x

x

Si torna a giocare lo United Rugby Championship, con Leinster e Benetton che schierano una squadra rimaneggiata date le assenze da Sei Nazioni.

 

Cronaca

È Benetton ad aprire le marcature dopo appena tre minuti di gioco, con Ignacio Mendy che trova la meta nell'angolo destro: 0 a 7. Al 9' Leinster pareggia i conti con il capitano Scott Penny che va a segno in mezzo ai pali: 7-7. Al 14' ottimo Luke McGrath che trova un buco nella ruck e può andare in meta: 14 a 7. Benetton contrasta bene gli avversari, eppure gli avversari tengono testa: al 34' altra meta degli irlandesi con Liam Turner: si va sul 21 a 10. Reazione immediata di Benetton, con Ignacio Mendy che segna la sua doppieta personale: 21 a 15. Al 40' un gran Jacob Umaga piazza un calcio da oltre 50 metri per il 21 a 18.

Ripresa che premia i Leinster: al 46' ottimo cross kick di Byrne per Lee Barron che carica la linea, pick and go di Jason Jenkins che va a segno per il 28 a 18. Campo scivoloso a causa della pioggia, i giocatori hanno problemi a restare sul campo. Al 65' mischia Leinster ai cinque metri, Benetton tiene bene, le mischie si stappano, poi Ben Murphy prende l'ovale e schiaccia in meta: 33 a 18. Al 71' dormita della difesa dei Leoni, ottimo break di Max Deegan che naviga nei 22 avversari, palla per Osborne che arriva ad un passo. Infine palla che arriva a Deeny che va a segno: 40 a 18. Ancora Leinster: al 78' arriva la seconda meta di Scott Penny che vale il 47 a 18. All'80' giallo a Jacob Umaga per in avanti volontario.

 

 

Leinster-Benetton 47-18 (21-18 p.t.)

Tabellino: 3' meta Mendy tr. Umaga (0-7), 9' meta Penny tr. Byrne (7-7), 14' meta McGrath tr. Byrne (14-7), 26' cp. Umaga (14-10), 34' meta Turner tr. Byrne (21-10), 36' meta Mendy (21-15), 40' cp. Umaga (21-18), 46' meta Jenkins tr. Byrne (28-18), 65' meta Murphy (33-18), 71' meta Deeny tr. Prendergast (40-18), 78' meta Penny tr. Prendergast (47-18)
Cartellini: 80' giallo a Jacob Umaga (Benetton)
 

Leinster: 15 Henry McErlean, 14 Tommy O’Brien, 13 Liam Turner, 12 Jamie Osborne, 11 Rob Russell, 10 Ross Byrne, 9 Luke McGrath, 8 Max Deegan, 7 Scott Penny (c), 6 Will Connors, 5 Jason Jenkins, 4 Ross Molony, 3 Thomas Clarkson, 2 Lee Barron, 1 Jack Boyle
Panchina: 16 John McKee, 17 Ed Byrne, 18 Michael Ala’alatoa, 19 Brian Deeny, 20 Rhys Ruddock, 21 Ben Murphy, 22 Sam Prendergast, 23 Ben Brownlee

Benetton: 15 Jacob Umaga, 14 Ignacio Mendy, 13 Malakai Fekitoa, 12 Marco Zanon, 11 Onisi Ratave, 10 Tomas Albornoz, 9 Andy Uren, 8 Henry Time-Stowers, 7 Toa Halafihi, 6 Giovanni Pettinelli, 5 Eli Snyman (c), 4 Gideon Koegelenberg, 3 Tiziano Pasquali, 2 Siua Maile, 1 Thomas Gallo
Panchina: 16 Giacomo Nicotera, 17 Federico Zani, 18 Filippo Alongi, 19 Riccardo Favretto, 20 Alessandro Izekor, 21 Alessandro Garbisi, 22 Leonardo Marin, 23 Filippo Drago

RDS Arena, Dublino
Arbitro: Hollie Davidson (Scotland)
Assistenti: Eoghan Cross (Ireland), Tomas O’Sullivan (Ireland)
TMO: Colin Brett (Scotland)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi