x

x

Una meta allo scadere, da maul, consente al Petrarca di riscattare la sconfitta al Plebiscito nella Finale scudetto del 2021 e di mantenere l’imbattibilità stagionale dopo i primi sette turni del Peroni TOP10.

I Campioni d’Italia della Femi-CZ Rovigo cadono 27-25 in fondo ad ottanta minuti combattuti ed emozionanti.

Il primo quarto di gara è tutto o quasi rossoblù, con un piazzato di Van Reenen e una meta di Bordin, trasformata dall’apertura dei Bersaglieri, che portano gli ospiti avanti 0-10; la squadra di Marcato si riorganizza e si mette all’inseguimento, accorcia sul 7-10, riesce nel sorpasso con una meta di Schiabel sul finire della prima frazione di gioco prima di essere rispedita sotto dal piede del solito Van Reenen, implacabile dalla piazzola con sette centri su altrettanti tentativi: si va al riposo con Rovigo avanti 17-19.

Due piazzati per gli ospiti ed uno di Lyle nella prima mezzora della ripresa mantengono gli ospiti al comando del match, ma Trotta e compagni si mantengono a contatto e decidono di crederci sino in fondo: una perdita di possesso a due minuti dalla fine sembra scrivere la parola fine sull’incontro, ma un tenuto a terra rodigino offre un’ultima possibilità ai tuttineri quando rimane un solo giro d’orologio.

A dieci minuti dalla fine, Padova conquista la rimessa laterale ed il maul avanzante che ne scaturisce non può essere fermato dai Campioni d’Italia, che concedono la meta del pareggio. Quando il tempo è ormai rosso sul cronometro, Lyle mantiene mira e freddezza dalla piazzola e spedisce in mezzo ai pali la trasformazione della vittoria.
 


Marcatori: p.t. 7’ cp Van Reenen (0-3), 17’ m Bordin tr Van Reenen (0-10), 21’ m. Broggin tr Lyle (7-10), 25’ cp Van Reenen (7-13), 29’ cp Lyle (10-13), 34’ m. Schiabel tr Lyle (17-13), 37’ cp Van Reenen (17-16), 40’ cp Van Reenen (17-19). S.t. 53’ cp Van Reenen (17-22), 61’ cp Lyle (20-22), 69’ cp Van Reenen (20-25), 80’ m. Di Bartolomeo tr Lyle (27-25)
Petrarca Rugby: Lyle; Zini, Broggin (29’ Citton), Sgarbi, Schiabel; Ferrarin, Tebaldi (41 Panunzi); Galetto (57’ Michieletto), Ghigo, Makelara (66’ Goldin); Trotta (Cap.), Canali; Pavesi (62’ Hasa), Di Bartolomeo (62’ Carnio), Borean (57’ Spagnolo)
All. Marcato, Jimez
Femi CZ Rovigo: Borin; Sarto (12’ Bordin), Lertora, Diederich Ferrario, Uncini; Van Reenen, Chillon; Ruggeri (63’ Greef), Lubian, Sironi; Steolo (63’ Piantella), Ferro (Cap.); Pomaro (52’ Swanepoel), Cadorini, Leccioli (62’ Quaglio)
All. Coetzee
Arb. Gianluca Gnecchi (Brescia)
AA1 Franco (Pordenone), AA2 Merli (Jesi)
Quarto Uomo: Giacomini-Zaniol (Treviso)
Calciatori: Lyle (Petrarca Rugby) 5/5, Van Reenen (Femi CZ Rovigo) 7/7
Peroni Player of the match: Tommaso Di Bartolomeo (Petrarca Rugby)
 

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi