1 mese fa|1 mesi fa 23/03/2019 16:59

Calvisano espugna il Battaglini, la Lazio può ancora sperare

Risultati della 19° giornata di Top12

Al termine della 19° giornata di Top12 il Calvisano espugna il Battaglini e supera il Rovigo in classifica generale. Match molto combattuto dalle due compagini, fino alla meta finale di Pancereya che consente ai bresciani di chiudere l'incontro.

Il Petrarca dilaga contro il Mogliano, mentre la Lazio Rugby e salva... per ora. I bianco-celesti perdono con bonus contro il Valorugby, ma il Verona esce sconfitta, seppur di misura contro le Fiamme Oro. La squadra di Montella può ancora sperare nella salvezza... ma sarà durissimma, e quasi impossibile. Gran battaglia tra Viadana e Valsugana, con la squadra mantova che vince con bonus contro una i padovani. 

 

Petrarca Padova-Mogliano 58-0

Il Petrarca Padova non deve cedere in quest'ultima fase di campionato. Inizio perfetto con un primo piazzato di Fadalti al 2' e la successiva meta di Marco Capraro al 7' minuto: 10-0 per i petrarchini. Dilaga Petrarca, andando a segno con Trotta al 25' con Trotta, poi Galetto e con Belluco al 31': 32-0 per i padroni di casa. Nella ripresa avanza Petrarca, che continua a dilagare, prima con la meta di Capraro al 53' e poi con Cortellazzo al 56': 46-0. Al 65' Goldin va a segno per il 53-0. Il Petrarca chiude le pratiche nel solo primo tempo, contro un Mogliano inesistente in campo. Al 73' arriva l'ottava meta per Padova, con Angelo Leaupepe: 58-0 il risultato finale.

 

Rugby Rovigo-Rugby Calvisano  24-35

Big match di giornata tra Rovigo e Calvisano, in palio il primo posto in classifica generale. Al 2' minuto i Bersaglieri mostrano subito le qualità di gioco, con un varco perfetto di Diego Antl che va in meta, ma c'è un in avanti. Partita durissima e Calvisano è obbligato a sbloccare il punteggio con due piazzati di Paolo Pescetto, che porta i suoi sullo 0-6. Al 23' Mantelli accorcia le distanze dalla piazzola: 3-6. Al 22' allungo di Calvisano con la meta di Lucchin; Rovigo accorcia le distanze dopo appena quattro minuti con Denis Majstorovic: 10-11. Altri due piazzati messi a segno da Pescetto portano la squadra bresciana sul 10-17 al 36'. Sul finire di primo tempo gran giocata veloce dei padroni di casa, che irrompono nella difesa di Calvisano, e vanno in meta con Matteo Ferro: 17-17. Nella ripresa arriva la meta di Martani alla bandierina al 42': 17-24. Il Rovigo riesce a trovare il pareggio al 55' grazie a Marcello Angelini. Partita ancora apertissi, il Calvisano allunga al 60' con un piazzato di Pescetto: 24-27. Calvisano adesso riesce a prendere il largo, prima con un piazzato di Pescetto e poi con la meta di Facundo Pancereya, che porta i suoi sul 24-35 al 70'. Negli ultimi minuti di gioco arriva una punizione per Calvisano, cartellino giallo a Matteo Ferro, e i giallo-neri superano i rodigini in classifica: finisce 24-35.

 

Lazio Rugby-Valorugby Emilia  27-36

La Lazio di Daniele Montella deve lottare per mantenere il posto in Top12, ma non sarà facile, perchè i reggiani daranno tutto per mettere più punti possibili a segno. E l'inizio è perfetto con la meta di Vaega dopo appena 4 minuti di gioco. Al 10' arriva il pareggio da parte della Lazio: dopo un ottimo drive, palla liberata ed è Coronel a schiacciare in meta al 10': 7-7. Al 15' Valorugby torna in vantaggio con la meta di Du Plessis alla bandierina: 7-12. Pareggio della Lazio con la meta di Luca Ercolani al 22': 12-12. Ancora una volta Valorugby trova la segnatura del vantaggio con Mirko Amenta: al 30' è 12-19. Sul finire di primo tempo arriva la meta del bonus per Valorugby con Alberto Costella. Nella ripresa la Lazio accorcia le distanze con la segnatura di Luca Ercolani: Lazio a -4, è 22-26. Al 68' il Valorugby mette la parola fine, con la gran corsa di Paletta che va a segno alla bandierina: 22-36. Nel finale arriva la meta del bonus per la Lazio, che con la sconfitta di Verona può ancora sperare nella salvezza.

 

Lafert San Donà-I Medicei 38-12

Partita in equilibrio a San Donà tra la Lafert e i Medicei fino al 17 quando Schiabel intercetta la palla e deposita in mezzo ai pali per il facile 7 a 0. Passano 3 minuti e stavolta è Reeves a marcare sempre in centro ai pali per il 14 a 0. Parziale sempre più pesante con la marcatura di Pratichetti(31esimo) e  ancora Reeves (35esimo) tutte trasformate da Lyle. Accorcia il divario a fine primo tempo Firenze con Greeff e si va a riposo sul 28 a 5. Nel secondo tempo si sblocca il tabellino al 30esimo con la meta di Rodwell(trasforma Basson) per il parziale di 28 a 12. Chiude il match la seconda meta di Schiabel allo scadere con la trasformazione di Lyle per il finale di 38 a 12. Lyle della Lafert Man of the Match.

 

Verona Rugby-Fiamme Oro 26-29

Con una vittoria Verona avrebbe garantita la salvezza in Top12, relegando quasi sicuramente la Lazio alla Serie A. Inizio positivo per i veronesi con la meta di Buondonno dopo appena due minuti di gioco. Un successivo piazzato di Mortali porta i padroni di casa sul 13-0. Le Fiamme Oro riescono ad accorciare le distanze con una meta di Alain Moriconi a due minuti dalla fine del primo tempo: 13-7. Ancora Fiamme, che al 40' riaprono il match con la segnatura di Sean McCarthy: 13-12. Al 54' della ripresa le Fiamme vanno in vantaggio: Biondelli trova lo spazio per andare a segno alla bandierina: 13-19. I piazzati di Mortali e Biondelli portano il punteggio sul 19-22, prima della meta di Giovanni D'Onofrio, che al 67' porta le Fiamme Oro sul 19-29. Al 79' Alessandro Rossi riesce a trovare la meta che riaprirebbe il match, ma manca veramente poco alla fine: 26-29.

 

Rugby Viadana-Valsugana Padova  41-26

Il Viadana apre le marcature con la segnatura di Cliff Tupou al 3° minuto. Raddoppio di Brian Ormson dopo appena tre minuti: 14-0. I giallo-neri sono molto cinici, e trovano la terza meta al quarto d'ora con Francesco Menon che arriva in mezzo ai pali: 21-0. Valsugana riesce a trovare una marcatura al 27' con Girardi, meta assegnata grazie alla segnalazione del giudice di linea, dal momento che inizialmente l'arbitro aveva visto un tenuto alto: 21-7. Altra marcatura del Valsugana, con Antonio Barducci, che riapre il match per la squadra padovana: 21-12. Nella ripresa arriva immediatamente la meta del bonus con Spinelli che trova lo spazio per andare a segno vicino ai pali: 28-12. Il Valsugana nella ripresa trova la terza meta con Pivetta, dopo una serie di pick and go: al 60' è 31-19. Sesta meta per i viadanesi al 64' con Chiappini. Ormai il match è ipotecato da parte dei padroni di casa. Nel finale arriva una meta di mischia per il Valsugana, che agguanta il bonus. Finisce 41-26.

 

Risultati e classifica della 19° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Twitter @Federugby

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Rugby Rovigo - Rugby Calvisano 30-28 [VIDEO]

Rugby Rovigo - Rugby Calvisano 30-28 [VIDEO]

La video sintesi della finale Gara 2 di Continental Shield
Rovigo vince ma non basta, sarà Calvisano-Enisei per la Challenge Cup

Rovigo vince ma non basta, sarà Calvisano-Enisei per la Challenge Cup

Paolo Pescetto è un cecchino, e i suoi punti mandano Calvisano al playoff di Challenge Cup
Continental Shield, live streaming di Rugby Rovigo-Rugby Calvisano [VIDEO]

Continental Shield, live streaming di Rugby Rovigo-Rugby Calvisano [VIDEO]

La diretta streaming della finale di ritorno di Continental Shield
Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Daniele Montella "Siamo uniti per centrare l'obiettivo"

Le dichiarazioni dai campi al termine della 21° giornata di Top12
La Lazio ora punta alla salvezza! Valsugana è retrocesso!

La Lazio ora punta alla salvezza! Valsugana è retrocesso!

I bianco-celesti battono le Fiamme Oro all'80° e ora giocheranno l'ultima chance per restare in Top12
Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

Lazio e Verona vincono, la lotta per la salvezza continua

I risultati e i tabellini della 20° giornata di Top12
Rugby Calvisano  - Rugby Rovigo 29-13 [VIDEO]

Rugby Calvisano - Rugby Rovigo 29-13 [VIDEO]

La video sintesi della finale Gara 1 di Continental Shield

Rugby Win

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12