x

x

La Russia entra in corsa per ospitare la Coppa del Mondo di rugby 2027, l’11° edizione della rassegna iridata al momento vede sfidarsi per l’assegnazione solamente Australia (già paese ospitante nel 2003) e appunto i russi alla prima candidatura.

 

La Federazione Russa di Rugby (FRR) ha confermato che il Paese presenterà la propria offerta per organizzare il torneo mondiale assiema all’Australia. Attualmente i Wallabies sono i favoriti.

 

La nazionale russa ha chiuso il Mondiale 2019 all’ultimo posto del Gruppo A, lo stesso del Giappone paese ospitante. Attualmente la Russia occupa il 20° posto del ranking mondiale ed è allenata dal gallese Lyn Jones, Vasily Artemyev il capitano.

 

La domanda per ospitare la Rugby World Cup 2027 in Russia è stata sostenuta dal presidente Vladimir Putin assieme al consiglio per lo sviluppo della cultura fisica e sport.

 

La procedura ufficiale per ospitare il Mondiale prenderà il via nel febbraio 2021, la decisione finale sul paese ospitante verrà presa nel maggio 2022, cinque anni prima del grande appuntamento.

 

La Russia ha ospitato il Mondiale di calcio 2018, chissà se il supporto di un personaggio politico del calibro di Vladimir Putin, uno degli uomini più potenti al mondo, porterà per la prima volta il Mondiale di rugby nella terra degli Zar. Australia 2027 o Russia 2027?

 

 

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi