x

x

Foto Twitter @RugbyWorldCup
Foto Twitter @RugbyWorldCup

La speranza di passare ai quarti di finale per i fijiani si fa più palpabile, ma la Georgia è un osso duro. Il pareggio con il Portogallo può sembrare poco ma i caucasici non vanno sottovalutati.

Primo tempo molto sterile per gli isolani, mentre la Georgia riesce a piazzare quanto possibile e con il piede di Matkava prima e di Niniashvili dopo riesce a chiudere la prima frazione sullo 0 a 9.

Nella ripresa l'inizio non è dei migliori per i pacifici, perchè Semi Radradra commette in avanti volontario e si prende un giallo. Al 51' i fijiani suonano la carica. Immenso Luke Tagi che apre per le vie centrali. Palla liberata a largo rapidamente fino al capitano Waisea Nayacalevu che vola alla bandierina: 7 a 9. Fijiani che attaccano la linea georgiana, ma la difesa avversaria è invalicabile per i molossidi. Al 68' gran giocata di Sam Matavesi che buca la difesa partendo da una maul, palla per Levani Botia che trova un nuovo varco e accelera, poi Ravutaumada, offload per Habosi che vola in mezzo ai pali: 17 a 9. 

All'80' Josua Tuisova prende un giallo per un contatto testa con testa con Demur Tapladze. Matkava va per i pali ed è 17 a 12, ma il match non è ancora finito. Infatti la Georgia riparte furiosa, con la gran giocata di Modebadze che apre il gioco sull'out di destra, palla sulla fascia per Aprasidze che mette un calcetto nei 22 avversari, in copertura c'è  Ilaisa Droasese che riesce in extremis a calciare il pallone sul fondo campo, salvando il risultato finale ed evitando la meta avversaria!

Fiji distanti dalla prestazione messa in campo con l'Australia, la Georgia è feroce in difesa quanto poco concreta. Alla fine la vittoria arriva dopo una battaglia lunga e faticosa. L'ultimo appuntamento con il Portogallo potrebbe segnare la qualificazione degli isolani ai quarti di finale.

 

 

Tabellino: 6' cp. Matkava (0-3), 20' cp. Niniashvili (0-6), 32' cp. Niniashvili (0-9), 51' meta Nayacalevu tr. Lomani (7-9), 65' cp. Lomani (10-9), 68' meta Habosi tr. Lomani (17-9), 80' cp. Matkava (17-12)
Cartellini: 42' giallo a Semi Radradra (Fiji), 80' giallo a Josua Tuisova (Fiji)

Man of the match: Levani Botia (Fiji)

 

Fiji: 15 Ilaisa Droasese, 14 Selesitino Ravutaumada, 13 Waisea Nayacalevu (c), 12 Josua Tuisova, 11 Semi Radradra, 10 Teti Tela, 9 Simione Kuruvoli, 8 Viliame Mata, 7 Levani Botia, 6 Lekima Tagitagivalu, 5 Te Ahiwaru Cirikidaveta, 4 Isoa Nasilasila, 3 Luke Tagi, 2 Samuel Matavesi, 1 Eroni Mawi
Panchina: 16 Tevita Ikanivere, 17 Peni Ravai, 18 Samu Tawake, 19 Temo Mayanavanua, 20 Albert Tuisue, 21 Frank Lomani, 22 Vilimoni Botitu, 23 Vinaya Habosi

Georgia: 15 Miriani Modebadze, 14 Akaki Tabutsadze, 13 Demur Tapladze, 12 Giorgi Kveseladze, 11 Davit Niniashvili, 10 Luka Matkava, 9 Vasil Lobzhanidze, 8 Tornike Jalagonia, 7 Beka Saginadze, 6 Mikheil Gachechiladze, 5 Konstantine Mikautadze, 4 Lasha Jaiani, 3 Beka Gigashvili, 2 Tengizi Zamtaradze, 1 Mikheil Nariashvili (c)
Panchina: 16 Luka Nioradze, 17 Nika Abuladze, 18 Irakli Aptsiauri, 19 Nodar Cheishvili, 20 Luka Ivanishvili, 21 Gela Aprasidze, 22 Tedo Abzhandadze, 23 Tornike Kakhoidze

Stade de Bordeaux, Bordeaux
Arbitro: Karl Dickson (RFU)
Assistenti: Jaco Peyper (SARU), Pierre Brousset (FFR)
TMO: Tom Foley (RFU)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi