x

x

Solo qualche giorno fa ai Saracens era stato dato l’ultimatum ma evidentemente gli sforzi fatti dal club 5 volte campione d’Inghilterra e 3 volte campione d’Europa non sono bastati per rientrare nel limite del “salary cap” di questa stagione dopo aver sforato nelle edizioni 2017/18/19.

Premiership Rugby ha ufficializzato oggi la retrocessione d’ufficio dei Saracens al termine della stagione 2019/20.

L’azione legale contro i campioni d’Inghilterra e d’Europa fa seguito alla conclusione della causa tra Premiership Rugby e Saracens sul rispetto da parte del club del regolamento sul limite salariale. Processo  iniziato nel novembre 2019 dopo che il club ha ricevuto 35 punti di penalizzazione e una multa record di 5,36 milioni di sterline per aver violato il salary cap della Premiership nelle passate stagioni.

 

Darren Childs, Amministratore delegato di Premiership Rugby, ha dichiarato: “Premiership Rugby è pronto ad agire con forza per far rispettare le regole che regolarizzano la concorrenza leale tra i nostri club. A conclusione della causa con i Saracens sulla loro conformità riguardo al Regolamento sul limite stipendi è stato deciso che i Saraceni saranno retrocessi alla fine di questa stagione.”

“Le azioni che abbiamo intrapreso ci aiuteranno a costruire una lega più forte e mantenere la fiducia dei sostenitori”.

 

A seguito della decisione sulla retrocessione dei Saracens, club fondato nel 1876, Premiership informa che il club continuerà a competere regolarmente in campionato fino alla fine della stagione 2019/20.

 

Neil Golding, presidente dei Saracens, ha dichiarato: “Come nuovo Presidente dei Saracens riconosco che il club ha commesso errori in passato e ci scusiamo senza riserve per questo.”

“Io e il resto del Consiglio ci impegniamo a supervisionare nuove rigorose misure di governance per garantire il rispetto delle regole in futuro.”

 

Una decisione senza precedenti presa contro uno dei club più importanti al mondo. I Saracens regalano buona parte dei giocatori alla Nazionale inglese, ora ci sarà una gara tra i maggiori club d’Europa per assicurarsi i contratti dei vari Owen Farrell, Maro Itoje, Billy e Mako Vunipola per la prossima stagione.

 

 

 

 

 

I risultati e la classifica di Premiership

 

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi