x

x

“Pronto e preparato a tornare” così inizia il messaggio di Quade Cooper su Instagram. Il funambolico regista dei Wallabies si è rotto il tendine d'Achille durante la vittoria di Mendoza quando l’Australia ha vinto 41-26 sull'Argentina.

Una rottura del tendine d’Achille e la conseguente operazione chirurgica richiedono tempi di recupero molto lunghi. Cooper salterà il resto del Rugby Championship ma potrebbe essere in dubbio anche per la Coppa del Mondo del prossimo autunno in Francia. Un infortunio grave dopo quello al ginocchio patito nel Mondiale 2007 nella finale 3°-4° posto contro il Galles.

Il mediano d'apertura australiano di 34 anni (ormai a fine carridera) è comunque determinato a tornare in forma e scendere di nuovo in campo.

 

“Sono pronto e preparato a tornare. Non significa che sarà facile, ma so di essermi preparato per la sfida costruendo sistemi e abitudini che mi guideranno attraverso ogni ostacolo sul mio cammino”.

 

Quade Cooper è stato protagonista di un incredibile ritorno al rugby internazionale nel 2021 dopo quattro anni di assenza guadagnandosi il posto con una serie di ottime prestazioni.

Cooper era pronto a vivere un grande 2022 ma la sfortuna si è messa in mezzo prima con l’infortunio al polpaccio durante il riscaldamento di Inghilterra - Australia dello scorso anno, e poi con questa mazzata.

È probabile che uno tra Noah Lolesio e James O'Connor prenderanno il posto di Cooper, Reece Hodge l’altra opzione per i Pumas.

 

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi