x

x

Qualche cambio nell’Italia U20 che venerdì sera al Monito di Treviso affronta il Galles nella quarta giornata del Sei Nazioni U20, l’ultima sfida tra le mura amiche.

Qualche novità in formazione: Carlo Mey è costretto a dare forfait per un risentimento muscolare non ancora del tutto riassorbito dopo l’ultima uscita con l’Irlanda , sostituito con la maglia n.15 dal viadanese classe 2004 Brisighella, che si guadagna i gradi da titolare per la prima volta in questa edizione. Confermato all’ala, dopo i pochi ma brillanti minuti giocati nello stesso ruolo contro l’Irlanda, Filippo Bozzoni, mediano di mischia bresciano dalle gambe esplosive dimostratosi decisamente all’altezza di coprire il gap lasciato da Matthias Douglas a seguito del trauma subito quindici giorni fa.

“Gli infortuni contro l’Irlanda hanno chiaramente dettato alcune scelte, ma tutti i ragazzi che fanno parte di questo gruppo sono in grado di garantire il livello necessario per giocare il Torneo, se sono qui non è a caso, e la cosa vale per tutti, dal primo all’ultimo dei nostri giocatori”, il commento del c.t. Brunello. “Il Galles è indubbiamente la squadra meno dotata fisicamente e tecnicamente rispetto alle tre già incontrate, ma resta comunque una squadra che sa giocare a rugby, e che sicuramente contro di noi metterà in campo motivazioni importantissime, per il fatto che è ancora a zero vittorie, e perché l’anno scorso siamo andati in casa loro a prenderci la partita. Dobbiamo cercare di costruire il match con lucidità ma anche con la giusta aggressività dal primo minuto, gestendo la pressione che questa volta ci vede in qualche modo favoriti: dopo tre buone prestazioni, i cinque punti di bonus e i tanti complimenti non vogliamo nasconderci, sappiamo che possiamo vincere e ci siamo preparati per farlo”.

Il match sarà trasmesso in diretta su Sky Sport a partire dalle 20:10, con telecronaca affidata a Francesco Pierantozzi e Federico Fusetti. L’ottimo andamento delle prevendite annuncia un probabile tutto esaurito sulle tribune dello Stadio Monigo.

Arbitra l’incontro l’esperto fischietto inglese Woodthorpe.

 

ITALIA U20:

15. BRISIGHELLA Simone (2004, Rugby Viadana 1970)

14. GESI Alessandro (2003, Livorno Rugby)

13. PASSARELLA Dewi (2003 - Benetton Rugby Treviso)

12. BOZZO Nicola (2004 – U.S. Arlequins Perpignanais)

11. BOZZONI Filippo (2003 - Rugby Calvisano)

10. SANTE Giovanni (2003 – Montpellier Hérault Rugby)

9. BATTARA Sebastiano (2003 - Mogliano Veneto Rugby)

8. BOTTURI Jacopo (2004 - Rugby Calvisano)

7. ODIASE David (2003 – Oyonnax Rugby)

6. LAVORENTI Filippo (2003 – CUS Torino)

5. TURRISI Pietro (2003, Racing 92 Paris)

4. MATTIOLI Alex (2003 - Rugby Colorno 1975)

3. GALLORINI Marcos Francesco (2004 - Unione Rugby Capitolina)

2. QUATTRINI Giovanni (2003 - Asd Rugby Milano)

1. TADDEI Samuele (2003 – Rugby Noceto FC) 


A disposizione: 

16. GASPERINI Nicholas (2004 – Stade Français Paris)

17. AMINU Destiny Ugiagbe (2003 – Mogliano Veneto Rugby)

18. ARTUSO Alex Valentino (2003, Rugby Casale)

19. RUARO Fabio (2003, Rugby Parma 1931)

20. BERLESE LIZARDO Carlos (2003 - Ruggers Tarvisium)

21. CASILIO Lorenzo (2004, Rugby Paese)

22. ELETTRI Lorenzo (2004, Rugby Rovigo Delta)

23. BINI Francesco (2004, Florentia Rugby)

 

Foto Alfio Guarise

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi