x

x

L'Italia U18 ha chiuso il Six Nations Festival con una sconfitta, i ragazzi di coach Paolo Grassi hanno subito la rimonta della Scozia dopo un primo tempo dominato chiudendo il torneo al Lanfranchi di Parma con l'amaro risultato di 20-17. 

Azzurrini in vantaggio di 17-0 alla mezzora grazie alle mete di Noselli e Ferrari e al piazzato di Celi, la Scozia reagisce appena prima dell'intervallo e marca la propria prima meta con Armstrong. Grazie alla qualità dei cambi dalla panchina, tra cui il mediano MacArthur rivelatori match winner, arriva il pareggio e al 67' il calcio della vittoria scozzese. 

Termina con il punteggio finale di 20-17 la sfida del Lanfranchi, che conclude un Six Nations Festival che ha visto l'Italia ottenere una vittoria e due sconfitte. Nelle parole del CT Paolo Grassi l'analisi del percorso fatto dalla squadra in questi dieci giorni rimane positivo: 

"Come ho detto alla squadra appena terminata la sfida di oggi, si sono meritati i complimenti, perchè dalla prima partita con il Portogallo si è vista una crescita importante da parte di tutti: oggi sono scesi in campo vogliosi di battersi e di vincere, e solo una cattiva gestione degli episodi nella ripresa ci è costata una partita alla portata e che avrebbe dato ulteriore fiducia a questi ragazzi. Seguiamo questo gruppo dalla scorsa estate, e come staff tecnico siamo fieri della crescita che hanno mostrato i giocatori e di aver progressivamente inserito elementi che hanno dato un contributo importante, a fronte di diversi infortuni che ci hanno limitato nelle scelte. Restano ovviamente aspetti da migliorare, ma possiamo guardare al futuro di questi ragazzi con ottimismo".

 

Parma, Stadio “Sergio Lanfranchi” - domenica 7 aprile ore 17.45
Festival 6 Nazioni U18 Maschile, III giornata

Scozia v Italia 20-17(7-17)

Marcatori: pt. 3' cp Celi (0-3), 13' m Noselli tr Celi (0-10), 30' m Ferrari tr Celi (0-17), 34' m Armstrong tr Armstrong (7-17) st. 38' cp MacArthur (10-17), 41' m MacArthur tr MacArthur (17-17), 67' cp MacArthur (17-20) 
Italia: Todaro; Faissal, Del Sureto, Noselli (34' Drago), Rossi; Celi (43' Fasti), Ferrari (45' Agnelli); Miranda (cap) (60' Reina), Nalin, Bianchi; Baas (40' Fardin), Spreafichi (54' Dene); Giagnoni (46' Dolci), Bolzoni (37' Bonetti), Brasini (46' Venuto) 
ne: Calvi, Ravanelli
all. Grassi
Scozia: Thomson; Moncrieff (52' Leweni), Waugh (52' Provan), Bryden (47' Thompson), Southworth; Armstrong (47' Wolfenden), Curtis (36' MacArthur); Stewart (38' Wood), Blackie (67' Rutherford), Lindsay; Halkon (43' Purvis), Byrd; Kesson (36' Blyth-Lafferty), Roberts (cap) (57' Pearce), McKenna (36' Hodge) 
all. Miller 

arb. Robbie Jenkins (RFU)
Calciatori: Celi (Italia U18) 3/3; Armstrong (Scozia U18) 1/1; MacArthur (Scozia U18) 3/3
Note: Terreno in perfette condizioni. Giornata calda e soleggiata. Temperatura 22°
Cartellini: /

 

Six Nations U18 Mens Festival - Risultati terza giornata 

Portogallo v Irlanda 0-54
Francia v Galles 43-33
Inghilterra v Georgia 26-19
Scozia v Italia 20-17

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi