x

x

Trovano fondamento le voci su Dave Rennie alla guida dei Wallabies. Il tecnico neozelandese, attualmente a capo dei Glasgow Warriors, ha firmato un contratto di tre anni con la ARU (Australian Rugby Union) che partirà da luglio 2020 e terminerà dopo i Mondiali di rugby del 2023.

Dave Rennie è stato head coach dei Chiefs dal 2012 vincendo due titoli di Super Rugby consecutivi nei suoi primi due anni a Waikato, nelle ultime stagioni, una volta ingaggiato dai Glasgow Warriors, ha portato gli scozzesi alla finale di PRO14 e ai quarti di finale di Champions Cup.

Rennie ha quindi scelto l’Australia dell’ex tecnico Michael Cheika, sfuma così la possibilità di vederlo in panchina con l’Italia del dopo O’Shea.

“Sono stato un allenatore professionista per oltre 20 anni e, ovunque io sia andato, mi sono immerso nella comunità e nella cultura del paese. Credo di poter fare la differenza con l’Australia. Ci sono alcuni giovani eccezionali che usciranno dal sistema scolastico. Voglio creare una forte connessione tra le squadre di Super Rugby e gli allenatori nazionali per i giovani, questo andrà a beneficio dei Wallabies.” Le parole di Dave Rennie.

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi