x

x

Una decisione giunta non a malincuore da parte del presidente Giacomo Lucibello, figlia delle disavventure che il rugby internazionale sta vivendo durante questa pandemia. I Medicei Firenze Rugby non hanno comunicato la disponibilità a giocare nella massima serie del campionato italiano, ma il rischio era stato già anticipato una settimana fa. Ieri era l'ultimo giorno utile per presentare l'iscrizione al Top12.

Alla base ci sono ragioni di natura finanziaria: il main sponsor Toscana Aeroporti e lo sponsor Ruffino dello Stadio Mario Lodigiani sono venuti meno, non potendo garantire il proprio sostegno alla squadra fiorentina. Inoltre la FIR, come si legge sul Corriere Fiorentino, non ha fatto nulla per garantire i giusti finanziamenti per promuovere il settore giovanile.

La squadra di Firenze proseguirà la propria attività con il club presente in Serie A, in cui saranno convogliati i giocatori della selezione di Top12... almeno quelli che decideranno di restare con I Medicei. L'idea è di promuovere la cantera giovanile, fatta per lo più di giocatori fiorentini e toscani, per poi ripartire fra qualche anno in Top12.

 

Foto Alfio Guarise

Rugbymeet.com è una testata registrata presso il Tribunale di Milano Aut. Nr. 247 del 26/07/2017. ©Rugbymeet.com 2012-2023
Damida s.r.l. - P. IVA 07820820962

Powered by Slyvi