader 43-40 (all'overtime)
Hurricanes-Chiefs 36-23
Melbourne Reberls-Otago Highlanders 47-31 

Classifica: Hurricanes 32, Blues e Brumbies 27, Rbels 24, Chiefs 23, Reds 17, Fijian Drua e Moana Pasifika 13, Waratahs 12, Highlander 11, Crusaders 7, Wester Force 5.

Il record di Tj Perenara

I Wellington Hurricanes continuano la marcia in testa alla classifica, unica squadra imbattuta. Nel successo sui Chiefs venuto con un break di due mete negli ultimi dieci muniti, dopo un match giocato in equilibrio, il grande protagonista è Perenara. Tj andando a segno al 17' e al 58' della gara tocca le 62 mete complessive, diventato l'autore di mete più prolifico nella storia del Super Rugby, insieme all'ex ala degli Hurricanes Julian Savea. Pererana ha ritrovato una maglia da titolare nella sua provincia a causa del grave infortunio a Cameron Roigard e con queste prestazioni si candida a ritrovare anche quella degli All Blacks.

Il tabellino della gara

Hurricanes 36 (mete: Perenara 2, Iose, Aumua, Naholo; tras: Cameron 4; cp: Cameron)

Chiefs 23 (mete: Ratima, Narawa; tras: McKenzie 2; cp: McKenzie 3)

HURRICANES (1-15): Xavier Numia, Asafo Aumua, Tyrel Lomax, Caleb Delany, Isaia Walker-Leawere, Brad Shields (c), Peter Lakai, Brayden Iose, TJ Perenara, Brett Cameron, Kini Naholo, Jordie Barrett, Billy Proctor, Josh Moorby, Ruben Love
Riserve: James O'Reilly, Pouri Rakete-Stones, Pasilio Tosi, Justin Sangster, Du'Plessis Kirifi, Devan Flanders, Richard Judd, Peter Umaga-Jensen

CHIEFS (1-15): Aidan Ross, Samisoni Taukei'aho, Reuben O'Neill, Naitoa Ah Kuoi, Tupou Vaa'i, Samipeni Finau, Luke Jacobson (c), Wallace Sititi, Cortez Ratima, Damian McKenzie, Etene Nanai Seturo, Anton Lienert-Brown, Daniel Rona, Emoni Narawa, Shaun Stevenson
Riserve: Bradley Slater, Ollie Norris, George Dyer, Jimmy Tupou, Kaylum Boshier, Xavier Roe, Josh Ioane, Rameka Poihipi

Highlights di Hurricanes v Chiefs:

Il ritorno del drop

Ci vuole una partita terminata ai supplementari per rispolverare l'uso del drop, una delle armi più letali del rugby, ingiustamente trascurate a livello internazionale. A maggior ragione in un torneo come il Super Rugby, regno dell'off load, della continuità diretta e di tutti quei funambolismi che sono l'opposto dell'essenza di un drop. Succede nella vittoria dei Waratahs sui Crusaders campioni tornati in crisi (6 sconfitte in 7 gare). I neozelandesi avevano già vinto la partita, ma all'ultima azione concedono con un passaggio in avanti volontario il calcio del 40-40. Tempi supplementari con sudden death (morte improvvisa) o golden point (punto d'oro), cioè chi segna prima vince. Segnano i Waratahs preparando un drop per Will Harrison, subentrante dalla panchina diventato così l'eroe del match. Per un drop.

Il tabellino della gara

Waratahs 43 (mete: Swinton, Heaven, Pietsch, Hanigan; tras: Edmed 2, Harrison 2; cp: Edmed 3, Harrison; drop: Harrison)

Crusaders 40 (mete: Reece 2, McLeod, Drummond, Lio-Willie; tras: Hohpea 2, Reihana; cp: Hohpea 2, Reihana)

WARATAHS (1-15): Hayden Thompson-Stringer, Julian Heaven, Harry Johnson-Holmes, Jed Holloway, Ned Hanigan, Lachlan Swinton, Charlie Gamble, Langi Gleeson, Jake Gordon (c), Tane Edmed, Dylan Pietsch, Lalakai Foketi, Izaia Perese, Triston Reilly, Max Jorgensen
Riserve: Theo Fourie, Lewis Ponini, Tom Ross, Miles Amatosero, Hugh Sinclair, Jack Grant, Will Harrison, Joey Walton 

CRUSADERS (1-15): George Bower, George Bell, Fletcher Newell, Quinten Strange, Jamie Hannah, Ethan Blackadder, Tom Christie (c), Cullen Grace, Noah Hotham, Riley Hohepa, Johnny McNicholl, Dallas McLeod, Levi Aumua, Sevu Reece, Chay Fihaki
Riserve: Brodie McAlister, Joe Moody, Owen Franks, Dominic Gardiner, Christian Lio-Willie, Mitch Drummond, Rivez Reihana, Macca Springer

Highlights di Waratahs v Crusaders: 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi