x

x

Torna a calcare il verde prato dello Stadio Comunale di Monigo, casa della Benetton Treviso, l’Italia U20 reduce dalla sconfitta esterna con l’Irlanda di due settimane fa. Venerdì sera alle ore 20 il calcio d’inizio per gli azzurri impegnati con la Scozia nel 4° turno del 6 Nazioni U20.

La grande novità nella formazione scelta dall’allenatore Massimo Brunello sta nel debutto tra i titolari del moglianese Sante in cabina di regia. Confermati in blocco i primi cinque uomini, fin qui asset fondamentale nell’economia del gioco Azzurro, mentre in terza linea Capitan Ferrari sarà affiancato dai due flanker Vintcent e Cenedese.

Il secondo impegno interno dell’Italia U20 va verso un nuovo sold-out (questa volta con capienza al 75%) dopo quello registrato lo scorso 11 febbraio in occasione del vittorioso match degli Azzurrini contro l’Inghilterra.

 

“Inutile nasconderlo, siamo tornati molto arrabbiati, per non dire frustrati, dal match in Irlanda, perché quel risultato non ha tradotto correttamente l’impegno e il livello agonistico espressi dai ragazzi in campo. In settimana ci siamo allenati bene, traendo un grande beneficio dalla seduta con la Benetton Treviso che non finirò mai di ringraziare per come ci sta accogliendo in questo Sei Nazioni” commenta Massimo Brunello.

“La Scozia è una squadra che sa giocare a rugby, sicuramente la meno fisica delle tre fin qui affrontate, ma comunque un gruppo che ha idee chiare e giocatori in grado di interpretarle al meglio e con buone caratteristiche nelle palle di recupero. I cambi che abbiamo deciso non sono determinati da valutazioni più o meno positive su alcuni giocatori, ma vanno nella direzione di un turn over doveroso vista la qualità complessiva del gruppo”.

"Difesa e conquista sono i nostri punti di forza, ma è chiaro che dobbiamo migliorare quantità e qualità del possesso, potendo contare su un pubblico che sarà davvero il nostro giocatore in più. Dal punto di vista disciplinare cercheremo di fare ancora maggiore attenzione” conclude Brunello da Fir.

“Dobbiamo aspettarci un’Italia per molti versi simile, probabilmente con ancora maggiore fisicità, ma del resto anche noi abbiamo dimostrato che possiamo essere una squadra fisica e da questo punto di vista non ci tireremo indietro” dichiara Kenny Murray, Head Coach della Scozia.

 

Arbitrerà Italia U20 - Scozia U20 la sudafricana Aimee Barrett-Theron, assistita dal connazionale Adriaan Jacobs e da Precious Pazani della Unione dello Zimbabwe. TMO l'irlandese Olly Hodges. Diretta Tv su Sky Sport Arena venerdì alle ore 20.00.

 

LE FORMAZIONI:

 

ITALIA U20, la formazione annunciata:

15 Lorenzo PANI (Benetton Rugby Treviso Srl)
14 Flavio Pio VACCARI (Rugby Calvisano Ssd Arl)
13 Dewi PASSARELLA (Ruggers Tarvisium Asd)
12 Arturo FUSARI (G.S. Fiamme Oro Rugby Roma)
11 Filippo LAZZARIN (Petrarca Rugby)
10 Giovanni SANTE (Mogliano Rugby 1969)
Alessandro GARBISI (Mogliano Rugby 1969 Ssd Arl)
Giacomo FERRARI - CAP (Unione Rugby Capitolina)
Ross Michael Alwyn VINTCENT (Accademia Nazionale I. Francescato)
Giovanni CENEDESE (Villorba Rugby)
Riccardo ANDREOLI (FEMI-CZ Rovigo)
Alessandro ORTOMBINA (Valorugby Emilia)
Riccardo GENOVESE (Cus Torino)
Lapo FRANGINI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)
Luca RIZZOLI (Unione Rugby Capitolina)

A disposizione:

16 Tommaso SCRAMONCIN (Petrarca Rugby)
17 Riccardo BARTOLINI (Florentia Rugby Asd)
18 Matteo BERNARDINELLO (Petrarca Rugby)
19 David ODIASE (HBS Colorno)
20 Lizardo Rodriguez Carlos BERLESE (Ruggers Tarvisium Asd)
21 Andrea CUOGHI (Modena Rugby 1965 Soc. Coop. Sd)
22 Nicolò TENEGGI (Valorugby Emilia)
23 Francois Carlo MEY (HBS Colorno)

  

SCOZIA U20, la formazione annunciata:

15. Robin Mc Clintock (Montpellier) 
14. Ross McKnight (Stirling County/Glasgow Warriors) 
13. Duncan Munn (Boroughmuir Bears/Glasgow Warriors) 
12. Andy Stirrat (GHA) 
11. Ben Evans (Heriot’s Rugby/Edinburgh Rugby) 
10. Christian Townsend (Ayrshire Bulls/Glasgow Warriors) 
9. Murray Redpath (Newcastle University)
8. Rhys Tait - CAPTAIN (Boroughmuir Bears/Glasgow Warriors) 
7. Tim Brown (Glasgow Hawks)
6. Matthew Deehan (Newcastle Falcons)
5. Max Williamson (Stirling County/Glasgow Warriors)
4. Josh Taylor (Ealing Trailfinders)
3. Gregor Scougall (Currie Chieftains) 
2. Gregor Hiddleston (GHA) 
1. Michael Jones (Heriot’s Rugby/Edinburgh Rugby)


A disposizione:

16. Duncan Hood (Bath University)
17. Ali Rogers (Glasgow Hawks)
18. Callum Norrie (Strathallan School) 
19. Rudi Brown (Watsonians Rugby/Edinburgh Rugby)
20. Innes Hill (Ealing Trailfinders)
21. Jed Gelderbloom (Edinburgh Rugby)
22. Thomas Glendinning (Glasgow Hawks) 
23. Keiran Clark (Southern Knights) 

 

 

Classifica 6 Nazioni U20:

14 Irlanda

11 Inghilterra

11 Francia 

5 Galles

4 Italia

1 Scozia 

 

 

 

Foto Alfio Guarise

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi