x

x

Serata calda a Treviso, sul fischio d’inizio il termometro segna 32 gradi, in campo Italia e Scozia per il secondo turno conclusivo del Six Nations U20 Summer Series.

L’Italia sin dai primi minuti dimostra una maggiore presenza in campo, dopo neanche 120 secondi di gioco segna l’ala Cuminetti al termine di una bella azione dei trequarti di coach Brunello. Poi però l’Italia raccoglie poco nonostante un evidente dominio nelle fasi ordinate di mischia chiusa e maul. Proprio da maul arrivano le mete del seconda linea reggiano Ortombina e del tallonatore Frangini. E’ però il tallonatore scozzese Harrison al 30’ a stupire tutti con una ripartenza dalla ruck e un side step che manda a vuoto due giocatori. Meta per la Scozia. A causa dell’imprecisione al piede di Sante e Teneggi si va a risposo sul 15-7.

Già dalla metà del secondo tempo la Scozia dimostra maggiore appeal migliorando qualcosina anche in mischia, l’inizio del secondo tempo mantiene questa falsa riga ma poi è dominio azzurro. Al minuto 66 quarta meta dell’Italia con Scramuccin, poi tocca a Cenedese (73’) e di nuovo a Scramuccin (78’) sempre dagli sviluppi da maul. Nel finale seconda meta della Scozia con Steal, finisce 34-14.

Italia U20 prima a 10 punti nella Pool B del Six Nations U20 Summer Series. Prossima sfida al Galles per accedere a una storica finale.

 

Da segnalare qualche problema fisico per l’Italia U20 che nei primi minuti ha dovuto sostituire l’apertura Sante per Teneggi ed in seguito il tallonatore Frangini per Scramuccin.

Ottima la performance del seconda linea Alex Mattioli che ha recuperato diversi palloni sia in touche che per il campo.

 

Marcatori: PT  1’ m. Cuminetti (nt); 25’ m. Ortombina, nt (10-0); 28’ m. Harrison, t. Cunningham (10-7); 34’ m. Frangini, nt (15-7). ST 66’ m. Scramoncin, t. Teneggi (22-7)72’ m. Cenedese, t. Teneggi (29-7); 76’ m. Scramoncin, nt (34-7); 80’ m. Stirrat, t. Townsend (34-14)

 

Italia U20: Lorenzo Pani; Alessandro Gesi (64’ Dewi Passarella), Francois Carlo Mey, Filippo Lazzarin, Federico Cuminetti (71’ Tommaso Simoni); Giovanni Sante (10’ Nicolò Teneggi), Sebastiano Battara (74’ Filippo Bozzoni); Ross Vintcent (C), Matteo Rubinato (58’ Giovanni Cenedese), Filippo Lavorenti (55’ Giulio Marini); Alex Mattioli (64’ Carlos Berlese), Alessandro Ortombina (68’ Francesco Ruffolo); Valerio Bizzotto (50’ Riccardo Genovese), Lapo Frangini (44’ Tommaso Scramoncin), Riccardo Bartolini (54’ Luca Rizzoli).
Head Coach: Massimo Brunello

Scozia U20: Gabe Jones (73’ Keiran Clark); Ross Mcknight, (51’ Ben Salmon) Duncan Munn, Andy Stirrat, Kerr Johnston; Euan Cunningham (50’ Christian Townsend), Ben Afshar (73’ Finlay Burgess); Ollie Leatherbarrow (55’ Gregor Hiddleston), Rhys Tait (C) (64’ Rudi Brown), Liam McConnell (58’ Matthew Deehan); Max Williamson, Josh Taylor (72’ Jake Spurway); Gregor Scougall (65’ Ali Rogers), Patrick Harrison (58’ Duncan Hood), Iain Carmichael (60’ James Lascelles)
Head Coach: Kenny Murray

Arbitro: Adriaan Jacobs (SARU)

Cartellini: 31’ Josh Taylor (SCO)

Calciatori: Sante (ITA) 0/1; Teneggi (ITA) 2/4; Cunningham (SCO) 1/1; Townsend 1/1

Note: serata calda, terreno di gioco in perfette condizioni, spettatori 1500

 

 

 

Risultati 1° giornata Six Nations U20 Summer Series

Pool A

Inghilterra - Sudafrica 22-30

Francia - Irlanda 42-21

 

Pool B

Scozia - Galles 15-45

Italia - Georgia 36-19

 

 

Risultati 2° giornata Six Nations U20 Summer Series

Pool A

Francia - Inghilterra 20-29

Irlanda - Sudafrica 24-33

 

Pool B

Galles - Georgia 30-24

Scozia - Italia  14-34

 

Classifica Six Nations U20 Summer Series

Pool A

10 Sudafrica

5 Francia

5 Inghilterra

0 Irlanda

 

Pool B

10 Italia

10 Galles

1 Georgia

0 Scozia

 

Foto Alfio Guarise

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi