x

x

Foto LinkedIn
Foto LinkedIn

Un manager dal calcio di alto livello per migliorare le strategie commerciali del Sei Nazioni all'insegna del detto "follow the money" (segui il denaro) diventato imperativo anche del rugby, ultimo grande sport a diventare professionistico, ma ormai totalmente piegato alle logiche dello sport business. Vedi l'acquisizione dal parte del fondo d'investimento Cvc di un settimo della proprietà del marchio Six Nations, socio probabilmente non estraneo a questa scelta.

 

NAVIN SINGH - Il nuovo manager commerciale è di origini indiane, si chiama Navin Singh, viene dalla Football Association (FA), la federazione di calcio dell'Inghilterra, Paese che ospita la Premiership, il campionato più importante e ricco del mondo (circa 4 miliardi di euro di introiti di soli diritti tivù). Sigh nella FA svolgeva il ruolo di direttore commerciale. Prima era stato per 5 anni direttore commerciale nell'Associazione golf degli Stati Uniti, altro sport ricco.

 

PIU' INTROITI - "Singh arriva con lo specifico obiettivo .- scrive il Sei Nazioni in un comunicato – di guidare l'organizzazione commerciale, il rapporto con i fans e la crescita delle strategie per migliorare i benefici economici delle Union e degli stakehoeldrs". Quindi anche della Federazione italiana rugby (Fir), dove il suo ruolo è coperto dall'ex stella azzurra Carlo Checchinato. Singh sostituisce Craig Maxell che lascia il ruolo a causa di problemi di salute dopo due anni, ma che continuerà a dare il suo contributo al settore.

"Il Sei Nazioni detiene un salda posizione nel mondo dello sport e dell'entretainment – commento di Singh –. La possibilità di guidare la sua crescita futura e di lavorare con le sei federazioni, i partner televisivi e commerciali è un grande privilegio". Vedremo i frutti che saprà portare.

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi