x

x

Solitamente il rugby mercato, o quantomeno gli annunci dei trasferimenti, partono a fine stagione, verosimilmente da giungo in poi nel Top10. Solo le due franchigie Benetton e Zebre iniziavano a comunicare in primavera nuovi ingaggi e rescissioni ma parliamo di United Rugby Championship… Colorno già a febbraio aveva annunciato Fabiani, a inizio marzo Lovotti e oggi arriva ufficializzazione dell’ingaggio di Giulio Bisegni, il capitano delle Zebre. Tre azzurri che complessivamente sommano 74 caps (11, 47 e 16), una triplice mossa di mercato che traspare innegabili intenzioni da vertice della classifica il prossimo anno. Colorno che in questo momento occupa il quarto posto in graduatoria ma con alle spalle Calvisano e Fiamme Oro che devono recuperare rispettivamente tre e una partita.

 

Queste le dichiarazioni di Giulio Bisegni che a Colorno ha firmato un contratto biennale, altra cosa non proprio comune in Top10.

"Ho avuto solo sensazioni positive da parte di Colorno, sono rimasto sorpreso dalla accoglienza ricevuta, dalla organizzazione e dalle strutture di cui dispone la società. Mi avevano parlato tutti bene dell'aria che si respira qui, cercavo proprio un ambiente positivo per la mia prossima tappa professionale e penso di averlo trovato"

“Ringrazio le Zebre perché in questi anni mi hanno dato la possibilità di crescere come uomo e come giocatore di rugby, ho passato momenti difficili ma posso dire che qualche soddisfazione me la sono tolta diventando orgogliosamente il capitano del club. Ringrazio inoltre i ragazzi a cui sarò sempre legato” conclude Bisegni.

 

“Giulio ha sia qualità tecniche che da leader, la cosa non potrà che esserci utile — spiega il Direttore Generale Stefano Romagnoli —. Credo che sia doveroso ringraziare il CDA e il presidente Mario Padovani per averci messo in condizione di allestire una rosa competitiva in vista della prossima stagione 2023, tutto questo senza dimenticare i progetti dei nostri settori giovanili che proseguono nel loro percorso di crescita e sviluppo" conclude Romagnoli.

 

 

Risultati e classifica di Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Marco Dallara

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi