x

x

Il consiglio federale del 26 marzo, oltre ad aver certificato il profondo rosso del bilancio preventivo 2024 della Fir (quasi 8 milioni di euro) e deciso lo spostamento della finale scudetto dal 25 maggio al 2 giugno, ha preso un'altra importante decisione di politica internazionale, non comunicata ufficialmente. La sostituzioni di due dei tre componenti della Federazione italiana a World Rugby. Lo si apprende dal sito della federazione mondiale.

Fava, Gualandri, Rinaldo e Gallina

I nuovi componenti del consiglio di World Rugby, insieme al presidente Marzio Innocenti, sono Andrea Rinaldo già membro dell'Eprc (società che gestisce le coppe europee) e Francesca Gallina (per la componente femminile). Hanno sostituito Gianni Fava e Antonella Gualandri. Perché la sostituzione in corsa? Pochi mesi prima delle elezioni che rinnoveranno le governace di World Rugby e della Federazione italiana? L'ipotesi è che Innocenti abbia voluto blindarsi in previsione di una scalata al direttivo di World Rugby (l'organo decisionale, di cui in passato ha fatto parte Giancarlo Dondi) e/o alla presidenza del Sei Nazioni (le due cariche non sono in contrasto). Blindarsi perché i consiglieri sostituiti (Fava e Gualandri) farebbero parte dell'opposizione in consiglio federale alla linea di Innocenti, o perlomeno sarebbe critici su molte sue decisioni (lo stesso bilancio di previsione in rosso è stato votato con 4 consiglieri contrari). Il presidente non si sentirebbe sicuro del loro voto favorevole nella scalata ai vertici internazionali e avrebbe deciso di silurarli sostituendoli con due fedelissimi.

La candidatura di John Jeffrey

La mossa da una parte può dare più forza al fronte di opposizione a Innocenti in vista delle prossime elezioni federali. Un fronte finora debole e composito, incapace di esprimere un candidato rivale. L'unico uscito alla scoperto finora è Massimo Giovanelli. Dall'altra invece farebbe sentire Innocenti sicuro nel tentativo di scalata che dovrebbe passare da John Jeffrey. Il vecchio "Squalo Bianco" scozzese è il vice presidente di World Rugby e presidente del Sei Nazioni. La sua ambizione è diventare presidente della federazione mondiale al posto di Bill Beamuont, che non sarà ricandidato, contrapponendosi all'eventuale candidato dell'emisfero Sud, che finora non ha mai avuto la presidenza. Jeffrey, 64 anni, secondo il quotidiano l'Equipe ha reso nota l'intenzione con una lettere inviata durante la Coppa del mondo.

Le due cariche per Innocenti

Innocenti appoggiando Jeffrey con i tre voti dell'Italia spera di prendere il suo posto a capo del Sei Nazioni e di finire nel direttivo di World Rugby. Per questo avrebbe fatto fuori dalle loro cariche Fava e Gualandri. Ecco i membri del consiglio di World Rugby, con a fianco l'anno in cui sono entrati in carica, come riportato nel sito dell'ente.

world rugby


Council Member (Year appointed)

Chairman 
Bill Beaumont (1999)

Vice-Chairman 
John Jeffrey (Scotland, 2010)

Argentina 
Sol Iglesias (2019)
Agustín Pichot (2023)
Gabriel Travaglini (2022)

Australia 
Pip Marlow (2020)
Brett Robinson (2016)
Phil Waugh (2023)

Canada 
Sally Dennis (2023)

England 
Deborah Griffin (2018)
Bill Sweeney (2019)
Jonathan Webb (2016)

Fiji 
(Suspended from Council)

France
Abdelatif Benazi (2023)
Florian Grill (2023)
Brigitte Jugla (2018)

Georgia 
George Nijaradze (2016)

Ireland 
Susan Carty (2018)
John O'Driscoll (2015)
Kevin Potts (2022)

Italy 
Francesca Gallina (2024)
Marzio Innocenti (2021)
Andrea Rinaldo (2024)

Japan 
Kensuke Iwabuchi (2020)
Naoko Saiki (2019)
Masato Tsuchida (2023)

New Zealand 
Deb Robinson (2018)
Mark Robinson (2015)
Bart Campbell (2020)

Romania 
Alin Petrache (2017)

Samoa 
Tuilaepa S. L. Malielegaoi (2019)

Scotland 
Gemma Fay (2023)
John McGuigan (2024)

South Africa 
Mark Alexander (2016)
Vanessa Doble (2019)
Rian Oberholzer (2023)

Uruguay 
Fernando de Posadas (2020)

USA 
Bob Latham (2016)

Wales 
Richard Collier-Keywood (2023)
Claire Donovan (2023)
Abi Tierney (2024)

Asia Rugby 
Qais Al Dhalai (2022)
Ada Milby (2018)

Oceania Rugby 
Taylah Johnson (2024)
Richard Sapias (2016)

Rugby Africa 
Paulina Lanco (2023)
Herbert Mensah (2023)

Rugby Americas North 
Araba Chintoh (2024)
Cristina Flores (2018)

Rugby Europe 
Octavian Morariu (2013)
Veronika Muehlhofer (2018)

Sudamerica Rugby 
Marjorie Enya (2020)
Sebastian Piñeyrua (2018)

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi